martedì 4 dicembre 2012

Montegiordano, Renzi e le Primarie

I risultati del ballottaggio a Montegiordano:

Renzi: Paese 11, Marina 43.
Bersani: Paese 53, Marina 57.


E questo è quanto. La sinistra Montegiordanese, insieme a quella Calabrese e Meridionale, ha ribadito il carattere conservatrice che la distingue. Un comportamento anche giustificabile dopo l'era Berlusconiana. La gente ha bisogno di sicurezze in un mondo incerto, quindi sceglie l'apparato alla fluidità. L'esperienza invece che l'innovazione.

Dal mio punto di vista, mi dispiace solo dover assistere ad una campagna elettorale che riproporrà vecchi schemi. Ma questa è un'altra storia. Come al solito evito di discutere di Politica Nazionale su questo blog. Il lettore di Marina Jonica credo sia interessato a una lettura differente, incernierata sugli eventi locali, mentre chi vuole leggere opinioni di taglio e livello nazionale può affidarsi a opinioni certo più autorevoli delle mie. Diventerei ridicolo se iniziassi a filosofeggiare sui grandi sistemi. Ridicolo come molti di quei personaggi provinciali di casa nostra che si sentono statisti mancati mentre parlano di filosofi e si riempiono al bocca di grandi nomi che nemmeno comprendono.

Voglio quindi  parlare più banalmente di chi a Montegiordano ha sostenuto Renzi e Bersani. Ottimo il lavoro, da punto di vista del suo Partito, dell'assessore Vuodi, specialmente in Paese.

Mentre sui voti Renziani ci ha messo il cappello l'assessore Pistocchi. E a lei, sostenitrice del Sindaco di Firenze, che lancio la sfida di fare a Montegiordano quello che Renzi predica a livello Nazionale e che io condivido fino all'ultima sillaba. Ho davvero rischiato di votare a Sinistra per la prima volta nella mia vita. L'apparato Democratico mi ha evitato l'imbarazzo.

Cosa chiedo a Caterina.... niente di nuovo. Solo di verificare il livello di trasparenza del comune di Montegiordano e di prendere, se ritiene opportuno, i provvedimenti del caso. 
Dopotutto sono anni che chiedo su questo blog, e ogni volta che ne ho l'occasione nelle assemblee, di migliorare la trasparenza dell'ente comunale. Più volte ho chiesto che venga pubblicato sul sito del Comune di Montegiordano il bilancio dell'ente, anche se non c'è nessun obbligo per l'amministratore nel pubblicare on line i dati di Bilancio in un comune piccolo come Montegiordano.
Su questo stesso blog l'allora consigliere Pistocchi, mi aveva assicurato che il bilancio sarebbe stato pubblicato. Verba volant, scripta manent. Ma alla promessa non è seguita nessuna azione in tal senso. 

Ho anche fatto notare le discrepanze fra quello che si dice e quello che si fa sul sito comunale in termini di trasparenza. Leggete qui.... Come scrivevo, la sezione che dovrebbe raccogliere dati utili al cittadino per controllare in prima persona l'operato degli amministratori è presente, ma del tutto abbandonata. specialmente questa sezione, che dovrebbe riportare il Curriclum e la retribuzione di Segretario comunale e dirigenti, è del tutto vuota.

Questo genere di informazioni non sono inutili ne pretestuose. Quando sentite, nei telegiornali nazionali, termini come Open Data, controllo dal basso e Open Government, si sta parlando appunto di cosucce come queste. Molti approvano questi metodi quando si parla in astratto, poi però hanno difficoltà ad implementarli quando si tratta del proprio, concreto, quotidiano. 
E si cacciano fuori le scuse più assurde. Quella più ridicola, e anche offensiva, alla pubblicazione integrale del bilancio on line sarebbe quella di chi dice che la gente non lo capisce. E vi giuro che l'ho sentita più volte anche da autorevoli voci. 
Denota un approccio medievale alla gestione della cosa pubblica, come se i cittadini siano tutti idioti vassalli incapaci di leggere e comprendere. Capisco che il bilancio sia un documento tecnico, ma nelle strade del nostro paesello ci sono persone capaci di leggere e comprendere un bilancio comunale anche meglio di chi siede in consiglio.

Ma torniamo all'appello che faccio all'assessore Pistocchi. Se un'amministratrice come Caterina appoggia un candidato come Renzi che ha fatto della trasparenza e dell'Open Government il suo cavallo di battaglia, credo che debba comportarsi di conseguenza nel comune che amministra.

Altrimenti le belle parole, i convegni e le strette di mano non hanno senso e perdono di significato.

Una sfida Caterina. Le elezioni si avvicinano. Raccoglila e stupiscici. La rivoluzione Digitale passa anche dai comuni.


Buona Discussione.












19 commenti :

GIUSEPPE SALERNO ha detto...

francesco fai bene a ricordare a Caterina la trasparenza, ma adesso è anche politicamente che si gioca la partita, se è vero come dici tu e non ho motivo di dubitarlo che Vuodi ha fatto un buon lavoro in paese in marina c'è stato una batosta non indifferente per il Pd e mi dispiace che uno molto attento come te non lo abbia sottilineato. I numeri dicono che in marina il Pd riconducibile all'amministrazione, ha meno di Caterina in termini di voti, e se i miei semplici calcoli sono esatti e lo sono il PD in marina ha più o meno 40 voti, questo politicamente è una bomba ad orologeria per l'attuale amministrazione, perchè furbamente rifondazione non è andata a votare per pesare il peso del PD, Caterina è la prima forza politica attualmente, sia in marina che in paese, adesso oltre la trasparenza Caterina che farà?? continuerà a fare l'assessore o come plausibile si candida a nuovo capolista?

Anonimo ha detto...

I voti dati a Renzi non provengono solo da chi ha sostenuto l'avv. Pistocchi ma anche da chi ha votato contro!!! Apriamo gli occhi!!!

Anonimo ha detto...

Renzi è stato votato anche da chi non ha sostenuto l'avv. Pistocchi, apriamo gli occhi!!!

Anonimo ha detto...

Da premettere che sono del PD,e che non ho niente contro Caterina,anzi....Volevo solo precisare una cosa: "sulla carta" lei può essere la prima forza politica,ma sappiamo tutti che una valenza personale in questa amministrazione è solo di VUODI,l'unico e ripeto UNICO che con la sua competenza ed impegno la mantiene in vita.

Anonimo ha detto...

complimenti a vuodi per il lavoro, ma ce bisogno di rinnovamento. non andremo da nessuna parte. Poi cosa mi serve avere due sedi scolastiche aperte? ad avere solo spese doppie? tenere i bambini in classi miste quando si può tenere una solo sede scolastica aperta e fare la spola con il bus visto che se nn sbaglio già ce questo servizio?
Rinnovamente vuol dire anche questo, visione a 360 gradi della gestione della cosa pubblica.
Cara minoranza ma queste cose le vedete o non potete dirle?
ridurre i costi, tagliare, passare a nuove tecnologie.
Purtroppo passano gli anni ma non cambia mai nulla, anche se si vedono tanti giovani poi in quella sede diventano tutti vecchi.....

GIUSEPPE SALERNO ha detto...

carissimo anonimo 12.09 io ho fatto i complimenti a vuodi. ma è anche giusto constatare che la pistocchi ha fatto un ottimo lavoro e ribadisco in marina oggi sulla carta è la prima forza politica , i numeri parlano chiaro, se li depuriamo di una percentuale che giustamente avrebbero votato renzi e depuriamo quelli di bersani ci troviamo in parità,però bersani lo portava lo stato maggiore del PD renzi penso solo lei.
Mi sembra che non o detto qualcosa di sbagliato, poi sarà Caterina a far valere da oggi in poi la sua forza politica all'interno del PD, se lo ritiene opportuno.

Anonimo ha detto...

Anonimo delle 14.40 se si seguisse il tuo consiglio le scuole del paese dovrebbero essere chiuso essendo i bambini della marina più numerosi! Non pensi che questa potrebbe essere la goccia a far traboccare il vaso? Si andrebbe verso uno spopolamento ancora più rapido a mio parere.

Francesco D'Amore ha detto...

Discussione interessante...

Anonimo ha detto...

caro anonimo delle 18.57 forse si andrebbe verso lo spopolamento rapido, forse, ma secondo te è maglio con le classi miste? secondo te qualcuno pensa ai bambini oppure fai finta di non sapere? meglio avere doppie spese? bisogna essere realistici.

Anonimo ha detto...

buonasera a tutti
bravo anonimo delle 10:09 hai pienamente ragione, sicuramente mantenere un istituto privo di sensi comporta una spesa, e secondome anche incente, per le casse comunali, sarebbe ora che si decidessero di unire le scuole marina e paese. Per quando riguarda le primarie voglio dire ma cosa dici Salerno pensi che la Pistocchi potrebbe ampire alla carica da capolista? Ma come puo mai, visto che la sua stabilità politica sembra molto camaleontica, ti dimentichi che anni fà era candidata con un partito di centro destra? quindi gentilmente mi potreste spiegare comepuò una persona comel'avv Pistocchi essere una capolista per il centrosinistra in paese? Utopia pura e vera utopia.
Massimo Introcaso

Anonimo ha detto...

bravo anonimo delle 18:57, in questo periododi crisi la ua valutazione e giustissima inutile mantenere aperta una scuolache numericamente sfiorail ridicolo, non si possono pagare le tasse per orgoglio di tenere aperta la scuola in paese ormai non cisono più i numeri. Per quando riguarda la sitazione delle primarie volevo solo dire che ma vi rendete conto di quello che dite in merito alla Pstocchi? lei in 10/15 anni di politica e riuscita a fare saltelli di qua e di la, dalla destra alla sinistra per passare pure dal centro, ed oggi solo perchè si trova nel Pd e porta qualche voto in più perREnzi nelle primarie secondo voi potrebbe alzare la voce chiedendo addiritura una sua candidatura a leader del partito nelle prossime amministrative? utopia solo pura e vera utopia. Con questo non voglio dire che l'avv Pistocchi non è un elemento valido, ma voglio anche dire che gente come Vuodi e company che nelle fila del partito hanno seguito tutta la trafila dal PC al Pds per poi arrivare al Pd, meritano rispetto. E poi nel nostro paese non esiste rinnovamento tutti hanno un passato politico in contesti amministrativi, l'unicavolta che ci fu un vero e proprio rinnovamento fù nel 2004 quando 10 tredicesimi della lista La Manna era gente che fra i banchi del consiglio non era mai stata. Mentre l'ultima volta la lista di Rocco era formata da rottami di varie amministrazioni, e quella di ciccio era una lista vecchia sia politicamente che demograficamente.
Massimo Introcaso

GIUSEPPE SALERNO ha detto...

carissimo massimo introcaso, io non voglio difendere caterina, ma parlare proprio a montegiordano di politici che hanno seguito la trafila del partito fermati per favore, altrimenti possiamo aprire una intera inciclopedia di quaglie a montegiordano, voglio solo farti notare una tua contraddizione parli di liste vecchie ma dici che caterina non può alzare la voce e chiedere di essere capolista? scusami ma è una contraddizione.
per il fatto che lei è passato dal centro per approdare al pd, be il sindaco attuale è un ex democristiano, per il fatto che il pd poi ha votato alle regionali un partito che oggi è finito nel dimenticatoio ne vogliamo parlare? e vogliamo parlare chi era in quel partito?
massimo con tutto il rispetto, oggi il PD che ha fatto la trafila del partito è fuori dalla maggioranza.
Ma poi non capisco una cosa è gia il secondo commento che vedo contro la pistocchi, mi sa che allora i gran visir della politica montegiordanese la temono veramente.

Anonimo ha detto...

la discussione è accesa e penso costruttiva;volevo ricordare che qst amministrazione è l'unica che nn ha aumentato un euro di tasse pur mantenendo tutti i servizi...in ordine alle priamrie voorei dire al sig. Introcaso che da quello che so la Pistocchi è sempre stata una democristiane e mai di destra o di sinistra ma di centro ed il fatto che oggi abbia appoggiato alle primarie di Renzi lo dimostra in quanto Renzi per chi nn lo sappia viene dalla vecchia democrazia cristiana!sicuramente il lavoro di Mario Vuodi è buono ma ricordo che gli altri membri dell'amministrazione lavorano mentre Mario Vuodi ha più tempo da dedicare all'amministrazione.
I voti di Renzi nn so se sn tutti della Pistocchi ma bisogna dare atto che lei è l'unica che ci ha sempre messo la faccia e nn ha mai avuto paura di assumersi la responsabilità delle sue scelte politiche! e penso che sia vero che qualcuno la teme perchè è l'unica che ha le capacità per capeggiare una lista e che detiene le fila lo ha capito e cerca di osteggiarla in tutti i modi! è inutile che cercano di combatterla perchè lei potrebbe essere la svolta!e devo anche dire che è l'unica giovane che ci ha sempre messo la faccia e che nn si è ami tirata indietro al contrario di molti giovani che parlano ma poi seguono il gregge!ha ragione l'amico Salerno in molti la temono perchè la Pistocchi ha tutto capacità, esperienza, capacità, bella presenza e soprattutto è pulita!!!!penso che le prossime amministrative saranno piene di sorprese e credo che quelli che hanno votato Renzi hanno voluto di nascosto sostenere la Pistocchi e darle un segnale che spero lei colga!!!

Francesco D'Amore ha detto...

Aggiungo un mio piccolo contributo alla discussione.

Come dice lo stesso Renzi, chi ha amministrato e ha intenzione di riproporsi deve necessariamente portare a giudizio degli elettori quanto fatto durante l'attività di Governo.

È legittimo quindi pensare ad una candidatura di Caterina e di ogni altro componente del consiglio e della giunta uscente.

Mi piacerebbe però, per meglio giudicare il loro operato, che chi chiede una riconferma porti, in supporto a tele proposta, l'elenco delle cose fatte, dei progetti approvati e delle iniziative promosse da ogni singolo amministratore che si vuole riproporre alla guida del nostro paesello.

Ad esempio..... l'ultimo anonimo potrebbe dire "mi piacerebbe rivedere Caterina assessore perché a portato avanti questa iniziativa o quel progetto...." e così via per ogni amministratore uscente.

Quali sono state le iniziative, le proposte, i progetti avvallati e seguiti da Caterina Pistocchi che ne giustifichino una sua ricandidatura?

Non è una domanda retorica la mia (anche se potrebbe sembrare tale).

Portiamo i fatti al giudizio dell'elettorato e, se questo deciderà in tal senso, ridiamo fiducia a chi ha amministrato negli ultimi anni.

Il blog è a disposizione per questo genere di discussioni. L'ultimo lettore potrebbe già da subito proporre una lista di provvedimenti e di iniziative che giustifichino la riconferma dell'Avvocato Pistocchi.

Buona Discussione.

Anonimo ha detto...

caro anonimo del 9 dic 21:14, se Caterina Pistocchi la consideri ex dc, allora io alle regionali del 2005 non sapevo leggere, visto che il nostro assessore era candidata con una lista collegata al candidato presidente Abramo, sbaglio ho Abramo era candidato del centro destra? Cmq il sottoscritto non ha detto che la Pistocchi non si può candidare a sindaco alle prossime amminisrative, ma secondo me se lo vuole fare sicuramente non lo farà con il Pd, magari si può fare una lista di centro, ho di destra oppure civica, ma onestamente vederla capegiare una lista del Pd penso sia impossibile. Poi volevo chiedere a Salerno chi sarebbe questo elemento che non è di maggioranza che a seguito tutta la trafila? e poi volevo dire pure basta ostinarsi contro Franchino, anche a me non piace per niente anzi politicamente non lo condivido proprio, ma il Franchino penso che dopo il compianto Giorgio Liguori sia la persona che a livello di visibilità politica è colui che rappresenta il nostro alto jonio fra i banchi di palazzo campanella. Poi non è colpa sua se fà parte della minoranza.
Massimo Introcaso

Anonimo ha detto...

caro francesco è facile attaccare quando si è fuori!!!!io nn sto a Montegiordano per lavoro ma vengo spesso e soprattutto voto e ti dico che da anni io sono di sinistra ed ho sempre votato a sinistra quindi ho votato anche Francesco La Manna.
Ma nonostante sono lontano seguo anche grazie al tuo blog quello che succede e se non ricordo male la Pistocchi è assessore da neanche un anno so che è presente in comune, attenta alle esigenze della gente, a favore dei più deboli e contro le ingiustizie.
So che grazie a lei ed al voto di rifondazione nn è stato dato aumento ai responsabili degli uffici.
So anche che è da sola in una valle di lupi pronti a sbranarla.
So che è alla prima esperienza e quindi forse ha avuto ed ha bisogno di tempo per farsi le ossa.
E' stata vicina ed è vicina all'amministrazione per l'abbassamento dell'IMU e per il non aumento delle tasse comunali.
So che sta cercando di gestire nella maniera più economica possibile l'ufficio legale valorizzando le professionalità locali e lo fa anche nel sociale: ho visto la locandina del convegno che ha organizzato ed ho visto che i relatori sono due giovani professionisti di Montegiordano!
e so anche che questo convegno è il primo di altri che organizzerà però questa volta nelle scuole e so anche che sta lavorando per l'apertura di uno sportello informagiovani.
E poi è fresca, pulita, lontana da compromessi o altri e soprattutto quel poco che ha se lo è guadagnata da sola senza dover rendere grazie a nessuno se non ai suoi sostenitori.
e so che è partecipe a tutte le varie iniziative.
E so anche che se dovesse leggere questo mio commento capirà chi sono e mi sgriderà perchè comunque è una persona riservata!
e penso e concludo che la temete davvero tutti perchè la osteggiate come potete...anche voi che invece so l'avete e continuate a corteggiarla proprio perchè valida e questo purtroppo per voi è un suo merito!
quindi io spero vivamente che la sinistra capisca che deve candidarla a capeggiare la lista perchè sarebbe davvero la svolta!

Anonimo ha detto...

la Pistocchi nn è di destra!!!!!!!!ma perchè vi ostinate a ripetere queste cose!!!!!!!è di centro,moderata, cattolica e cristiana!!!!!!

Francesco D'Amore ha detto...

Mi fa piacere che seghi dal mio blog, anche se stai fuori e, contestualmente, mi dici che è facile criticare stando fuori.

Il mio commento non era retorico, in alcuna maniera.

Sono felice che tu abbia riportato le tue motivazioni.

Grazie per il contributo e Buona Discussione.

GIUSEPPE SALERNO ha detto...

carissimo massimo introcaso a montegiordano solo il prof. migneco ha fatto la trafila del partito, nelle scorse elezioni regionali tutto il PD montegiordanese ha votato un partitino sconosciuto.
Poi ti chiedo una cortesia di non interpretare il mio pensiero, ma di giudicare i fatti, io personalmente non ho votato questa amministrazione e penso che non la voterò, e nel mio piccolo ho solamente analizzato dei numeri.
E i numeri dicono che Caterina oggi è la maggiore espressione politica della maggioranza, poi se sarà capolista o meno, non sono problemi miei, perchè ripeto e ribadisco sono contro questa amministrazione perchè ha operato male .