domenica 31 ottobre 2010

V.E.F. - Organizzazione Interna


Rocco Introcaso sta organizzando sempre più attivamente il gruppo Vita -Energia-Futuro al fine di farlo diventare sempre di più un'organizzazione di chi non si sente rappresentato al meglio dall'attuale amministrazione e vuole un futuro diverso per il nostro paesello. Ecco qui alcune sue comunicazioni in vista di una riorganizzazione del gruppo.

Buona Lettura.

Venerdì 29 Ottobre ho convocato un incontro con gli esponenti della lista Vita
Energia Futuro, avente per oggetto "Quale impegno politico amministrativo per
il prossimo futuro?"

Di seguito ti invio i principali punti di discussione:

La nascita del gruppo politico amministrativo V.E.F.  è nato con l'obiettivo di lavorare per evitare la ormai non molto lontana fine di una storia, di tradizioni, di affetti, di luoghi  a cui noi ci sentiamo fortemente legati e mai come ora a forte rischio di isolamento.

Il nostro gruppo politico è nato troppo a ridosso delle scorse elezioni amministrative, quindi molto carente di un' organizzazione necessaria che ci avrebbe permesso di analizzare meglio il contesto dei nostri elettori e quindi agire di conseguenza nell'essere più incisivi. Dobbiamo riconoscere altresì all'attuale amministrazione, di aver interpretato bene i bisogni della  maggioranza degli elettori e di aver lavorato altrettanto efficacemente in questa direzione ottenendo i risultati attesi.

Tutto questo, per noi  di V.E.F., non ha soltanto significato una severa sconfitta elettorale, ma, in concreto ad un anno e mezzo dall'insediamento della nuova giunta, ha significato una disfatta per il futuro del nostro Paese.

Noi del gruppo di opposizione già in occasione del primo insediamento, abbiamo cercato di essere collaborativi e quanto mai propositivi con la maggioranza, presentando loro un primo progetto che avrebbe potuto dare, oltre a posti di lavoro, un nuovo stile di vita ai cittadini di Montegiordano  rispetto a quello attuale. Ma parlare di ecosostenibilità e quindi di ecoturismo, di risparmio energetico, di nuovi posti di lavoro, di aiuto alle famiglie più  disagiate, ha significato solo scontrarsi con un muro, con delle persone che probabilmente ancora oggi pensano che Montegiordano è un'isola felice invece di valutare il fatto che ben presto sarà un'isola deserta. Lo scontro in Consiglio è solitamente inserito ai primi punti all'ordine del giorno quasi sempre per motivi inerenti il rispetto delle regole che, a quanto pare, da parte dell'attuale maggioranza è diventato un optional.

Dal prossimo anno probabilmente in Paese non ci sarà più nessun ordine di scuole, materna, elementare, media, l'ufficio postale sarà definitivamente spostato in marina, non ci sarà nessuna nascita tanto meno coppie che si sposano decidendo di restare in Paese, le attività commerciali avranno molte difficoltà a sostenere la propria attività. Per non parlare della Marina, dove il turismo, il mare, le spiagge e le iniziative, sono completamente lasciati alla sola improvvisazione. Abbiamo discusso anche in merito alla scandalosa gestione delle sagre, al programma estivo mai come quest'anno inesistente, per poi passare alle diverse questioni prettamente politiche del mancato rispetto dei regolamenti e dell'arroganza con cui spesso si veste questa maggioranza.

Tutto questo è stato oggetto della nostra campagna elettorale ed il nostro impegno primario era appunto quello di cercare in ogni modo di occuparci di questi problemi, dei problemi che riguardano la gente, la nostra storia, il nostro futuro.

Ci siamo chiesti di cosa si sta occupando oggi questa amministrazione? In realtà è stato davvero difficile trovare una risposta, tanto è vero che quella più spontanea si è concretizzata in uno sconcertante lungo silenzio.

Da oggi non possiamo più permettere che tutto continui in questo modo, bisogna organizzarsi  strutturando un gruppo animato a cui  potrà partecipare solo chi è veramente mosso da un autentico entusiasmo e da una forte passione per la propria terra, disposto a sacrificare un attimo del suo tempo mettendo a
disposizione la propria attitudine e professionalità al servizio di una vera e propria battaglia politica.

L'incontro  è terminato con un impegno, quello di :

 - allargare la base del nostro gruppo iniziando da subito con incontri mirati
sui temi sopradescritti

 - darci una nuova struttura organizzativa che sia molto più incisiva e
determinante

 - costituire dei gruppi di lavoro per settore Ambiente, Sviluppo, Turismo,
Legalità, Commercio, Tributi  ecc.....

 - programmare incontri frequenti e comunicazioni più capillari verso
l'esterno.



Questi saranno i prossimi obiettivi da portare a termine entro fine anno.

Penso che sia importante, a questo punto, fare un sondaggio sul tuo blog per riscontrare quanti potrebbero condividere una simile iniziativa ed invitarli a contattarci presso il seguente indirizzo e-mail:

   vitaenergiafuturo@gmail.com


Ciao ed a presto.

36 commenti :

Domenico Acciardi ha detto...

Mi corre l'obbligo di precisare ai lettori che, in merito a quanto affermato dal Capogruppo di "Vita-Energia-Futuro", Rocco Introcaso, sulle Scuole e sull'Ufficio Postale di Montegiordano Centro, vi è un'inesattezza di contenuto. Infatti, come da delibera dell'ultimo Consiglio comunale in conseguenza alle determinazioni del Consiglio d'Istituto, si è stabilito che il Nostro Istituto Comprensivo, sopravviverà almeno sino al 2016, in quanto è stato riconosciuto che grazie alla riforma Gelmini, essendo rientrati nei Comuni così detti "montani" e non avendo l'obbligo di avere almeno 500 iscritti per ogni Istituto Comprensivo, il Decreto, permetterà la sopravvivenza della Segreteria e delle classi della Scuola Elementare e Materna sita in Montegiordano Centro. Per l'Ufficio Postale, vale analogo discorso, collegato al Decreto del Consiglio dei Ministri che, non permette la chiusura degli Uffici postali nei Comuni "Montani", al disotto dei 5000 (cinquemila), abitanti. Pertanto, grazie al Capo Luogo, sito ad oltre 600 metri di altezza è salvo l'Istituto Comprensivo di Montegiordano e per analoga ragione, resterà aperto l'Ufficio Postale del Paese. IN MERITO ALL'ATTUALE SITUAZIONE DELL'UFFICIO POSTALE DEL PAESE, LA SPERANZA CHE QUANTO AFFERMATO ALLO SCRIVENTE DAL SINDACO, A VANTAGGIO DEGLI UTENTI, SIA IMMEDIATAMENTE ATTUATO (ADEGUATA SISTEMAZIONE DI RIPARO DALLE INTEMPERIE PER L'IMMINENTE ARRIVO DELLA STAGIONE INVERNALE), IN ATTESA CHE LA SOCIETA' POSTE ITALIANE, RISOLVA DEFINITIVAMENTE L'ORMAI ANNOSO PROBLEMA DELL'UFFICIO MOBILE.
Grazie per l'attenzione ed un abbraccio a tutti i lettori del Blog.

Anonimo ha detto...

Vedo che Rocco Introcaso prende iniziative solitarie, parlando a nome di vita energia e futuro, senza un minimo di dibattito interno... Io, essendo un simpatizzande del PDL, pregherei il coordinatore Domenico Acciardi di prendere una posizione e staccarsi dal gruppo già in luogo del consiglio comunale e formare un gruppo del PDL con Rocco La Volpe, in quanto non vedo nessun nesso col sigor Rocco Introcaso...

Anonimo ha detto...

Ringrazio Domenico per la dovuta e giusta precisazione anche se la sostanza del discorso non cambia affatto.
Ci tengo poi a precisare che per il discorso scuole non penso sia auspicabile per il nostri figli un discorso legato alle pluriclassi piuttosto che mantenere in piedi un istituto. Poi è sicuramente una questione di tempo, poichè continuando così è inevitabile, per chi rimarrà a Montegiordano, che si perdano alcuni servizi utili ed indispensabili poichè legati soprattutto al problema del sempre crescente calo demografico. E per questo motivo che non bisogna più attendere impassibili gli eventi che ci attendono, ma bisogna da subito preparare una decisa ed efficace azione politica.


Rocco Introcaso

Anonimo ha detto...

Grazie domenico della precisazione, ma si dice che vogliano fare una tettoia davanti l'ufficio postale per ripararsi dalla pioggia? è vero?. Se è vero non si rendono conto che ci vuole un locale chiuso, al massimo perchè non portano l'uffico postale al comune visto che ci sono tante stanze e garage. almeno le persone stanno al caldo.

Poi il capogruppo della lista 2 non sa queste cose? io ho votato la lista 2 ma nn sono per niente contento. Ce poco impegno per la cosa pubblica, non si è abituati a vedre la politica come impegno sociale per il bene della comunità in cui si opera. Questo e ancora peggio se viene da una classe politica giovane (almeno sulla carta).

Francesco D'Amore ha detto...

I punti che vi ho riportato sono il risultato di una riunione di gente candidata per V.E.F.

Niente azioni solitarie quindi. La precisazione di Acciardi era doverosa ma si rifaceva solo a quando detto sulla scuola e l'ufficio postale.

Buona discussione.

Anonimo ha detto...

Sarà anche così Francesco, ma fra le idee di Domenico Acciardi e quelle di Rocco Introcaso c'è un Oceano e non vedo perchè continuare un discorso, aimè, fallimentare. A mio avviso Vita Energia e Futuro non ha senso ad esistere e spero che il Pdl lo capisca e si stacchi anche in consiglio comunale. Se si vuole costruire qualcosa per le prossime elezione il Pdl(o Futuro e Libertà) deve iniziare a lavorare da oggi in modo autonomo in quanto abbiamo i numeri per farlo, e chi vuole si aggrega al nostro partito e non il contrario com è successo alle ultime elezioni...

Francesco D'Amore ha detto...

Inviterei il mio amico di partito a contattarmi privatamente per parlare della cosa:

francesco.damore@gmail.com

Anonimo ha detto...

Io sarò con voi.
Ho aderito rispondendo alla mail.

Anonimo ha detto...

Rocco non può + essere il candidato della seconda lista. Minoranza non compatta. Poco impegno di capire la gestione della cosa pubblica. Bisogna far chiarezza, far sapere. Essere limpidi.

Domenico Acciardi ha detto...

All'anonimo delle 13,03, preciso che, per come riferito dal Sindaco e quindi dell'Amministrazione Comunale, sono state proposte diverse soluzioni all'Ente Poste:
1) il garage sottostante l'attuale sede del Comune - (Non risultato idoneo per via dell'altezza);
2) I locali della vecchia sede Comunale - (Non risultando idonei per la sistemazione della cassaforte);
3) I locali del vecchio negozio di Lofiego, siti difronte l'Ufficio Postale - (Non ancora disponibili per motivi del recente passaggio di proprietà e di sistemazione atti di proprietà).
Mentre in riferimento alla tettoia è stato asserito dal Sindaco che dovrà essere chiusa e con riscaldamento all'interno.

Francesco D'Amore ha detto...

L'Organizzazione di V.E.F. credo sia orientata proprio a migliorare gli aspetti inerenti la comunicazione e la trasparenza nella gestione dell'Opposizione in Consiglio comunale.

V.E.F. si candida ad essere un contenitore di chi non si sente rappresentato da questa amministrazione. Prima era solo un cartello elettorale, ora Rocco Introcaso vuole farlo diventare Movimento. Mi sembra una cosa interessante da prendere davvero sul serio.

Anonimo ha detto...

quanta ignoranza ancora con sto pdl pd e cose varie invece di premiare con fiducia l' unico che si sta degnando di portare avanti una lotta contro dei dinosauri che si approfittano del nostro paesello da 30 anni!!!!
quando lo capiamo che nei paesini cosi piccolo destra sinistra e centro non contano niente l'unica cosa che conta e avere gente con idee voglia di fare e amore per il paese!!!!!! BASTA CON STE COSE DI PARTE PDL E PDL!!! PENSATE A MONTEGIORDANO!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

concordo con l'anonimo delle 22.44.
ci dividiamo tra i partiti portiamo i voti a dx e sx poi tutti si dimenticano dei cittadini. siamo una comunità egoista, diamo la fiducia a gente che non vive nemmeno a montegiordano e poi ci lasciano con i nostri problemi. Siamo senza medico con una popolazione anziana e sola non ce un mezzo idoneo di primo soccorso; poi quando succede il tragico la chiesa è piena.
Non sappiamo reagire. Poveri noi.

Anonimo ha detto...

Per quanto mi riguarada continuare con VEF è un errore in quanto è un progetto sonoramente bocciato con 205 voti di scarto. Poi l'ignorante sei tu amico caro, pechè i dinosauri di cui parli hanno un organizzazione politica, non vanno allo sbaraglio ammucchiando gente per formare una lista all'ultimo giorno. Se si vuole crescere ci deve essere un progetto, una linearità di idee e non ammucchiare persone che hanno come unica linea comune il non sentirsi rappresentati dall'amministrazione

Anonimo ha detto...

E' bello constatare come un'organizzazione politica così ben ricca di programmi (QUELLA DELL'ATTUALE MAGGIORANZA), di progettualità e di IMPEGNO, abbia fatto crescere o quanto meno posto le basi per il futuro del paese in cui viviamo...mi rendo conto che più spesso che mai o si finge di non vedere la realtà o la mente è così corta che non ci si RENDE CONTO DI EVIDENZE sempre più chiare. Boh! Ammiro chi è capace di lottare ancora per miseri(ma validi) ideali di progresso,ma forse con le persone che vivono qui non è proprio tempo: chi vede oltre lo steccato è sottovalutato e quasi snobbato...qui va bene chi parla di cose scontate senza proporre vie d'uscita, perchè, secondo l'opinione comune NON SI PUO' FARE NIENTE!!! e allora ripeto che è da ammirare chi PROPONE ed è capace di mettersi in gioco per la crescita di un ambiente...mentre è di certo da biasimare e commiserare chi vorrebbe DISTRUGGERE da dietro le quinte quello che qualche raro appassionato della propria terra cerca quanto meno di preservare e di valorizzare...
A BUON INTENDITORE!

Anonimo ha detto...

mi spieghi a chi ti riferisce come uomo valido che cerca di proporre cose buone per montegiorano ??

Anonimo ha detto...

complimenti all'anonimo delle 23.30 hai perfettamente centrato il problema

Anonimo ha detto...

Un partito politico è un'associazione tra persone accomunate da una medesima finalità politica ovvero da una comune visione su questioni fondamentali della gestione dello Stato e della società o anche solo su temi specifici e particolari. L'attività del partito politico si esplica nello spazio della vita pubblica e, nelle attuali democrazie rappresentative, ha per "ambito prevalente" quello elettorale.
Chi non ama i partiti è ben fuori dal voler il bene della società, ma vuole solo il suo interesse proprio perchè rappresenta se stesso e null'altro. Per cui la piovra e altri come lui, dovrebbero ben riflettere prima di criticare chi rappresenta un partito ed è stato votato da numerosi cittadini dandogli la delega ad essere rappresentati.
Riflettessero bene che non crede nei partiti, perchè per fare vera politica il partito è l'unico vero strumento di democrazia.

Anonimo ha detto...

Un partito politico è un'associazione tra persone accomunate da una medesima finalità politica ovvero da una comune visione su questioni fondamentali della gestione dello Stato e della società o anche solo su temi specifici e particolari. L'attività del partito politico si esplica nello spazio della vita pubblica e, nelle attuali democrazie rappresentative, ha per "ambito prevalente" quello elettorale.
Chi non ama i partiti è ben fuori dal voler il bene della società, ma vuole solo il suo interesse proprio perchè rappresenta se stesso e null'altro. Per cui la piovra e altri come lui, dovrebbero ben riflettere prima di criticare chi rappresenta un partito ed è stato votato da numerosi cittadini dandogli la delega ad essere rappresentati.
Riflettessero bene che non crede nei partiti, perchè per fare vera politica il partito è l'unico vero strumento di democrazia.

Anonimo ha detto...

è incredibile come se servisse a qualcosa essere di destra o essere di sinistra in un paesino di 2000 persone, serve solo come bacino di voti, quello che servirebbe è solo persone che amano il proprio paese e che non hanno l'obbiettivo comune degli esponenti del pd o pdl lo stato è una cosa è va amministrato in un certo modo ma un paesino HA BISOGNO DI PERSONE PRONTE A FARSI IL CULO!!!! E SOPRATTUTTO ALL'ANONIMO CHE DICE CHE QUESTO PROGETTO è STATO BOCCIATO (LISTA 2) BE SI RICORDI CHE A MONTEGIORDANO HANNO TUTTI PAURA DI CAMBIARE, QUESTO è IL RISULTATO DOPO ANNI DI QUESTA AMMINISTRAZIONE, E LE PERSONE COSA FANNO LA RIVOTANO!!! MA SIAMO PAZZI IO SOLO PER VEDERE SE SI PUò FARE QUALCOSA REALMENTE AVREI CAMBIATO IL VOTO PER LA N2!! PERCHè TANTO RICORDATEVI CHE PEGGIO DI COSì NON C'è NIENTE ALLORA TANTOVALE CAMBIARE!!!

CMQ LA VOSTRA CARA LISTA 1 SONO MESI CHE NON RINOMINA GLI ASSESSORI, SI VEDE L'IMPEGNO E IL LAVORO.....

Anonimo ha detto...

@17:02 al capogruppo della minoranza NATURALMENTE!!!

Anonimo ha detto...

Vorrei dire all'anonimo, che i partiti politici nella realtà di Montegiordanop hanno solo ed esclusivamente sfruttato, per non dire estorto, con sorprendenti promesse il voto dei nostri poveri cittadini facendosi sempre gli stracazzi propri. Dimmi, anonimo, cosa mai hanno fatto di buono per la nostra cittadinanza i partiti se non proiettarci direttamente nel misero stato in cui oggi Montegiordano versa? e di chi è la colpa di questo inguardabile ed insostenibile degrado se non dei partiti sia di destra che di sinistra che di centro, che ancora oggi continuano a mal governare Montegiordano? Di cosa e di chi dovremmo essere fieri in questo nostro Paese se non di chi ha fatto la storia?
Ma ci rendiamo conto della puzza arcaica che fuoriesce sempre dalle stesse persone da 30 anni e che ormai solo per abitudine ai molti risulta profumo inebriante?
Ma dove cazzo vivete sul pianeta "Estasi"???
Ma ancora parlate di partiti quando a Montegiordano gli stessi partiti non hanno mai alzato il culo dalle loro poltrone per fare qualcosa per il proprio territorio??
Qui siamo in massa a lamentarci che non c'è niente, che tutti stiamo morendo, che niente funziona, che tutto fa schifo e magari la colpa di tutto questo è addirittura da attribuire ad Introcaso (che mi sembra non abbia aderito a nessun partito) o di Enzo Arcuri, o di chi oggi non si rivede in nessuno schieramento ma vorrebbe impegnarsi e lavorare seriamente?
Sapete cosa vi dico? continuate a vivere nella vostra becera ignoranza continuando a scavare la fossa ad anni ed anni di storia, di cultura, di lavoro e conseguentemente a scavarla a tutti noi. Continuate a dare fiducia ai partiti che a livello locale hanno sempre sfruttato al meglio i voti di tutti per soddifare i bisogni dei soliti furbi. Continuate a sputare sentenze su chi avrebbe davvero voglia di fare e coprite invece di lodi chi vi fa soltanto annusare l'acida puzza farcita di allori per poi sbattervi in un angolo a marcire e con voi, prima o poi, tutti noi...
E' questo il risultato di una vittoria schiacciante che la gente di Montegiordano si attendeva?
E' questa la realtà che avete sempre immaginato???
Mi raccomando quando vi darete una risposta seria tenete lontano
l'"estasi"

Buona sobrietà a tutti

Anonimo ha detto...

Caro anonimo delle 21,23, a parte che sei poco serio perchè non ti firmi, ma mi dici quando mai un partito o della persone di Destra sono stati di maggioranza ed hanno amministrato Montegiordano ??
Sii seri, obiettivo ed onesto e poi ne potremo riparlare.
Firmato da un elettore con idee di Centro-Destra, sostenitore di Domenico Acciardi.

Anonimo ha detto...

E' inutile parlarne tanto avete la fissa in testa ... Tu che sei sostenitore del pdl, anonimo delle 14,33 se vuoi che qualcuno ti racconti la storiella del tuo eroe politico e di come se ne è sempre servito ad uso interno familiare, basta che chiedi in giro, finanche i muri sapranno la risposta.
Mi sorprende che sei ancora a questi livelli
Questa chiamasi ignoranza...

Cicero

Anonimo ha detto...

Se butti fango su di una persona onesta e leale, sei pregato anche di fornire gli elementi e le prove di quello che dici. A mio parere è soltanto l'invidia che ti accieca e ti fa vedere invece cose che stanno solo nella tua mente malata.
Ora se sei un vero uomo, sei pregato di dire quali sono i profitti politici che, Domenico Acciardi, ha avuto a vantaggio della sua famiglia.

Clementina Farina ha detto...

Carissimo Cicero, ti rammento che io svolgo un lavoro dignitoso, ma lontano dalla mia preparazione, mio fratello è disoccupato, mia cognata lavora da anni dopo aver vinto concorsi prima che il fratello dedicasse il suo prezioso tempo per questo Paese. Se vuoi essere più chiaro riguardo alla nostra famiglia te ne sarei grato.

Francesco D'Amore ha detto...

Clementì....non te la prendere........ la.... il qualunquismo è una brutta bestia.

Spero che cicero si riferisca a Qualche leader Nazionale e non ad Acciardi.....

Ciao e a presto.

peppone (giuseppe s.) ha detto...

effettivamente un problema esiste nella minoranza, con varie espressioni poliche che ad oggi spalleggiano a mio modo di vedere la maggioranza, cmq questo è un mio pensiero che ho detto in passato e ribadisco oggi, ma anche nella maggioranza non vedo questa omogeneità di partiti o cmq di visione politica, ci sono persone di destra che siedono con rifondazione che sta zitta per non perdere le poltrone poi c'è il PD che a mio modo di vedere non esiste più. E le deleghe non vengono date per questo, secondo me, adesso c'è all'interno della maggioranza una lotta interna per gli assessorati, e ritorno a quello detto prima, la minoranza ancora non ha detto al sindaco di dare le nomine? allora vuol dire che non vuole mettere il cerino vicino alla benzina. ( PERCHE'? )
ciao a peppone

Rocco ha detto...

Ciao Peppone, volevo solo rassicurarti che il gruppo di opposizione non ha alcun problema di carattere politico. E' vero che nel nostro interno esistono anime politiche diverse, ma questo non può far altro che rafforzaci. Quando si lavora in un progetto comune e con finalità ed obiettivi comuni che riguardano il futuro del nostro ambiente, le diversità legate ad aspetti partitici sono di ordine secondario, piuttosto prevale la passione per il proprio Paese.
Poi penso che attualmente i problemi siedono tutti in una maggioranza che ha letteralmente paralizzato con un terrificante lassismo il nostro paese.
Io penso che fino ad oggi la minoranza abbia fatto un discreto lavoro, anche se siamo certi che tutto questo non può bastare. Ci siamo attivati su vari fronti e presto, si spera, vedrete una minoranza molto più incisiva e determinata ad andare a fondo su tutte le questioni di interesse pubblico.
Per il fatto delle nomine il Sindaco, in occasione del consiglio comunale in cui le aveva revocate, aveva affermato che le avrebbe riassegnate al primo consiglio utile. A settembre, in occasione del consiglio, non è stato minimamente sfiorato l'argomento.

peppone ( giuseppe s. ) ha detto...

grazie rocco per aver rassicurato i tuoi sostenitori e anche coloro che ogi sono delusi da questa amministrazione, sicuramente su alcuni punti voi avete operato bene, a mio avviso su altri potevate ma penso ancora possiate fare molto, faccio alcuni esempi, riproporre piani di energie alternative, sul perchè abbiamo perso soldi per la realizzazione della darsena a favore del paese di rocca, su quest'ultimo punto penso ci debba essere una risposta precisa ed esaustiva delle cause, cmq ti ringrazio per l'attenzione che tutti voi ( della minoranza) date alle nostre domande, ciao e buona discussione a tutti. peppone

Domenico Acciardi ha detto...

Per via del PSA (Piano di sviluppo associato), con i Comuni di Rocca I.-Canna-Nocara, dove il Comune di Rocca Imperiale è capo fila, si è stabilito, da parte dei tecnici incaricati che, il lungomare di Rocca Imperiale, sarà attrezzato con un porto, mentre per Montegiordano è stato previsto un piccolo attracco per soli residenti.
Quando nel 2008, ho appreso di questo progetto, presso la sala dell'ex mercato coperto di Montegiordano Marina, dove vi erano tutti gli amministratori presenti, non ho potuto dire altro, se non fare i complimenti al Sindaco, Ferdinando Di Leo, di Rocca Imperiale.

peppone ( giuseppe s.) ha detto...

domenico se mi posso permettere, uno bisognerebbe leggere le carte di incarico e gli organi competenti a detto incarico, poi bisognerebbe conoscere i parametri per un'assegnazione di queste portate quali sono. E poi caso mai trarre le conclusioni e fare i complimenti a questo o quel sindaco, siccome ad oggi non mi risulta che siano stati resi pubblici studi di fattibilità, studi di flussi marittimi, e quant'altro necessario, dico che voi come minoranza, dovreste approfondire questa vicenda, e portarla a conoscenza della cittadinanza; poi l'attracco per i residenti dov'è???
quindi da come dici tu per i residenti dovrebbe nascere un attracco gratuito?? domenico come vedi la tua spiegazione risulta un attimino lacunosa, o cmq chi legge il post rimane con i dubbi del perchè nel PSA sia stato avallato a rocca la priorità a presentare il progetto, mi dispiace domenico troppe lacune. Io insisto come mai la darsena deve nascere a rocca? e se ad oggi esistono i presupposti a rivedere questo progetto?

Francesco D'Amore ha detto...

Peppe....io sinceramente mi associo a Domenico nei complimenti a Di Leo....i complimenti vanno al politico che ha saputo fruttare le caratteristiche di Rocca Imperiale per raggiungere il massimo risultato.

È proprio da situazioni come queste che comprendo il significato di "fare politica". Montegiordano non ha niente da invidiare a Rocca Imperiale, se non la presenza di una classe dirigente giovane ed ambiziosa che sa quello che vuole e sa come ottenere i risultati che si propone. Quando vedo una persona come Di Leo che ha una capacità amministrativa tale da agire con efficienza e lungimiranza, non posso che riconoscerne il talento.

Bravi Di Leo......e poveri noi....

peppone (giuseppe s.) ha detto...

ripeto prima di fare i complimenti a qualsiasi personaggio politico, vorrei sapere solo se abbiamo presentato un documento per poter competere con rocca, solo questo. E' una domanda " abbiamo presentato un progetto?". Se noi come amministrazione abbiamo presentato un progetto, contemporaneamente a rocca, tra i due progetti il loro è risultato migliore o cmq più idoneo; allora facciamo i complimenti,,, ma secondo me!!!! poi scusatemi sono 10 anni che si parla della darsena a montegiordano poi quanto c'è la possibilità la fanno a rocca?? a me la cosa non mi quadra.. scusatemi sono pessimista. ( O troppo realista )

Francesco D'Amore ha detto...

Certo che c'è il documento sulla darsena Peppe....... da anni ormai...

Il sindaco di Rocca però è capofila del PSA ( o come diavolo si chiama......) è natuiralmente ha fatto pesare "politicamente" questa cosa per far ricadere alcune scelte importati sul territorio di Rocca Imperiale.....il comportmente di Di Leo da questo punto di vista è stato impeccabile perchè da bravo amministratore ha fatto il bene del suo comune........... i nostri avrebbero dovuto fare lo stesso....


I latini però dicevano....UBI MAIOR, MINOR CESSAT..... o qualcosa del genere. Trova la traduzione e poi ne parliamo.

Anonimo ha detto...

caro peppe, sei sempre più ridicolo,pensi a quello che dici, accusi che c'è gente di destra che si siede con rifondazione in maggioranza e non vedi la tua minoranza il Prof. Migneco con chi si siede?
Se non sbaglio con il PDL con il coordinatore Acciardi Vero o Falso?