venerdì 29 gennaio 2010

Campi di Concentramento: non solo Auschwitz!

Da poco è stato celebrato il giorno della memoria, per ricordare una delle più brutte pagina di storia, il male assoluto, che nessuna forma di relativismo può attenuare.
Siamo pronti a pensare che cose di questo genere sono tanto lontane da noi, che le ferite della Shoa probabilmente non hanno nemmeno toccato la nostra terra, che lo sterminio di un intero popolo no può interessare la pacifica e tranquilla Calabria.
Io come tanti ragazzi che vivono a Cosenza, so che questo non è vero. Sappiamo tutti che a Tarsia c'è il più grande campo di concentramento del meridione d'Italia. Sappiamo tutti che a pochi chilometri dalla nostra città, ormai anche mia, si ingabbiavano uomini che avevano l'unica "colpa" in una forse lontana discendenza ebrea. Auschwitz è lontana, troppo lontana , ma i crimini della dittatura fascista sono ad una cinquantina di chilometri da Montegiorano. Infatti, riguardando alcune immagini di Ferramonti, a Tarsia, mi è venuto in mente che forse molti dei miei paesani Montegiordanesi, rivolti più verso la Puglia e la Basilicata e senza la possibilità di ascoltare il telegiornale regionale, forse non sono a conoscenza della presenza di un campo di concentramento Fascista situato nel comune di Tarsia, a poche decine di chilometri da Montegiordano.
Io ci sono passato una volta, quasi per sbaglio. Non ricordo quasi niente perchè mi sono trattenuto pochissimo, ma mi sono riproposto di tornare munito di macchina fotografica e moto.

Potete trovare più informazioni qui.

Ferramonti fu una delle più importanti strutture di concentramento Fascista. Forse la più simile a quelle tedesche, almeno - e spero - dal punto di vista architetturale.
Sembra comunque che gli internati in questa vergogna godessero di privilegi e concessioni negate in altri campi simili, cosa che fa onore (se possiamo dir così in questo caso) al popolo Calabrese.

Vi invinto comunque a visitare questa struttura, fa bene all'anima e alla memoria. Sono ricordando si possono evitare errori già commessi.

Ciao.

9 commenti :

Maria ha detto...

Molto familiare la foto... Avendo vissuto da quando sono nata a due passi dal campo! Non tutti sanno dall'esistenza del campo di Ferramonti, anche se negli ultimi ventanni se ne è parlato e straparlato. A volte, forse, gonfiando un po' le cose e dicendo cose non sempre del tutto corrispondenti alla realtà. C'è da dire che per troppo tempo si è lasciato il campo di concentramento al degrado e se n'è recuperata la memoria storica solo dopo circa trentanni dalla sua chiusura. Facendo in modo che rimanesse poco del campo originale. Ma quel poco che è rimasto deve essere conservato e ricordato, non solo il 27 gennaio!Io ho avuto la possibilità di ascoltare i racconti sul campo dalla voce di mia nonna e di altre persone, che purtroppo non ci sono più, ma hanno vissuto e interagito con gli internati. Grande ricchezza gli anziani!

Anonimo ha detto...

bravo fratello questo post mi èc prorprio piaciuto.....

Francesco D'Amore ha detto...

Sei Carmelo o Daniele....... va be..... tanto fra poco chiamo a casa e lo chiedo a mamma.......


:-D

Anonimo ha detto...

scusate anche se non c'entra ma l'altro giorno sono passato di li!! ma quel tubo di metallo o amianto che inquina e basta che sta sulla stradina se così può essere definita tra il cambing columbia e il casello quando lo levano è uno schifo spianano la stradina passando come se nulla fosse difianco a quel coso è una vergognia ho trovato il link della foto qui http://www.montegiordano.info/public/situazione_files/076_IMGP0117.JPG introcaso poteva anche rendere noto questo al consiglio!!!!!

Francesco D'Amore ha detto...

Da come scrivete su questo blog sembra che ora a Montegiordano esista solo la minoranza......

Ricordatevi che chi governa Montegiordano è La Manna non Introcaso!!!

Anonimo ha detto...

bravo francesco!prima di renderlo noto introcaso forse era giusto che La manna e company si accorgessero anche di questo.visto che è da prima dell'estate che quek tubo è in quelle condizioni.
ragazzi vi ricordo che non esiste solo la minoranza,siamo governati da Lamanna non da introcaso...purtroppo!

Anonimo ha detto...

è solo che l'unico modo che abbiamo di comunicare e di protestare contro la manna è introcaso, perchè se uno fa una lettera esponendo il problema di quello schifo di tubo non ci ascolteranno mai!!! ma non si può fare un referendum per buttare giu questa amministrazione????

daniele ha detto...

ahahahahaha il referendum per buttare giù l'amministrazione questa è bella.....appena 6 mesi fa hanno vinto con 150 voti di scARTO e mo vuoi fare il referendum????? non ci posso credere..:-)))))))

Anonimo ha detto...

ovviamente era sarcastico.... anche se.... se un miracolo riuscisse a farcelo fare io lo farei subito!!!!