martedì 11 novembre 2008

La memoria e il futuro

La nostra gente, i nostri anziani, seduti sul solito muretto. Rappresenta la nostra memoria. Il paesello sta lentamente spegnendosi ma loro stanno li a ricordarci che ancora c'è. Nono se ne va! O almeno non se ne va senza dire niente. Ci ricordano chi siamo e come eravamo.
I bimbi invece sono il nostro futuro. Sono in pochi, ma ci sono. Potremmo ripartire da loro.


Del presente non mi va di parlarne, non mi piace. Me compreso. Non mi piace.

30 commenti :

daniele ha detto...

bhe dopo tanto tempo ritorno a scrivere e anche se puo sembrare senz'altro di parte, lo faccio per fare i complimenti a francesco per questo post, davvero toccante e che porta tutti noi a una dura riflessione.
bravo fratè lo sai che ti cazzio sempre ma per una volta sei stato davvero bravo.:-))))

Anonimo ha detto...

quanti ricordi vedere anche solo quei vecchietti seduti li mi suscita tantissimi ricordi e mi dispiace che fra spero molto tempo non ci saranno piu loro sono la storia del nostro paesello!!
ed è proprio vero bisogna ripartire dai bambini loro sono il nostro futuro solo loro ci possno migliorare un peccato che a montegirodano ce ne siano pochi ma bisogna puntare su di loro!!!
bravo fra!!

Anonimo ha detto...

Francesco gli anziani ci ricordano quello che c'era ed è rimasto, i bambini sono il nostro futuro, ma noi, compreso te, siamo il presente e dobbiamo migliorare le cose affinchè quando saremo anziani potremo ricordare quel che abbiamo fatto e daremo ai nostri bambini un presente migliore.

Anonimo ha detto...

spero proprio che i bambini di montegiordano abbiano un futuro molto più bello del nostro grigio presente e non saranno costretti a scappare dal loro bel paesello come molti dei nostri ragazzi attuali che per forze di causa maggiore sono costertti ,chi per lavoro chi per studio, a vivere la loro giovinezza lontanto da casa

Anonimo ha detto...

...Frà posso solo essere d'accordo con te sul presente...non serve aggiungere altro!
Spesso dicono ke bisognerebbe imparare dal passato per costruire un futuro migliore..mah..ultimamente penso ke sia +efficace il motto "ognuno per se e Dio per tutti" ed è triste...mooolto triste...

Anonimo ha detto...

... be vabbe...dai....mo però....


un po di ottimismo!!


cerchiamo di risollevarci va..

si in effetti è un po triste la cosa ma cerchiamo di non affossarci ancora di piu col carico da 90!!...

loro sono ancora li perchè hanno gia scritto un'avventura lunga e molto molto piu difficile della nostra che stiamo scrivendo!!

le ere vanno e vengono.. i greci dominarono le nostre terre e noi siamo i loro nipoti...quindi ora la cosa giusta sarebbe ripartire da quella cultura proiettandola nel futuro!! immaginate da sibari a metaponto strutture innegianti la nostra cultura..."templi" "colonne" strutturate però con i design futuristi!!! ok...si ora sono io lo scemo che si fa le canne... ma quello che manca da noi è l'idea trasformata in realtà... noi abbiamo il passato lo rispettiamo..ma non lo proiettiamo verso il futuro...noi non sappiamo bene chi eravamo prima...in ogni epoca le nostre terre sono state abitate.. e noi non abbiamo abbastanza documenti... montegiordano ha bisogno di cervelli e di tutti noi

Francesco D'Amore ha detto...

Sono d'accordo con te.... bisogna proiettare verso il futuro. Noi abbiamo paura a farlo. Ad esempio la paura di chi non riesce ad accettare le pale eoliche che, poltre a fare energie, potrebbero essere un elemento architettonico valido. Basta solo affidare l'incarico ad un buon architetto che non metta pali a caso.

La paura del futuro comunque è comprensibile dalla nostra generazione, visto che siamo l'unica generazione in Italia che ha una prospettiva peggiore della generazione che l'ha preceduta.

Ma io come al solito sono un inguaribile ottimista, altrimenti mi sarei già lasciato andare da un pezzo.


Ciao e lottate sempre.

Anonimo ha detto...

RIMBOCCHIAMOCI LE MANICHE!!!

Francesco D'Amore ha detto...

Credo proprio che sia la cosa migliore da fare.

Anonimo ha detto...

cominciamo a cambiare da queste elezioni...giovani e ottimisti di montegiordano: cerchiamo di unirci e non dividerci cerchiamo di coinvolgere i politicanti piu anziani e ricominciamo...ad aprile si vota e tutti dobbiamo essere uniti...i comizi di un tempo con sporchi attacchi non vanno piu...ci vuole dialogo tra tutti noi...ciccio DAMOre sindaco!!! e se non volete ciccio d'amore allora che si faccia avanti un giovane che sappia dialogare e estrarre fiducia da i piu anziani...

ciao

Anonimo ha detto...

ci vuole un OBAMA montegiordanese

Francesco D'Amore ha detto...

E invece che ne dite di una sola lista....????


Solo una, con a capo qualcuno che si deciderà insieme, ma una sola lista!!!!

Anonimo ha detto...

certo per unire tutte le idee!!
ma io ora te lo chiedo disperatamente!! pensaci seriamente perchè è una responsabilità seria!! ma sai che hai l'appoggio di tutti noi!!
un giovane con idee condivise da molti, che potrebbe cambiare molto è vero che magari ci vuole anche esperienza ma nessuno ti negherebbe aiuto!!
quindi ti chiedo perfavore candidati per diventare sindaco!!!
o almeno pensaci seriamente credo che sia il pensiero di tutti noi!!!
PENSACI!!!

Anonimo ha detto...

belle parole ma una sola domanda voglio farti:
tutti noi chi???????????
ricordatevi che anche giamba aveva l'appoggio di tutti noi,,,ma poi??? non è stato votato dalla gente che solitamente si lamenta di come vanno le cose....siamo un popolo meraviglioso. per questo dico a francesco che pensi solo ad affermarsi nella sua professione ora che è giovane che per bruciarsi in politica a montegiordano ne ha di tempo.

Anonimo ha detto...

questo pessimismo non mi piace è appunto quel termine bruciarsi in politica che guasta tutto!! perchè appunto che la politica è guastata c'è bisogno di intraprendenza e di modernizzazzione delle idee e le idee come quelle di francesco che sono anche credo quelle di giambattista alla fine siano molto buone potrebbero anche amministrare insieme!! non perforza lui sindaco ma la giunta ha bisogno di elementi validi e soprattutto con idee nuove non i soliti cambiamo facce per cambiare questo paese!!
a me andresti bene anche come sindaco ma anche al fianco di giambattista andresti benissimo!! ciao

Anonimo ha detto...

Se sbatti la testa da qualke parte e decidi di candidarti per qualsiasi carica e vieni eletto non oso immaginare il burdello che organizzerai come festa di ringraziamento...hihihihihi...ti farei eleggere solo x questo! ;)

Anonimo ha detto...

A parte gli scherzi...sei una persona valida e l'impegno politico penso lo prenderesti con molta serietà...ma dipende se ti permettono di lavorare a modo tuo..

Oggi è un utopia pensare che tante persone riescano a essere in sintonia e cambiare la politica in meglio ma allo stesso tempo una persona sola non basta: pur partendo con buoni propositi o verrebbe inquinata dal sistema o ci lascerebbe stare!
Poche persone è la concezione +giusta e +ealistica..Penso..

Anonimo ha detto...

Avete fatto scappare Francesco!!!!
Ragazzi è facile parlare così xkè nn vi candidate voi e lo fate voi il ordello se venite eletti???
Francesco sarà grande e vaccinato e saprà lui se entrare in politica o no, anke se penso ke io al posto suo, data la sua giovane età e credo anke le potenzialità, penserei ad affermarmi nel lavoro,ke tanto dalla politica, specialmente a montegiordano,nn so quanto possa essere ripagato.....

Francesco D'Amore ha detto...

Ci sono ci sono... leggo sempre anche se non rispondo.

Credete a me, se un giorno mi venisse voglia di amministrare montegiordano, dopo 5 anni mi odiereste tutti!!!! :-D

Non sono molto "politicamente corretto", e prendo decisioni un po "strane" per molti.

Però sarebbe molto divertente..... anche se sarei costretto ad espatriare!!!!


Ciao ciao. E grazie.

Anonimo ha detto...

caro Ciccio,
dobbiamo smettere di lamentarci e cominciare ad essere un po più positivi!!!
Ti aspetto a Mantjurdan SONO MASTROCICCIO

Anonimo ha detto...

Mastrociccio forse vorrai dire più PROPOSITIVI......

Francesco D'Amore ha detto...

Ciao bomba....

In questi giorni sto girando e parlando con gente.

Mi sto divertendo un po, e anche imparando tato. Io sono sempre positivissimo!!!!!!

Sono a Montegiordano, fra un po scendo al ristorante..

Ciao compa mastro.

Anonimo ha detto...

ingegnè..sono pippetta..
se ti candidi a sindaco mi prendo la residenza a montegiordano e ti vengo a votare...per te questo ed altro!!hihihi

Palma ha detto...

è un peccato che tu non voglia candidarti..cmq almeno preferirei che il nostro paese fosse amministrato da facce totalmente diverse neanche uno deve rimanere cambiare completamente e preferirei vedere dei giovani affiancati da qualche saggio magari ma molti giovani!! se vogliamo ringiovanirlo questo paese c'è bisogno di idee giovanili sempre salvaguardando gli anziani che come hai detto sono la storia del nostro paese!!!
vogliamo una giunta migliore competente e giovane ma soprattutto volti nuovi!!! bisogna dare una svolta a tutto!!!!

Francesco D'Amore ha detto...

Carissimo enzolone!!!!!!!!!!!!


Il Pippetta è sempre lui.........

Salutami tutti

Anonimo ha detto...

Palma ,ma quali giovani? non ce ne sono più giovani a montegiordano, tornare per il fine settimana è una cosa, vivere a montegiordano è un'altra!!!!

Francesco D'Amore ha detto...

Ha ragione.

IO per ora, più che il fine settimana, non sono presente sul territorio. Non posso fare di più. Anche per questo il mio impegno in politico non può che essere limitato.

Anonimo ha detto...

Francesco non era un'accusa, a montegiordano c'è poco da fare per i giovani....almeno per ora

Anonimo ha detto...

è vero anche questo ma unire le menti di chi ama questo paese e vorrebbe farlo progredire per dar spazio proprio ai giovani è la cosa fondamentale se non vogliamo che il nostro paese a poco a poco sparisca!! e per fare cio c'è bisogno di persone nuove non le solite sempre loro se le loro idee non hanno portato da nessuna parte è ora di cambiare!!! le persone devono avere queste caratteristiche: voglia di fare, amare il proprio paese,voglia di farlo progredire,e soprattutto scusate la volgarita ma (le palle) anche quelle ci vogliono diciamo da per tutto!!!!

Anonimo ha detto...

io parlavo di obama per intendere un giovane che se la sente ...e che ci crede.