venerdì 2 maggio 2014

Linee Programmatiche. A Confronto


A confronto i programmi di due delle proposte politiche per le amministrative Montegirodanesi.

Sul sito del comune di Montegiordano è possibile scaricare le linee programmatiche della lista capeggiata da Rocco Introcaso e i programmi della proposta guidata da Franco Fiordalisi.

Ad oggi, mentre scrivo questo post, manca ancora la proposta programmatica del gruppo di Vincenzo Cappuccio.

Qui il link del sito comune dove scaricare direttamente i documenti:  linee programmatiche.

Non so per quanto tempo questi documenti saranno disponibili sull'albo pretorio del comune, quindi li rimbalzo su un mio spazio virtuale su Drive. 

Potete scaricarli anche qui se volte, dove staranno finché vorrò io:

Programma Nuovo Cammino (Introcaso): Download
Programma Per Montegiordano (Fiordalisi): Download

Fatevi una vostra idea sulla robustezza del programma. Ne parleremo probabilmente più in la, quando avremo anche la terza proposta.

Buona Discussione.








19 commenti :

Anonimo ha detto...

Apparte l'aleatorietà del programma proposto dalla lista di Fiordalisi, se hanno intenzione di amministrare con la stessa attenzione "culturale" posta nello stilare le linee programmatiche: POPR A NUIJ!!!!

Francesco ha detto...

Avverto che è presente anche l'altra proposta programmatica.....

Bastava forse aspettare qualche ora.

Metterò visibile nel prossimo post anche l'altra proposta.



Anonimo ha detto...

Se a questo paese interessa il turismo,un turista consiglia:

-Piste ciclabili: dal casello dopo il camping Columbia alla Grilla passando per tutto il lungomare, sull' ex ss106 proseguendo sulla complanare verso Rocca I. fin dove possibile.

- Percorsi pedonali segnalati lungo gli infiniti sentieri tra paese e marina.

-Distribuire la mappa di Montegiordano paese soprattutto per i murales e le varie sagre e passeggiate gastronomiche indicando programmi e stand.

-Almeno un campo di pallanuoto per l'estate e altri giochi ,dove vi pare.

-Sistemazione della spiaggia almeno entro il 01/06

-Rivedere la raccolta differenziata per il periodo estivo,il paese e' sporchissimo.

Vi abbraccio

Anonimo ha detto...

Caro Francesco,
ho letto le linee programmatiche delle due liste, ci sarebbe molto da aggiungere, ma bisogna dare fiducia,perchè come si suol dire ci hanno messo la faccia. Non riesco però a tacere per quello che ho letto all'inizio del programma di Fiordalisi 2anche grazie a tutti coloro che hanno ricoperto positivamente ruoli precedenti assunti" Ma chi? Il sindaco uscente? sinceramente mi viene da ridere,sarebbe piu' giusto pengere perché sono stato tra coloro che lo hanno votato!
Vorrei dire a coloro che hanno scritto il programma di Fiordalisi che ci sarebbe stata una sola persona a cui dire grazie: VUODI l'unico che ha lavorato con impegno, competenza e serietà,già ma questa è una altra storia, lui no, perchè non riesce a dire signorsì e poi l'onestà a cosa serve? Cari montegiordanesi,ho rispetto per tutte le persone che si sono presentate,ma pensiamo bene per chi andremo a votare siamo scesi molto in basso,adesso dovremo solo risalire.

Anonimo ha detto...

Carissimo Francesco,sono un sostenitore del PD, ho sempre votato il PD, ma ora mi fa tanto piacere che in lista ci sei anche tu, perchè sei un ragazzo preparato e "pulito".
Credo, che questa volta Montegiordano aprirà davvero un nuovo cammino, perchè dovremo votare le persone non i partiti, ma poi non ci sono liste "PURE".
Mi associo al lettore delle ore 22:11 la passata amministrazione ha fatto acqua da tutte le parti, l'unica persona che ha fatto per il paese è stato Vuodi, ma le persone come lui non vanno premiate, ha troppa onestà intelletuale, questo è un difetto per chi viole sempre manovrare il tutto! Sento dire per il paese: "ma lui se n'è andato, si è
girato" evviva per come ha agito, spero tanto che sia da esempio a tutti quelli del PD.
Io ti dico grazie Mario, per tutto l'impegno che hai messo in questi anni,l'amministrazione è andata avanti per te(la gente di Montegiordano lo sa),spero però lo ricorda quando andrà a votare. Francesco in bocca al lupo, e ai giovani della vostra lista dico: credeteci!
Un lettore del PD.

Anonimo ha detto...

Nel leggere i programmi delle 3 liste si nota immediatamente la differenza di qualità predominante di una rispetto alle altre, non tanto in merito alle proposte opinabili o no, ma quanto rispetto alla pianifazione per il futuro, per le idee chiare su alcuni aspetti innovativi e per soprattutto delle (IDEE)che sono il motore del rinnovamento, complimenti Nuovo cammino!!

Le altre liste hanno presentato i soliti punti, senza un minimo di progettazione, solo per entrare e sedersi e amministrare un paesello puntando a "tirare avanti"!

Cittadini, questa volta provate a cambiare, premiate chi ha lavorato bene in questi 5 anni e chi propone innovazioni serie per il futuro!

P.s) unica postilla, Francesco, non noto niente sul punto di vista delle rinnovabili, tema principale della precedente campagna elettorale, cosa intendete fare in merito?

Anonimo ha detto...

da simpatizzante del pd, non quello "PURO" di Montegiordano, mi associo ai precedenti commenti, ringraziando anch'io l'assessore Mario Vuodi.....e continuo a dire FORZA VUODI VUODI VUODI!!!!

Anonimo ha detto...

Mi associo a tutti i complimenti al signor. Mario vuodi, sperando che nella lista di introcaso, possa dare una continuazione a quanto di buono ha fatto fino ad oggi.

Anonimo ha detto...

A parte la coolaborazione con la sagra dei piselli, mi sapete dire cosa ha fatto l'assessore Mario Vuodi? Io non mi sono accorto di nulla forse non ho vissuto in questi 5 anni a Montegiordano.

Francesco ha detto...

Mi viene in mente l'impegno sulla biblioteca insieme al resto del comitato.

Francesco ha detto...

Avverto alcuni che se credono di conoscere meglio di noi i nostri progetti e le nostre linee, dovrebbero avere almeno il coraggio di metterci la faccia quando dicoco alcune cose e citano alcune persone. Altrimenti censuro.

Anonimo ha detto...

Ciao fra anche io sarei curioso di sapere perchè nel nuovo piano elettorale, molto ben fatto tra l'altro, non si menzionano le rinnovabili come il vecchio progetto 100 tetti sotto il sole!

Francesco ha detto...

Ottima domanda sulle rinnovabili...

Su questo punto dobbiamo stare molto attenti allo stato dell'arte.

Per questo motivo non abbiamo messo niente nel programma.

Mi spiego meglio.

Per analizzare quello che un comune piccolo come Montegiordano può realmente fare su questo aspetto forse serviva un capito a parte, e comunque sarebbe stato pieno di distinguo e precisazioni.

L'energia è un aspetto maledettamente complesso per poter essere approcciato seriamente da un singolo piccolo villaggio come Montegiordano.

Si faranno delle azioni mirate volte sicuramente a migliorare i consumi e a razionalizzare la spesa.

Nei cinque anni passati abbiamo proposto la figura dell'Energy Manager (naturalmente bocciata dalla maggioranza La Manna).

Questa figura professionale lavora in un'amministrazione comunale allo scopo di individuare gli sprechi e migliorare l'approvvigionamento energetico dell'ente.

Non solo cento tetti sotto il sole quindi. Questa iniziativa era valida quando è stata fatta, ora va rivista e attualizzata.

Invece quello della revisione della spesa energetica è un concetto sempre valido. Parlo di rifasamento degli impianti e razionalizzazione delle utenze.

Sicuramente troverai, anche se non esplicitato nel programma, un forte impegno in questo senso.

Naturalmente sempre se i Montegiordanesi ci faranno l'onore della loro fiducia.

Buona Discussione.

Anonimo ha detto...

All'anonimo delle 10,06. Uno dei punti importanti da portare a termine nei 5 anni è quello di portare Montegiordano ad essere un " Comune virtuoso". Quindi le rinnovabili, insieme al fotovoltaico, sono elementi essenziali che ci consentiranno una riduzione importante dei costi energetici. Quest'anno abbiamo consumato 230.000 euro di energia elettrica malgrado 3 impianti fotovoltaici montati sui tetti del comune e delle scuole e malgrado una ristrutturazione recente, 2012/13, dell'illuminazione pubblica che è costata alle casse comunali 70.000 euro. La nostra idea è quella di rivedere tutto l'impianto dell'illuminazione pubblica, includendo anche le campagne e i locali comunali, sostituendo le luci a fluorescenza con i led e montando su ogni palo un pannello fotovoltaico ed un accumulatore... Il risparmio sarà notevole e i soldi risparmiati verranno impegnati per il progetto sviluppo turistico.

Rocco Introcaso

Anonimo ha detto...

Ottima illustrazione caro rocco, di ciò che l'amministrazione nel corso di questi ultimi anni a sperperato. Sicuramente nn solo in questo campo ci sono stati perdite, ma mi viene in mente la raccolta diff, il parco macchine le bollete telefoniche, la spesa effetuata per le manutenzioni (spiaggia,rifacimento strade,calamità naturali ecc ecc ecc) . Per chi sostiene che Vuodi nn abbia fatto tanto da poterlo enfatizzare, dico semplicemente che Mario era è e continuerà ad essere l'amministratore della gente. Perchè lui lo trovi sempre fra la gente per potergli esporre i vari problemi. Ed onestamente Monte penso abbia bisogno proprio di gente come lui. Nn sicuramente di gente da ufficio.
M. Introcaso

Anonimo ha detto...

Spero che con i led si risolva anche "il problema" delle luci gialle sul lungomare, che spengono e danno una tristezza incredibile al nostro corso sul mare!!

Anonimo ha detto...

Mi piace, si mi piace la lista di rocco intrcaso.perché é ben amalgamata, e costruita con criterio, persone giuste e di spessore, mi piace Francesco d'amore, ragazzo intelligente e colto.mi piace la figlia di Mimmo laschera, brillante ed estroversa, mi piace la figlia di Paolo trovato,( a cui andrà il mio voto) segno del volere un vero cambiamento.insomma bravo rocco in bocca al lupo a te e alla tua bella squadra.

Anonimo ha detto...

La figlia di tizio, la figlia di caio...sono le ragazze in modo autonomo ed individuale ad essersi messe in questione, ad aver messo la loro faccia. Non i loro padri! Questa è una delle principali differenze dalle altre liste quindi chiamiamole con i loro nomi, non facciamo riferimenti alle famiglie o non andremo mai avanti!

Anonimo ha detto...

Per un 60enne come me, viene più facile ricordare i genitori, ma senza nulla togliere ai ragazzi, anzi.forza con idee nuove e gioventù