sabato 25 giugno 2011

Il Rovescio: Seconda uscita.

Il Volantino politico di Vita Energia Futuro è arrivato alla sua seconda uscita e nei bar e locali pubblici Montegiordanesi è possibile ritirarne una copia. Politica alla vecchia maniera, fatta di volantini e manifesti, affiancata dallo strumento nuovo per definizione: il Web. E' possibile infatti leggere il contenuto del volantino su questo sito, in modo tale che anche i Montegiordanesi lontani dal paesello possano prendere visione delle tematiche affrontate dal gruppo di opposizione in consiglio comunale.

Sembra che questo numero abbia fatto un particolarmente alterare i nostri amministratori, segno che il volantino è vivo, dinamico ed efficacie. Le tematiche oggetto della seconda uscita sono abbastanza interessanti e vorrei che i lettori commentassero su Marina Jonica (o anche sul sito ww.ilrovescio.com ) esprimento il loro punto di vista.
Innanzitutto si parla del caso di un cittadino Rumento, Toderel, sottoposto ad una procedura di sfratto che lascia un po perplessi i consiglieri di minoranza che afferiscono a VEF.


Qui un estratto dell'articolo:


Lo Sgombero è uguale per tutti?

Ecco una brutta storia di quello che può accadere tra le mura indisturbate del Comune di Montegiordano.
Il nostro Paese, in quanto ad accoglienza, è davvero formidabile. Giunto sul nostro bel colle qualche anno fa, il signor Toderel, rumeno emigrato in Italia, a Montegiordano ha trovato subito un ambiente umano e sereno, condizione che gli ha consentito di instaurare agevolmente un rapporto di convivenza civile e di integrazione. Il sig. Toderel, si stabilisce qui da noi in cerca di un lavoro, di una speranza e di una possibilità di miglioramento delle proprie condizioni sociali. Un lavoratore occasionale che si è prestato ad ogni tipo di fatica, residente a Montegiordano con regolare contratto di affitto registrato. E proprio quando noi tutti lo ritenevamo un concittadino a tutti gli effetti, diventa un bel giorno il protagonista di un sorprendente e allo stesso tempo sconcertante episodio...................... continua su www.ilrovescio.com

Il secondo argomento, oggetto anch'esso dell'ultimo consiglio comunale, riguarda il mercatino del contadino. Anche qui vi propongo un estratto del contenuto del Volantino:

Il Mercatino del Contadino

Il 24/06/2011 il Gruppo di Opposizione porta in Consiglio Comunale una proposta di approvazione del regolamento che istituirà il Mercatino del Contadino. E’ un altro passo concreto, un esempio di progettualità del gruppo VITA ENERGIA FUTURO, che questa volta si rivolge agli Imprenditori Agricoli residenti nel nostro Comune. In sostanza, gli agricoltori delle nostre campagne avranno la possibilità di proporre e vendere i prodotti genuini della propria terra e della propria azienda, in un mercatino rivolto esclusivamente alla loro categoria.Il progetto ha lo scopo sperimentale di stimolare il rilancio del settore tra i più vicini alle reali potenzialità di Montegiordano, ma, paradossalmente, il più trascurato.L’idea è quella di mettere a  disposizione una piazza dove poter proporre, un giorno a settimana, i prodotti delle aziende locali, nonché quello di sfruttare la cosiddetta filiera corta, che dovrebbe garantire al consumatore la freschezza e la genuinità dei frutti della terra a prezzi competitivi.................. continua su www.ilrovescio.com.


Due argomenti senz'altro interessanti che segnano un ulteriore inziativa del gruppo VEF, un'azione che tenda di affiancare il nuovo modo di comunicare ad uno vecchio ma efficace. D'altronde i volantini politici sono e resteranno sempre un modo romanitoco per esprimere le proprie posizione ed idee..........  in una maniera o in ualtra...basta che se ne parli.

Buona Discussione.

12 commenti :

Anonimo ha detto...

forse ti sei dimenticati di dire che il sig. toderel non pagava l'affitto ed altro senza scendere in particolari......facciamo le crociate per problemi seri ,ed adesso non mi si accusi di razzismo per favore perchè semplicemente non lo sono.....

Anonimo ha detto...

per quanto riguarda il mercatino del contadino ma se gia vengono dei presunti produttori a vendere ,dico presunti perchè io ancora non ho visto nelle nostre zone piantagioni di banane e di mele melinde non vengono controllati da nessuno caricano la merce nei vari spacci e vendono passandola per loro produzione.....per non parlare delle bilance non a norma e se qualcuno acquista un kg. di merce gli va bene se sono 900 grammi..aprite gli occhi il nostro paese ha bisogno di altro.....

enzo arcuri ha detto...

Per favore abbiate almeno il coraggio di partecipare alla discussionise senza dire bugie, siccome non avete il coraggio di firmarvi.
L'articolo racconta la verità.

Anonimo ha detto...

Il sig. Todorel e' residente a Montegiordano, ha un contratto d'accordo regolarmente registrato e ha pagato puntualmente tutte le rate degli affitti, con tutte le difficoltà di un precario immigrato a cui e' stata fatta un'ordinanza di sfratto con una motivazione, quella dell'impianto elettrico non a norma, che il 90% dei Montegiordanesi non ha a norma come nel caso di Todorel.
Cosa ha fatto la politica Montegiordanese ? Complimenti alla minoranza che solleva problemi reali che in altri caso nessuno avrebbe conosciuto . Andate avanti siamo tutti con voi

Anonimo ha detto...

scusate ma di chi è stata l'idea di questa proposta ?

enzo arcuri ha detto...

non dire bugie! Firmati pinocchio.

Anonimo ha detto...

Penso che non si possa buttare una persona in mezzo alla strada senza per lo meno proporgli un'alternativa, e per il secondo sapete se è stato approvato in consiglio, era il 24 l'approvazione no???

Cmq mi piace il continuo movimento di questo gruppo che continua a fare nonostante sia di minoranza, questo deve servire di lezione a tutti coloro che non li hanno votato, a voi dico pensate se erano alla maggioranza ora cosa avrebbero fatto!!

che peccato....

Francesco D'Amore ha detto...

Sono stato davvero frettoloso a pubblicare il primo commento a questo post senza verificare la notizia. Dire che il Sig. Todorel non pagava l'affitto è lesivo nei suoi confronti. Ne faccio ammenda...

L'ho pubblicato perchè deve essere chiara la meschinità dell'intervento: l'autore ignora del tutto l'accaduto e senza ragionare ha sparato nel mucchio per semplice partigianeria. Se provava minimanente a ragionare avrebbe inteso immediatamente che se il Signor Todorel non pagava l'affitto, sarebbe stato il proprietario a sbatterlo fuori.

Buona Discussione.

Anonimo ha detto...

continuate cosi',non c'è mai stata una minoranza che ha rispettato in pieno il suo ruolo di opposizione.ammiro il coraggio la voglia di fare per questo il paese. ah se solo vi avessero sostenuto piu' persone alle scorse elezioni...sarebbe cambiato davvero qualcosa per questo paese.continuate cosi' andate avanti senza farvi coinvolgere e travolgere dalle macerie di quest'amministrazione...sicuramente la peggiore ch abbia mai avuto montegiordano. le persone in piazza iniziano a riconoscere le iniziative che il VEF con "il rovescio" sta portando avanti,e sicuramente non c'è cosa piu intelligente che informare TUTTA la popolazione in questo modo...bravi!

Massimo Introcaso ha detto...

Cari lettori ora capisco che tasso d'ignoranza regna in questo paese, dopo aver letto l'anonimo delle 19:29 e quello delle 19:35 sono rimasto senza parole. Oggi un gruppo di minoranza denuncia una situazione (Lo sfratto di TODOREL) a dir poco scandalosa, e questo scemino/a che nn riesce nemmeno a firmarsi si permette di criticare? Allora adesso mi viene spontaneo chiedere tutti quei partiti di sinistra che regnano in questa amministrazione CIVICA dove sono? nn è negli obbiettivi ed ideali dei partiti come Rifondazione, pd, Idv ecc. difendere i diritti di gente disagiata? e no forse nn è cosi, visto che tali partiti hanno sfrattato il Rumeno senza nemmeno trovare una sistemazione seppur temporanea in qualche edificio locale, bene io da persona di sinistra dico semplicemente che mi vergogno di dire che nel mio paese amministra una coalizione che è formata da gente di sinistra. Per quanto riguarda il mercatino ti dico caro se eri presente al consiglio allora capivi che anche la maggioranza è d'accordo, quindi invece di sparare a zero nei confronti di gente che prova a far riprendere questo paese, rimboccati le maniche e datti da fare.
UN Comunista Deluso
Massimo Introcaso

Giovanni Tucci ha detto...

Ciao Francesco..correggimi se sbaglio. Mi sembra che a Montegiordano sia il centrosinistra al potere, che in merito al rispetto per gli immigrati dice di fare davvero tanto. Se è apppurato che il signor Toderel pagava l'affitto, come mai tutta questa avversione per un extracomunitario da un govermo di sinistra? L'inadeguatezza dell'impianto elettrico sembra pretestuosa. Buona discussione.

peppone (giuseppe s.) ha detto...

ciao francesco, ti sei perso un bel consiglio comunale. Mi sono commosso, sentire i consiglieri comunali di maggioranza che a turno si sono prodigati a ribadire che questa amministrazione è di centro-sinistra,( la discussione veniva fuori dal problema che voi avete raccontato del sig. Todorel), la maggioranza si dice indignata per gli attacchi che voi sul rovescio avete fatto all'aministrazione, perchè loro per estrazione politica sono molto vicini ai problemi della povera gente; questo perchè si definiscono una maggioranza di centro-sinistra, qualcosina in merito va detta, a Montegiordano nel giro di pochi mesi si sono perse moltissime occasioni per dimostrare di essere una maggioranza di centro-sinistra (non solo nelle parole ma nei fatti), prima il parco eolico bocciato da rifondazione, poi il progetto presentato dalla minoranza sul fotovoltaico bocciato da tutta la maggioranza. La mia domanda è semplice 5 o 6 mesi fa non eravate di centro-sinistra? dove era rifondazione in quelle votazioni?(posso capire il PD) Se rifondazione è vicino alla gente come dice, perchè ha bocciato il fotovoltaico? Con il referendum vinto dai SI l'amministrazione comunale di montegiordano ha perso solo del tempo prezioso, perchè ad oggi si poteva avere gia un progetto da utilizzare. Un altro fattore che contraddistingue un vero centro-sinistra da uno all'acqua di rosa come quello Montegiordanese, è la problematica sulla gestione del verde attrezzato e degli impianti sportivi, se optate per la privatizzazione, e non per una gestione oculata da parte dell'amministrazione si hanno le idee confuse su cosa si intende per ideologia di centro-sinistra, quindi politicamente possiamo senza alcun dubbio affermare che a montegiordano c'è una lista civica che ha vinto le elezioni e una che ha perso. ( Poi se vi preme sapere come quelli del centro-destra la pensano sulla Bossi-Fini, perchè non chiederlo ai consiglieri di maggioranza? Lo chiedo io per voi, CARISSIMA CATERINA COSA NE PENSI DELLA BOSSI-FINI? Carissima Caterina con quella domanda lo so che la tua maggioranza ti ha messo in imbarazzo, ma perdonali a volte fanno delle gaffe politiche macroscopiche, ti chiedo scusa, ma proprio perchè loro la buttano sempre in politica non potevo non rilevare questa grossa gaffe; appunto perchè parliamo di politica.