mercoledì 29 settembre 2010

Ma fammi il piacere!!!!


Il Sindaco di Montegiordano, Ing. Francesco La Manna, si è accodato all'allegra brigata di primi cittadini scioperanti dichiarando di dimettersi per protesta contro Scopelliti che ha fatto il cattivone e non ha ascoltato i manifestanti............

SINDACO QUESTA VOLTA SONO CON TE!!!!! VAI FINO IN FONDO!!!!! FORZA LA MANNA!!!!!!
Proporrei però di accettare IMMEDIATAMENTE le dimissioni perchè c'è il rischio che La Manna ci ripensi!!!!


Ma fammi il piacere!!!!!! Qualcuno ha coniato un termine per descrivere questo genere di cose: Teatrino della Politica........

Scopelliti, da vero cattivone, non ha ascoltato quelli che per venti anni hanno distrutto l'Alto Jonio facendolo diventare una terra di conquista politica, schifata anche dalla criminalità, abbandonata per prima di chi doveva proteggerla e che invece l'ha offesa e affossata.

Una terra depressa e abbandonata anche dai suoi stessi figli che non hanno nemmeno più la voglia di vivere nello stesso paese dei loro genitori.

Ma non illudiamoci, le dimissioni sono l'ennesimo teatrino. Nessuno crede davvero che sedici sindaci - tutti di sinistra - si dimettano in blocco. Figuriamoci......... magari!!!!!!

Io però voglio sperare che qualcosa di buono da questa carnevalata può venir fuori.....e mi piace sperare, anche se mi rendo conto di illudermi, che abbiamo la possibilità di cacciarci dalle scatole in un colpo solo il maggior problema che l'Alto Jonio cosentino ha da una ventina d'anni a questa parte....la sua classe politica.

In questa brutta storia non ci sono vinti e vincitori. Il blocco sulla SS106 è stato rimosso ma non c'è da stare allegri del risultato prodotto da questa dannata settimana di passeggiate.

Chi crede che io usi toni altisonanti perchè da sempre contrario alla passeggiata Trebisaccese dovrà ricredersi....qui abbiamo perso tutti. Tutti a parte i soliti noti.

I Cittadini hanno perso perchè per colpe solo indirettamente riconducibili al loro (il voto è un arma spuntata se non si usa bene) hanno visto un ridimensionamento del sistema sanitario.
È innegabile rendersi conto che, sebbene l'Ospedale non verrà mai chiuso, certamente il Chidichimo non sarà un centro d'eccellenza......... d'altronde però non lo è mai stato!!!

Noi di Destra abbiamo perso su tutta la linea perchè, paradossalmente, la colpa di questo ridimensionamento è caduta sulle nostre inevitabili scelte.
Scelte che condivido perchè se davvero vuoi fare politica l'ipocrisia deve essere qualcosa di estraneo al tuo modo di pensare e la coerenza nel seguire le proprie idee e convincimenti non deve venir meno neanche di fronte la folla.
Insomma.....curnuti e mazziati.....noi che non governiamo in questo territorio da decenni, oggi veniamo additati come responsabili!!!!!


Gli unici a Vincere su tutta la linea sono stati quelli che a ben vedere hanno più colpe di altri. Quelli che hanno distrutto l'Alto Jonio Cosentino.

Quelli che prima hanno distrutto e cannibalizzato il territorio negli ultimi venti anni ma che oggi hanno alimentato il malcontento della massa manifestando contro chi è chiamato a mettere mani nei disastri che loro stessi hanno prodotto.  

L'Alto Jonio da questa settimana di protesta ne esce distrutto. Alcuni però, ancora una volta, ne escono più forti.

Qui....a ben vedere....gli unici a raggiungere un certo risultato ad oggi sono stati  Franchino e Melfi, Ranù e Pacenza.

Svegliatevi!!! Anzi...Svegliamoci!!!!!!!!!!!

24 commenti :

Anonimo ha detto...

perchè secondo te,se la manna si dimettesse ci andrebbero ACCIARDI TU O COMPANY al comune??

SVEGLIATIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII DAL TUO LETARGO...

VOI NON ANDRETE MAI AL COMUNE

A MONTEGIORDANO NESSUNO VI VUOLE

CONFERMA NE è STATA L'ELEZIONE DELL'ANNO SCORSO..!

Anonimo ha detto...

francesco,sei di parte ok,lo si sa,però evita di difendere l'indifendibile.sono fiero di tutti i cittadini che oggi come ieri a scanzano alzano la testa e si ribellano a chi impone scelte che vengono pagate esclusivamente dalla nostra pelle.stiamo parlando di diritto alla salute non di uno stupido palo.g.

Anonimo ha detto...

mi sono permessa una volta di commentare un suo blog e devo essere sincera la cosa non mi ha fatto crescere anzi mi sono ridotta dialogare con uno che ripeto non và oltre il suo naso... adesso è veramente incommentabile ciò che ho appena letto, penso che da questo momento in poi marina jonica per me è chiusa per sempre.

Francesco ha detto...

Infatti ho sempre sostenuto la differenza fra la manifestazione di Scanzano e quella di Trebisacce...

A onor del vero a Scanzano non c'ero perchè ero in Spagna per studiare....quell'anno non ho messo piedi in Italia nemmeno a Natale.

Però mi hanno detto che era l'intero popolo a Manifestare.

Ora siamo seri....la manifestazione a Trebisacce non era proprio "popolare". Il problema non era sentito da tutta la popolazione prchè il popolo non vedere nell'Ospedale di Trebisacce qualcosa da difendere con i denti.

Questo è un dato di fatto. Io non sto esagernado quando vi dico che ho notato una mattina una cosa davvero strana...c'erano quasi più poliziotti che manifestanti.....

Le proteste di scanzano furono, a quanto mi dicono, completamente differenti.

Buona discussione.

Anonimo ha detto...

RIDICOLO

Francesco ha detto...

Una persona che commentava i miei post dandomi del Lei per poi insultarmi, aveva già minacciato di non leggere più Marina Jonica. Nessun problema, io non vivo di certo scrivendo 'ste cavolate sulla rete.

Mi aveva appunto detto di non guardare al di la del mio naso e di essere ignorante, o qualcosa del genere.

Ti prego.....se sei tu quella lettrice (si era firmata Rita o Katia, non ricordo bene), ti prego vivamente di non reiterare l'errore. Non vorrei ferire il tuo suscettibile senso estetico.

Scusami ancora.

Anonimo ha detto...

ECCO BRAVO CON I TRUOI PARAOCCJI VEDI SOLTANTO A DESTRA ,,, SE TE LI TOGLI I PARA OKKI FORSE RIESCI A VEDERE ANCHE OLTRE IL TUO NASO,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,

Salvatore ha detto...

caro francesco, sei troppo di parte! dovrebbe essere un servizio informativo il tuo blog.. io sono totalmente contrario a te! innanzitutto parlare di.. NOI di destra.. è sbagliato! perchè tu non sei noi; e poi ricordiamo che le idee politiche di ogni soggetto sono personali! tu dovresti parlare dell'accaduto e a fine articolo mettere qualche tua considerazione, e non iniziare parlando di teatrini e intitolare l'articolo in questo modo! è già da tempo che parli favorevolmente della destra (PDL, a livello nazionale e non) e, sinceramente, sto perdendo la voglia di leggere il tuo blog (di cui sono un assiduo lettore). Ti chiedo un pò di obbiettività! guardare i fatti da "destra" e "sinistra"! e in questo caso la politica non dovrebbe proprio centrare in quanto si parla di diritto alla salute.

PS: io non mi nascondo dietro stupidi "anonimati".

Anonimo ha detto...

eeeee andiamo con le sparate. ma ci sei stato a trebisacce? secondo me parli solo per sentito dire e poi ricorda una cosa la protesta serve a creare disagi e non dire che HA creato problemi perchè ne farà ancora e la dimissione dei sindaci e per lo più simbolica proprio come hanno fatto i tuoi alleati pdellini e leghisti, perchè tu sei alleato con i leghisti, quando è stato diffuso il decreto sui tagli però non mi sembra che nè la moratti nè gli altri sindaci, nè formigoni nè cota si siano dimessi, sarà che la poltrona a destra attira, mi sa che un po attira anche te e il tuo compagnuccio acciardi, peccato che vi stiate scavando la fossa da soli

Francesco ha detto...

Salvatore...credo che tu abbia proprio ragione.......mea culpa...

L'Incazzatura per alcuni comportamenti che prorpio non riesco a digerire e la mia innata animosità mi hanno fatto perdere un po il senso della misura....

Farò ammenda.......cercherò di moderarmi. daltronde non sono iffallibile e pagherei per avere lettori che mi fanno notare così i miei (tanti) errori.

Ti ringrazio infinitamente per il consiglio che cercherò di seguire, nei limiti dei miei difetti caratteriali che mi spingono a volte a portare il dibattito ai limiti dello scontro.



Grazie Salvatore.

dario stelitano ha detto...

Ciccio mi sento profondamente offeso.. anche io ti ho fatto notare che non sei per niente obbiettivo..ma non mi hai mai ringraziato :D

a proposito ..342 ..proprio un figurone.. l'italia è fiera di voi :)

Anonimo ha detto...

Ogni forma di protesta, di sciopero, se finalizzata alla tutela e salvaguardia dei diritti naturali di un territorio, di un popolo o anche singolarmente di un solo uomo è giusta e legittima. Il problema si pone quando la protesta diventa speculare!!!
Provo a spiegarmi meglio.
In questi giorni tutto il mondo occidentale è impegnato a salvare la vita a Sakinhè, la donna iraniana condannata a morte dalla giustizia del suo paese per il reato di omicidio. Nello stesso momento in America è stata giustiziata una disabile per lo stesso reato, ma la notizia è passata quasi inosservata.
Il problema dell'ospedale di Trebisacce è un problema che viene da lontano. Perdonatemi la polemica, ma dov'erano i manifestanti di oggi quando non più di un anno fa (?)a Trebisacce veniva chiusa ostetricia e altri reparti subivano un ridimensionamento? Oggi i nostri politici, di destra e sinistra, scioperano, rivendicano il diritto alla salute dei cittadini ma non sono credibili appunto perchè la loro protesta è speculare, di carattere politico e fine a se stessa. Sono populista e in malafede?
Bene, e allora perchè i sindaci del comprensorio, i nostri consiglieri provinciali (Melfi, Ranù, Mundo) i nostri consiglieri regionali (Gallo, Franchini)non rassegnano PER DAVVERO le loro dimissioni dai rispettivi incarichi, dando in questo modo una prova inconfutabile del loro attaccamento al territorio e ai diritti di noi altri cittadini?
E' facile per Melfi dare le dimissione di sindaco di Amendolara, il suo mandato è finito!!! Sono faziosa? Allora perchè non si dimette anche da consigliere Provinciale?
e ancora, visto che militano nello stesso partito, perchè non invita il cugino consigliere regionale a fare altrettanto?
Vorrei ricordare che i giudici Falcone e Borsellino hanno rinunciato alla propria libertà e hanno dato la loro vita per difenderci dalla mafia,
questi signori invece difendono solo se stessi, e giusto per ritornare al tema, dell'ospedale di trebisacce non gliene frega un fico secco.
Anna. (Roseto)

Francesco ha detto...

Dariuzzo....io posso controfirmare ogni cosa che ho scritto in quell'articolo.... perché credo davvero che dare le dimissioni il 2 ottobre per ritirarle massimo sotto natale è una presa in giro....


Mi rende conto però, come mi ha fatto notare Salvatore, che devo limitarmi nell'irruenza perché se "grido" troppo il messaggio non arriva.

Ho sbagliato nei metodi, lo ammetto. Ma il contenuto è quello.

Ho dato un taglio al post troppo irruente e diretto. Ho sbagliato...

Ma sbagliando si impara.

Buona discussione.

Anonimo ha detto...

Il messaggio diventa violenza, l'uso distorto porta all'emarginazione e la tua immagine così come quelli che tu sostieni diventa antipatica, presuntuosa e pretestuosa, anche a chi come me prima nutriva molta stima per te!

Francesco ha detto...

Hai ragione...

Devo imparare la moderazione...

Non son infallibile.

Io che critico la maniera di fare politica di Di Pietro non posso e non devo usare metodi simili. Altrimenti parlo a vanvera.

Spero che la stima che nutrivi possa ritornare rafforzata.

Anonimo ha detto...

apprezzo francesco perchè è tra i pochi (quasi unico) ragazzi giovani di Montegiordano che vive la sua vita con: umiltà, passione, divertimento, determinazione e tanta sana follia...e nonostante ciò dimostra di essere veramente legato al proprio paese tanto da essere talvolta 'impopolare' dichirando la sua identità politica, pur di mettere in gioco anima e animosità con presunzioni e staticità (molti di coloro che giudicano sono in realtà immobili e disinteressati, lo fanno solo per il gusto di essere l'opposizione)!! Così si dimostra di essere uomini in crescita, non ignoranti che pensano di conoscere le verità assolute! Impegno, ci vuole impegno, in qualsiasi direzione. e soprattutto RISPETTO! Hasta la vista Amigos!

Anonimo ha detto...

Caro francesco, perche' non chiedi al tuo caro Scopelliti che ha voluto chiudere l'ospedale di trebisacce e quello di cariati per mancanza di fondi, dove sia riuscito a trovarli i fondi per riaprire l'ospedale di Oppido Mamertina(RC)??????
a sara' perche e' vicino a Reggio calabria, dove prende tanti tanti voti????

Anonimo ha detto...

DI PIETRO è l'unico politico italiano che dice le cose così come stanno e che fa opposizione

Anonimo ha detto...

diamogli più voti allora!!! :-))

Anonimo ha detto...

anna di roseto non fare tanto la saputella non serve che ti spieghi anche perchè ti esprimi con un linguaggio abbastanza elementare... quindi non crederti chissà chi, l'unico sforzo fatto è stato capire le tue parole molto più simili al gemito di un bambino che non ad un discorso serio e completo di una persona adulta, in secondo luogo anche secondo me le dimissioni dei sindaci dovrebbero essere solo simboliche(come ha detto un anonimo) anche se non capisco il perchè delle dimissioni di altre rappresentanze...tu certo paragoni i sindaci e i consiglieri a falcone e borsellino e io ti chiedo ma tu rispetto a loro quanto vali??? meno di zero sicuramente...si sei faziosa e populista(accezione negativa)...la differeza tra i giudici citati e i consiglieri e i sindaci è enorme ma quella tra i consiglieri e i sindaci e te che ancora più grande...in poche parole se loro valgono poco(secondo te), allora come dice bossi tu "sei solo una scoreggia nello spazio"

Francesco ha detto...

Io ho ammesso di essere stato violento nel mio post che stiamo commentando...

Ma voi ora dovete ammettere che l'ultimo commento anonimo è davvero idiota!!!!!

Eeeeee....non sono proprio riuscito a tenermela....

Rispondi a quello che ha detto Anna senza insultare....perché chi insulta dimostra l'assenza totale di idee.... Io ho fatto ammenda del mio linguaggio poco moderato di questo articolo...ammetto di aver esagerato con un linguaggio eccessivamente violento...

Ma oltre a capirlo io dovete rendervi conto anche voi come di come si gestisce un dialogo che deve essere costruttivo.

Buona discussione.

Anonimo ha detto...

Una sola domanda mi gira nella testa: ma se uno di voi stava male, si sarebbe mai augurato di farsi curare nell'ospedale di Trebisacce????

Io no.

Anonimo ha detto...

Parliamo bene dell'ospedale solo ora che ce lo portano via??????Ma meno male che chiude....preferisco stare senza ospedale anzicchè averne uno che non funziona,con "DOTTORI" e "INFERMIERI" maleducati e sporchi...Fino ad ora chi ci lavorava se n'è sempre strafregato e ora invece piange perchè lo stipendio non entra più pulito pulito ma iniziano ad esserci le varie spese per il viaggio?Ahahahahahahahah....Dovevano pensarci prima a tenersi il posto sotto il "CULO"(scusate la parola)...ora è troppo tardi...Abbassate la testa e lavorate.A presto Luma...

Anonimo ha detto...

l'ospedale piu vicino e che funziona di piu e' policoro.
e prima dei comunisti chi ha governato in calabria?un certo chiaravillotti,di destra.quindi non cambia un cazzo.ci dobbiamo svegliare tutti e dirci la verita' tutti.di noi non gliene frega niete a nessuno ,ormai si sa'.