domenica 9 novembre 2008

Lavori

I Lavori alla strada 106, che attraversa come una lama il nostro paesello, continuano. Vi riporto informazioni dal sito ANAS:

Dal Km 405,950 al Km 406,500
LAVORI DI AMMODERNAMENTO ED ADEGUAMENTO. LUNGO LA SS 106. IONICA. DEL TRATTO
8° AMENDOLARA-NUOVA SIRI. RACCORDO TRA IL LOTTO 3° ED IL LOTTO 4°. STRALCIO
1°. DAL KM 405+950 AL KM 406+500.

Mostra/nascondi i dettagli del lavoro
Tipologia di lavoro
Lavori straordinari per nuove costruzioni.
Importi (Euro)
Importo lavori principali: 2.758.459,68
Importo totale: 4.100.574,87


Stato dei lavori
Consegna all'impresa: 19/05/2008
Avanzamento lavori: 0,00%
Ultimazione prevista: 28/07/2009

Impresa esecutrice
LEONE SRL - LEONE FRANCESCO CONGLOMERATI - TARANTINO COSTRUZIONI


Quindi prima dell'estate dovremmo avere fatto un bel passo avanti. Speriamo che tutto vada liscio questa volta.

Ciao ciao e Grazie ad Alessandro Frontera per la segnalazione.

12 commenti :

carmelo ha detto...

Speriamo solo che questa volta riusciamo a vedere una fine di questi lavori.

forse cia facim!!!!

Anonimo ha detto...

illuso!
la calabria è la peggiore del sud!

Anonimo ha detto...

fino a quando avete quei politici alla provincia e regione.. non andrete da nessuna parte...

lo sapete perchè la calabria è l'ultima regione d'Italia? perchè è abitata da gente che accetta la Ndrangheta passivamente...che ignora il Problema e si piega a sua MAESTà "il politicante" di turno..
i Calabresi sono sparsi in tutta Italia, sono ovunque e devo dire che sono delle ottime menti e delle ottime persone..ma poveri loro scappati da una terra maledetta che sputa i suoi figli per non ucciderli moralmente!!

Anonimo ha detto...

caro anonimo.. il problema dei calabresi sono i calabresi stessi!!!

io ne conosco una marea e sono formidabili..svegli..lucidi..intraprendenti...e allora perchè non sfruttano le loro armi nel loro territorio??

Francesco D'Amore ha detto...

Hai ragione, ci vorrebbe un po di senso pratico e tanto coraggio.

Anonimo ha detto...

è veramente un peccato!

carmelo ha detto...

Credo che l'anonimo delle 10.52 stia semplificando una faccenda un tantinello più complicata. Hai ragione a dire che la classe politica Calabrese probabilmente è colusa con la mafia. Il problema è che eliminare questo tarlo dalla nostra terra è molto complicato perchè e all'intrno delle stesse persone che la abitano. Ad esempio noi calabresi siamo tutti pronti a contattare il medico di turno per evitare di aspettare troppo per una visita. E' il sistema che funziona così e per cambiarlo ci vuole qualcosa che veramente faccia cambiare testa alle persone. Se tu hai un suggerimento...

Anonimo ha detto...

speriamo di poter chiudere rapidamente i lavori della superstrada dopo anni di fermo, il traffico della 106 impone un pesante dazio ad un paese il cui unico futuro è quello di espandersi nel turismo, ma è molto difficile farlo nelle condizioni attuali

Anonimo ha detto...

credo che si possano fare enormi passi in avanti con la conclusione dei lavori delle gallerie spostando il traffico fuori dal centro abitato si potrebbe usare la 106 attuale per fare un corso e creare qualcosa di veramente carino per non usare sempre e solo il lungomare d'estate esempio! il corso si potrebbe usare anche d'inverno magari con negozi ecc..
cmq non ho capito a me sembrano concluse le gallerie sapete dirmi cosa manca???
e ho letto che saranno finite per fine luglio prossimo anche se come al solito si slitterà!! quindi dovrebbero essere innaugurate ad agosto!! ma credo che il nostro paesello anche con le nuove elezioni!! tra massimo due anni rinizierà piano piano a prendere vita non so perchè ma anche quest'anno d'estate ho notato qualcosa di diverso boo!! speriamo
ciaooo

Anonimo ha detto...

secondo voi la nuova strada porterà ricchezza al nostro paese???
io nn vorrei fare l'avvocato del diavolo ma secondo me il fatto che la 106 non passi + all'interno del paese ha i suoi lati positivi ma ha anke molti lati negativi.....
ad esempio i locali che vivono dalla 106 che fine faranno??????
penso al mitico carluccio a luigino ai ristoranti.....
siamo sicuri che riusciranno a sopravvivere senza le persone che tutti i giorni passando da monte e si ferman per un caffè o un panino????
l'anonimo dice che si potrebbe fare un corso con negozi ed altro....
questo andrebbe bene x l'estate ma l'inverno??????
boh nn lo so ma nn ne sono convinto....
ciao a tutti

Francesco D'Amore ha detto...

Guarda io faccio questo semplice ragionamento.

Rocca Imperiale, Amendolara e Trebisacce sono paesi molto simili al nostro. Forse Trebisacce è un po più grande, quindi lasciamo stare questo e prendiamo i primi due. Hanno avuto indubbiamente uno sviluppo maggiore del nostro. Forse la strada non c'entra niente ma io dico che invece ha un ruolo fondamentale.

Poi ti sembra giusto che, per far crescere una illusoria economia di passaggio dobbiamo diventare un autogrill tra roseto e Rocca??? Forse non vedremo più, finalmente, i camionisti fermarsi sulla strada ma probabilmente sulla 06 ci potranno andare persone a passeggiare, a bere qualcosa...... a vivere insomma. Morirà sicuramente una povera economia di passaggio per far posto, speriamo, ad un'economia reale fatta di vita vera.

Ciao.

Anonimo ha detto...

fai tenerezza quando scrivo queste cose perchè sembri veramente convinto che montegiordano possa essere un paese come ce ne sono altri.ma non lo è purtroppo e non sarà certo una strada a cambiare la situazione del turismo.
quanti altri anni volete aspettare?