domenica 21 marzo 2010

Murales!!!! L'Album on line!



Ho messo i Murales di Franco Lateana e di Ida Salerno in un unico Album Web.... così potete "sfogliare" i murales Montegiordanesi e magari anche esprimervi su queste simpatiche opere d'arte che alcuni artisti locali hanno generosamente donato al nostro paese.

Cosa ne pensate???


Ciao e a presto.

30 commenti :

Anonimo ha detto...

spieghi a noi lettori con senso estetico e studi d'arte cosa c'è di bello in questi murales???
il paese era veramente carino ed è stato rovinato...
franco lateana studio d'arte?????????????????????? consulenze artistiche??????????????

Anonimo ha detto...

isiete una massa di capre..sono così belli quei murales che voi nemmeno immaginate..se li leggete attentamente capireste almeno il significato ma visto che siamo abituati solo a criticare in questo paese le cose buone non verranno mai apprezzate..
by GRILLO

Anonimo ha detto...

siete una massa di capre..sono così belli quei murales che voi nemmeno immaginate..se li leggete attentamente capireste almeno il significato ma visto che siamo abituati solo a criticare in questo paese le cose buone non verranno mai apprezzate..
by GRILLO

Francesco D'Amore ha detto...

Non si veramente cosa spiegarti.....

Sono cose che ho ti piacciono o no.. Non posso trasmetterti le stesse sensazioni che trasmettono a me o sl GRILLO.

Non è poi indispensabile apprezzarli, davvero non so cosa spiegarti.

Ciao

Anonimo ha detto...

"ho ti piacciono o no", si scrive senza H. Sono sicuro che è una svista, ma non è bello a leggersi.

Anonimo ha detto...

Anonimo delle 10.28, ma quanto sei pignolo!

Grillo, verissimo, ci sono dei significati dietro ad alcuni disegni, ma altri, sono puramente decorativi. L'unico problema sta propio nel significato intrinseco del termine "decorativi" perchè alcuni disegni sono semplicemente IMBARAZZANTI!

Francesco D'Amore ha detto...

Scusami..... una svista...... a volte scrivo di botto senza rileggermi... specialmente nei commenti.



Scusami.


Ciao.

Anonimo ha detto...

SONO ORRIBILI!!!!!!!

Anonimo ha detto...

il forum su montegiordano punto info ha riaperto anche per gli anonimi!!!!!
saggia decisione!!!

Anonimo ha detto...

Trovo che con i murales si sia un pò esagerato...non c'è un progetto comune , sono in ordine sparso e per di più quelle scritte mi sembrano eccessive. Magari a vederle da vicino fanno un altro effetto, ma così mi sembra che rovinino molto il paesaggio.

Anonimo ha detto...

http://photos-h.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-snc3/hs191.snc3/19842_311523412011_265279512011_3637521_5335953_n.jpg

Anonimo ha detto...

Il sole-24ore: alla Calabria il primato delle buonuscite più alte d’Italia per i consiglieri regionali.

Se non ci fossero, i consiglieri regionali calabresi bisognerebbe inventarli. Geniali, fantasiosi, unici!
Già, unici. Perché se giri tutte le Regioni d’Italia, consiglieri regionali “generosi” come quelli calabresi, non li trovi da nessuna parte. In fondo lo si sa: i calabresi hanno un cuore grande. Piccolo particolare: nel caso dei consiglieri regionali calabresi, tanta “generosità” riguarda unicamente loro stessi.
Ma che importa?
E’ gente che si è “sacrificata” per noi per più anni, è tutta gente che ha servito il popolo (bue) calabrese in maniera esemplare.
Ed allora, cosa ti inventano i consiglieri regionali calabresi?
Il Sole 24 Ore ha pubblicato oggi le schede le buonuscite che spettano a governatori, assessori, presidenti di commissione e consiglieri regionali. Nella speciale “classifica” si scopre che il podio delle indennità di fine mandato è tutto riservato alle regioni del Sud. Ed il primo posto d’Italia in assoluto a chi poteva andare?
Ma al presidente della Calabria Agazio Loiero, naturalmente! Il quale, anche se non verrà rieletto, metterà nelle saccocce, a titolo di “buonuscita”, 13.353 euro, cifra che va moltiplicata per il numero degli anni di mandato. Siccome gli anni di Loiero sono stati 5 (è stato eletto presidente nell’aprile del 2005), il prode Agazio porterà a casa 66.765 euro (13.353 x 5).
E gli assessori regionali calabresi? 12.844 euro moltiplicati gli anni di mandato. Alcuni assessori come Michelangelo Tripodi, Luigi Incarnato, quindi, essendo assessori da 5 anni, intascheranno quale “buonuscita” 64.220 euro (12.844 x 5).

Ed i consiglieri regionali “presidenti di Commissione”? 12.539 euro per i 5 anni di mandato, cioè una “buonuscita” di 62.695mila euro. Si dirà: vabbè, ma solo per i consiglieri regionali “Presidenti di Commissione”.
Già. Peccato però che in Calabria non esistono consiglieri regionali di maggioranza che non siano anche “Presidenti di commissione”. Perché in Calabria, unico caso in Italia, i trenta consiglieri regionali della maggioranza sono tutti “Presidenti di commissione”; e chi non è presidente è assessore regionale. Tutti e trenta.
Quindi, i vari Pietro Giamborino (Presidente Commissione Sanità), Sergio Stancato (presidente della commissione controllo contabile) o Franco Morelli (presidente commissione vigilanza) avranno una “buonuscita” di 62.695mila euro.

Si dirà: ma perché tutti e trenta i consiglieri di maggioranza sono o presidenti di commissione o assessori o capigruppo in Calabria?
Semplice: perché una “leggina” regionale assegna a tutti costoro (non consiglieri regionali semplici) un autista, un addetto stampa, una segretaria, una vicesegretaria, un assistente ed un membro esperto nelle “Strutture speciali”.
Sette persone in tutto nominate ad personam dai singoli consiglieri fra persone di loro fiducia. Per il presidente del Consiglio regionale Giuseppe Bova, però, regole ancora più speciali: di persone di fiducia se ne è potute assumere ben 15 (29mila euro all’anno solo per l’autista di Bova).
Dulcis in fundo, i consiglieri regionali di minoranza porteranno a casa, quale “buonuscita”, la sommetta di 11.316 euro all’anno che, moltiplicata per i 5 anni di mandato, fa 56.580 euro.
Naturalmente, a prescindere se gli attuali consiglieri regionali calabresi verranno rieletti o meno, raggiunti i 60 anni di età (avendo versato solo 5 anni di contributi) avranno anche diritto ad un vitalizio (pensione a vita) che arriva sino all’80% dell’ultima indennità lorda goduta ( quindi, più dei parlamentari nazionali, deputati e senatori, il cui vitalizio non può superare il 60% dell’ultima indennità lorda goduta).
Questi i numeri. O meglio. i soldi pubblici spesi per ristorare questi “infaticabili” lavoratori rappresentati dai consiglieri regionali calabresi. I quali, come nulla fosse, verranno per la maggior parte rieletti. Perché in Calabria, lo si sa, il Popolo è Bue. Buon voto a tutti.

carmelo ha detto...

Io non so se quello che è stato scritto nel post precedente sia tutto vero ma non ho difficoltà a credere che sia così. Il mio unico sentimento è di VERGOGNA quando leggo di queste cose. Non mi vergogno della mia regione mai, solo quando si parla di politica, di una politica così corrotta e schifosa che non può più essere considerata politica e che ci porterà un giorno al collasso del sistema e finiremo male, veramente male.

Detto questo, tornando ai murales, a me piaccione perchè sono caratteristici. Forse a volte strani, improbabili, stravaganti e forse anche imbarazzanti ma rendono unico il nostro paesino. Forse bisognerebbe censirli e magari un giorno si può anche pensare di creare una piccola visita guidata per chi vuole capirci qualcosa... la cosa potrebbe diventare un'attrattiva!!!

Anonimo ha detto...

E' una vergogna, gli ospedali chiudono per mancanza di soldi. Poi si parla di desta e sinistra, in questo caso nn ce nessuna differenza.
Il sole 24ore dice come stanno le cose, bisogna nominarlo sempre nn solo quando dice cose di parte.....
riflettete a chi date il voto.....
se vogliamo dare (forse) un futuro ai figli, perchè per noi ormai è tardi, bisogna dare una svolta e poi giudicare: VOTATE CALLIPO.

peppone ha detto...

ho letto il post dell'anonimo, ha ragione carmelo non mi vergogno di essere calabrese e mi incazzo come una bestia quando ne parlano male, ma di fronte a queste cose, non si può non riflettere, ma porco giuda si fottono tutti sti doldi e siamo gli ultimi in italia, ma che fanno la se non aggiustare i loro cari i loro parenti. cmq sempre forza calabria lottiamo per averla più pulita, dal sudiciume .

Anonimo ha detto...

Troppe scritte sui muri, non vedo l'arte, ma un giornale ingrandito. L'idea di un tour, poi, mi sembra alquanto balzana. Mi auguro che nessuno ci pensi e che alcune scritte vengano rimosse. Il centro storico non appartiene a nessun artista ma la sua riqualificazione va programmata e gestita con criterio e regole dall'amministrazione comunale.

Anonimo ha detto...

FATE GIRARE:

http://photos-h.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-snc3/hs191.snc3/19842_311523412011_265279512011_3637521_5335953_n.jpg

Stampate e divulgate.

Anonimo ha detto...

riflette gente, riflettere:

http://www.youtube.com/watch?v=jEMHn1pFXv8

Anonimo ha detto...

veramente oribili questi murales, trovo che abbiano deturpato il paese.

Anonimo ha detto...

"orribili", scusate!

carmelo ha detto...

Io li vedo caratteristici... non ci vedo niente di orribile e cmq danno al paese un tocco di originalità che altri posti non hanno.

Poi non so, se alla maggior parte dei montegiordanesi non piacciono pazienza, vuol dire che qualcuno deve fermare le mani di coloro che dipingono. Spero però che non si preferiscono muri bianchi e normali, a questo punto sicuramente ,egliio i murales di La Teana

Anonimo ha detto...

meglio muri bianchi che un simile pasticcio, spero che il sindaco si decida a porre fine a questo tipo di arte. I murales vanno programmati bene e senza scambiare i muri per giornali.

Anonimo ha detto...

ieri sera sono salito in paese a sentire il comizio di mario franchino(bel discorso)..prima di andare in piazza sono stato un pò in qualche viuzza per vedere i murales,sono STUPENDI,sopratutto le lettere dei nostri concittadini emigrati o le frasi piene di contenuti(vedi quella di chaplin)..ancor di più non riesco a capire questa ostinazione da parte(per fortuna)di pochi verso queste vere e proprie opere d'arte..sono disegni favolosi che rendono il paese ancor più bello..
P.S:in ogni occasione si conferma sempre di più la tesi della frase di CHAPLIN..smettiamola di criticare sempre,cominciamo ad apprezzare qualcosa di buono che viene fatto..
N.B:il grillo ieri sera era in piazza!
by GRILLO

Anonimo ha detto...

E non si poteva fare una mostra invece di tappezzare i muri?

Anonimo ha detto...

ecco quà l'intelligente di turno..con quei murales il centro storico si ravviva..
by grillo

carmelo ha detto...

sono d'accordissimo con grillo. un po' di colore, un po' di movimento con il paese che continua a cambiare mano mano che i murales aumentano. e invece no, qualcuno preferisce i muri bianchi... in paesello che purtroppo si spopola c'è qualcosa che lo rende vivo, che lo rende originale... niente, anche questo è oggetto di crritiche. Basta andare pocopoco al di fuori del binario della assoluta normalità ed apatia che i montegiordanesi cominciano a lamentarsi.
Ma perchè non vedere le cose dal lato positivo?

Anonimo ha detto...

sai perchè carmelo..perchè in questo paese regna l'invidia!anche le cose positive sono e verranno sempre criticate..quei murales sono stupendi,sono stati fatti con criterio non senza logica..
viva SAITTON
by GRILLO

carmelo ha detto...

vero!!! Evviva!!e

Anonimo ha detto...

FANNO SCHIFO STI COSI CHE FIGURA

Anonimo ha detto...

L'arte è un'altra cosa...sono d'accordo sul fatto che solo pochi sono degni d'attenzione.