domenica 14 novembre 2010

Proloco.... Festa di San Martino....


Elvira Panno, sul sito della Pro Loco Montegiordanese, descrive con enfasi la serata di sabato scorso quando Montegiordano ha festeggiato San Martino.
Vino, Olio, Formaggio e "Fellaruscia" per una serata un po fuori stagione ma sicuramente simpatica e inedita per un paesello che sembra vivere solo d'estate.

Dopo due mesi dal suo insediamento quini la Pro Loco organizza una manifestazione in onore di prodotti importanti che segnano non solo la gastronomia del nostro territorio, ma anche la sua storia e la quotidianità dei popolo Montegiordanese. Una volta il tempo delle società contadine erano segnate dal ciclo produttivo dei prodotti della terra come Vino e Olio. Le stagioni erano legate e segnate dai prodotti della terra che dettavano i tempi di chi lavorava una terra spesso avara e matrigna.

Bene ha fatto la Pro Loco quindi a riprendere alcune delle caratteristiche del nostro territorio per far rivivere in chiave moderna una stagonalità che potrebbe ridare slancio a quei prodotti che oggi necessitano di una progettualità moderna per poter ancora servire la nostra comunità.

A ben vedere siamo già in ritardo. La difesa e l'incentivazione dei nostri prodotti agricoli dovevano già essere inseriti in processi avviati da tempo.

Occorreva partire però.....e la Pro Loco è  partita.

E dalla foto che vi propongo sotto sembra che alcuni insospettabili conoscono al fondo sia la teoria che la pratica dei nostri prodotti tipici....... guardate per credere Rocco Introcaso che gira i Crispi...... hihihihihihihi........ 



Buona Discussione.

46 commenti :

Anonimo ha detto...

francesco, hai fatto una stronzata a pubblicare la foto di rocco che gira i crispi. Mi dispiace ma questa volta hai davvero toppato.

Francesco D'Amore ha detto...

Ne faccio tanti di errori.........

Per riparare e imparare dagli errori fatti vorrei che tu mi spiegassi come mai non dovevo pubblicare una cosa così simpatica.

Aspetto....... e ti ringrazio in anticipo....

Anonimo ha detto...

Sembra che la proloco sia una cosa di famiglia.
Se si vuole fare qualcosa per la comunità, allora si da il contributo sempre. come mai nelle precedenti gestioni non si partecipava cosi intensamente?

Francesco D'Amore ha detto...

:-D


Lo spirito Montegiordanese non si smentisce mai......

Anch'io sono nell'organizzazione..... cosa avete da ridire sul mio impegno??? Non dovevo farlo perchè????

A ben vedere io e Rocco siamo cugini. Faccio parte anch'io della Famiglia. Non dovevo partecipare???? Dovevo fregarmene????

E su Carmelo Gentile????? Non doveva impegnarsi perchè????

E su Vincenzo Arcuri???? E sui ragazzi che hanno suonato??? E Angelica Cuccaro???

Noi non c'eravamo nella precedente gestione. Che facciamo????? Lasciamo stare????

:-D

No che non lasciamo stare stare!!!!!!

E sono sempre più convinto che questo blog serva a mettere a nudo i limiti e i difetti dei Montegiordanesi. Commenti come quello precedente infatti sono come una cartina di tornasole...... uno specchio per la nostra comunità malata di critica.

Se non ci diamo una calmata, moriamo. L'avete capito??? O no????

Francesco D'Amore ha detto...

A....... dimenticavo....

E Giovanni Cuccaro che è stato li a servire roba...??????? Che problema vi fa????

La critica...... la critica senza senso è il male peggiore per Montegiordano.

Anonimo ha detto...

volevo chiedere al sign VINCENZO ARCURI:in un vecchio post si parlava delle varie sagre che secondo il tuo modo di vedere dall'ALTO non erano ben organizzate,ma sopratutto dicevi che non venivano rispettate le norme igieniche,ad es citavi il fatto che non venivano usati camici,cappelli ecc..ora mi/ti chiedo:le norme igieniche in questa manifestazione vengono rispettate? guardando la foto mi sembra proprio di NO!con questo non voglio assolutamente criticare la pro-loco,anzi mi congratulo con loro per l'iniziativa,ma sapere cosa ne pensa vincenzo arcuri..
MARCHESE DEL GRILLO

Anonimo ha detto...

diciamolo chiaro, rocco introcaso vuole usare la pro loco come vetrina per il suo ruolo politico da ritagliarsi nella nostra montegiordano. E poi tante critiche ai precedenti amministratori e si continua a fare sempre gli stessi errori.

Francesco D'Amore ha detto...

Le riunioni della pro loco sono libere e aperte.

Partecipa e esprimi quello che hai scritto qui.

Io di chiaro vedo solo e sempre venir fuori il carattere criticone Montegiordanese. Buono a parlare ma meno nel fare.

Anonimo ha detto...

Francesco, se continui a difendere i tuoi errori nel non voler ammettere che fai stronzate quando con il tuo blog vuoi dare luce a chi preferisci tu, allora non ci siamo proprio. Mi sai dire perchè su tanti tesserati della pro loco si è trovato proprio il tuo rocco a girare i crispi e quindi ad essere fotografato da te ??? per poi essere messo in vetrina sul tuo blog ?????

Anonimo ha detto...

non pensi che le riunioni vengano fatte di proposito solo fra chi si gradisce ?? ed è vero che qualcuno questo lo ha già detto e pur essendo anche lui dei vostri non viene mai ascoltato ??

Francesco D'Amore ha detto...

Ho fotografato Rocco Introcaso perchè era simpatico vedere una persona che fa di mestiere l'impiegato in un agenzia assicurativa, girare i crispi.

Ti posso assicurare che se l'Ing. La Manna si fosse seduto davanti la padella con i Crispi e si fosse messo a girare la pastella....avrei fotografato anche lui.

Tu ora dirai che non è così....io ti risponderò invece che è così....e continueremo per mezz'ora.

Tu vedi in ogni cosa un legame politico......... ma ti rendi conto che stiamo parlando di un uomo che gira un paio di crispi????

Francesco D'Amore ha detto...

L'ultima riunione della proloco è stata pubblicizzata da un manifesto appeso nei punti più comuni di Montegiordano.

Non vedo come sarebbe possibile evitare che qualcuno che "non si gradisce" venga allontanato.........

Mi preme sottolineare che non c'è nessuno sgradito. Ho solo risposto per le rime.

Nell'ultima riunione è stato fatto solo un errore, uno sgarbo istituzionale..... il Sindaco è membro di diritto del direttivo. Andava invitato per iscritto. Anche se nessuna persona è stata invitata per iscritto, per il sindaco si deve fare un eccezione.

Per gli altri...... le riunioni della proloco sono libere e aperte.... tutti sono graditi.

Anzi....vi invito, tutti , a tesserarvi se non l'avete già fatto.

Anonimo ha detto...

per non rispondere avrai capito di aver sbagliato. Per cui se così è ti faccio i miei complimenti con la sperana di non ripetere mai più di questi errori.

Anonimo ha detto...

Caro francesco, io ho vatoto rocco, però se vuoi fare una cosa partecipi sempre. Poi non parlare dei ragazzi che davano una mano, perchè la maggior parte delle paersone da te citate aiutavano anche in altre manifestazioni organizzate dall'amministrazione, quelli sono da ammirare. Non strumentializziamo, sembra di vedere il TG4.
Oppure rocco girava i crispi perchè non c'era nessuno, di esperti, che dava una mano?

Anonimo ha detto...

dai Francesco, possibile che hai così tanto i paraocchi???? se il Sindaco non era a girare i crispi è semplicemente perchè nessuno gli e l'ha proposto o chiesto.

Anonimo ha detto...

ecco bravo a l'ultimo post, vedi francesco, anche gli elettori della lista n°2 hanno capito di che pasta siete fatti.

Francesco D'Amore ha detto...

Ma per favore..... ho fatto una foto simpatica di uno che girava i crispi.....


Ma vi rendete conto di cosa diavolo stiamo parlando o no????

Quando ho fatto l'esempio del sindaco, l'ho fatto per far capire che non ho fotografato Rocco perchè era il candidato della numero due ma perchè era simpatica l'idea.........

Di che pasta siamo fatti???? Guagliù..... noi Montegiordanesi siamo fatti di una pasta andata a male, se ci perdiamo su questo genere di critiche inutili.

Sapete come la penso.... chi mi conosce meglio di qualche anonimo che forse mi ha visto due o tre volte in piazza sa che me ne frego di una critica alla don camillo e peppone. Di critiche ne ho ricevuto anche peggiori e sicuramente di più intelligenti.

Questo genere di critiche invece mi fanno ridere e pubblicherò foto come queste più e più volte perchè le critiche che ne vengono fuori sono istruttive..... fanno capire come NON voglio che siano i miei compaesani.

Fanno venir fuori tutto il male possibile che posso pensare su noi Montegiordanesi.

Se Montegiordano è ridotto in questa condizione penso che lo meritiamo. E l'unica soluzione e far rendere conto a certa gente come sia sterile e povero il processo mentale che porta a criticare qualcuno che gira i crispi in una festa di paese e qualcun altro che ne ha pubblicato la foto.

Mi dispiace che vi siate risentiti ma....... QUESTA È MONTEGIORDANO.

Anonimo ha detto...

A MONTEGIORDANO siamo ridotti cosi perchè se fatto qualcosa solo se cera il tornaconto, quando si è arrivati al risultato l'impegno è finito........

Francesco D'Amore ha detto...

:-D

Sai.... ci si può diventare ricchi gestendo un blog e girando crispi.

Anonimo ha detto...

nessuno a fatto il tuo nome oppure si riferiva alla situazione attuale.
(ti senti in causa?)

Francesco D'Amore ha detto...

Nessuno ha fatto il mio nome????

Mi state criticando perchè ho pubblicato una foto!!!!!!!!!!! Ormai non si parla d'altro su questo blog.

Si è dimenticata la festa e si pensa alla foto.

E di chi si sta parlando allora???? Di Rocco????
Rocco girava i Crispi per tornaconto personale????

Mille euro a Crispo???

E si che mi sento in causa.....!!!!

Perché per aver pubblicato una foto di uno che girava i crispi questa persona ora è vista come l'approfittatore della fiducia popolare. MI dispiace per lui non per me. Lui che si è seduto un attimo a gironzolare quel dannato crispo perchè la signora si era alzata. Generalmente stava al tavolo a servirli i crispi.

Ma quello forse non fa scandalo... è scandaloso solo girarli non servirli.

(ma vi rendete conto...??? Ora devo star qui a giustificare i movimenti di rocco introcaso fra la padella e il bancone.......)

Non doveri sentirmi in causa?????

Allora sii più chiaro (sempre se tu hai scritto l'articolo, perchè con sti anonimi non si capisce un accidenti).

Dimmi a chi si riferisce il commento di prima e quale sarebbe il tornaconto.

Anonimo ha detto...

si è sempre detto che la politica deve stare fuori dalla proloco, quindi se prima si criticava la gestione della proloco la stessa regola deve valere ora; Manca l'essere obiettivi per questo montegiordano non è cresciuto.

Francesco D'Amore ha detto...

Quindi secondo te ho fatto quella foto per ragioni politiche??? (HAHAHAHAHAHAHAHAH)

Cioè....ho fotografato Rocco Introcaso chegirava un crispo per ragioni politiche????

Se non vessi pubblicato quella foto tutto sarebbe andato liscio????

Come mai associ il girare crispi alla visibilità politica?????

Mi dispiace ma siamo lontani anni luce. Ho un modo di pensare e di ragionare forse troppo innocente. Hai ragione, ho tanto ancora da imparare.

Dimmi una cosa..... fai una proposta.... se l'assetto della nuova proloco non ti piace, cosa faresti per cambiarla??? Chi cacceresti a chi invece daresti spazio.

Dai...vediamo se con le proposte sei più bravo che con le critiche.

Anonimo ha detto...

francesco caro...a volte penso che si perde del tempo prezioso a cercare di mettere l'ignoranza davanti allo specchio...tu ci provi e sei bravo(davvero)in questo, anche se l'Ignoranza sfugge allo specchio come i vampiri alla luce!!!
Riconosco che se siamo a questi livelli, in cui, ancora, invece di trovare del positivo nelle cose e nelle persone, si vuole arbitrariamente manifastare solo ed esclusivamente il parere spiccatamente personale che si ha di certe cose o certe persone....meglio vivere in un 'pianeta' diverso, dove si costruisce e si ricrea, dove non si perde il tempo a distruggere, ma a PROPORRE ED A PARTECIPARE...!
una sostenitrice di giovani come Francesco!

Anonimo ha detto...

caro francesco, qui siamo elettori di rocco, però bisogna cambiare il modo di fare politica. Quindi se critichaimo gli avversari dobbiamo essere onesti con noi stessi. Ci sono tante cose da fare oltre ai crispi: vedi medico e ufficio postale.
Le cose sono due: se fai il politico non vai in proloco, se vai in proloco non fai il politico.

Anonimo ha detto...

ma chi volete prendere per i fondelli è chiarissimo che si vuole usare la proloco per scopi politici. Anche tu francesco, faresti meglio ad ammettere che state sbagliando.

peppone (giuseppe s.) ha detto...

francesco non ho capito una cosa ma rocco li girava o li serviva?? ahahhahah beati voi che li avete mangiati..( non hai ancora capito che quelli che scrivono vogliono ridurre tutto come le sagre?? o la passeggiata gastronomica in marina? cmq potevate invitare l'amministrazione a fare i crispi.. che cazzarola, magari potevate invitare anche gli amendolaresi,,, visto che vengono a fare le liste,, ops scusami francesco questo forse non lo dovevo dire mo qualcuno si offende, o magari potevate invitare chi ha messo in braghe di tela l'ospedale, oppure chi non si occupa dell'ufficio postale, almeno vengono a fare i crispi, ciccio non farmi dispiacere invitateli tutti; anzi siccome ho assistito al consiglio comunale d'agosto e sembrava di essere a zelig, organizzate una manifestazione con consiglio comunale annesso sai che divertimento,,, ahahhahhaha io stacco i biglietti ci state?? fatemi sapere ( congratulazioni alla nuova pro-loco).peppone

Francesco D'Amore ha detto...

Allora partiamo dal presupposto che Rocco non è nel direttivo ma un semplice tesserato come tutti.

Quindi, ti chiedo ancora.... sempre che tu sia lo stesso anonimo di prima..... se tutti quello che fanno politica non devono impegnarsi nella proloco perchè sarebbe sconveniente...... mi dici chi resterebbe????

Rocco no. Acciardi no. Io nemmeno (anche se non mi sono mai candidato io mi impegno in politica e non me ne vergogno, anzi.....).

Continuiamo... Carmelo nemmeno....è iscritto ad un partito. Giovanni gentile nemmeno, candidato. Vincenzo Arcuri......sarebbe fuori, candidato anche lui.

Continuiamo..... ce ne sono anche di molti iscritti dell' "altra parte".... cacciamo anche loro......


Non ci resterebbe nessuno. Lo sai in quanti siamo a montegiordano?????? Vuoi che ne caccio altri????

Ti riepto.....la stessa domanda che ho fatto prima....fai una proposta.... elimina chi per te non dovrebbe far parte della pro loco e inserisci chi invece dovrebbe farne parte..... vediamo dove andiamo a parare.....

N.B.
Siamo in un paesino di duemila anime...non può fare gli stessi ragionamenti che faresti in una città.... fra un po montegiordano muore....

Anonimo ha detto...

come mai nelle precedenti gestioni della proloco non cera tutto questo interesse per il bene di montegiordano?

PeppeSar ha detto...

Pazzesco...

E' l'unica cosa che riesco a dire....
Pensate che, vivendo a Milano, sono stato costretto a saltare questa manifestazione a cui avrei partecipato molto volentieri...ho aspettato con impazienza l'articolo che (ne ero sicuro) Francesco avrebbe dedicato alla manifestazione... e puntualmente l'ho trovato...
Ma cosa ha fatto da corollario a questo articolo? Una levata di scudi contro una fotografia... ci rendiamo conto? Contro la semplice foto di un "paesano" che gira i crispi!!!
Mi spiace ma non riesco a vedere nessuna malafede da parte di chi ha pubblicato la foto... la vedo invece (e in dosi massicce) in chi muove queste sterili e inutili polemiche. E' facile criticare, è facile urlare contro chi ci mette la faccia! Rocco (come Francesco e come qualunque altra persona fosse presente all'evento) è prima di tutto un MONTEGIORDANESE; è questo quello che sfugge... non si è montegiordanesi di lista1 o di lista2.. si è montegiordanesi e in quanto tali si deve remare tutti nella stessa direzione!
Ma come.. finalmente si fa qualcosa che (potenzialmente) sveglia il paese dal torpore in cui vive da fine agosto a fine luglio e giù critiche distruttive e, perdonatemi ma è così, mediocri.
Cerchiamo di pensare a come rendere questa manifestazione duratura nel tempo e di sempre maggior successo invece di bacchettare chi, comunque e, fino a prova contraria, in uno spazio personale, ha voluto rendere una testimonianaza non solo verbale e fredda ma anche spiritosa e "visiva" dell'evento. Ma questa sarebbe normalità, forse troppo lontana da quello che l'abitudine di questi ultimi anni ci ha regalato...

Peppesar

Anonimo ha detto...

Vergognatevi sfaticati e solo propensi alla critica distruttiva. Complimenti a te Rocco, che sono arciconvinto che stai facendo tutto per dimostrare che qualcosa può' cambiare. Questo e' l'esempio del montegiordanese che invece di elogiare simili iniziative sa essere distruttivo a tutti i costi. Dopo un'estate che rimarra' sicuramente incisa nei ricordi negatvi di tutti i montegiordanesi per non per essere stati capaci di non proporre assolutamente NULLA, oggi criticate Rocco che si e' messo a disposizione di una pro loco che inizia a dare i primi frutti.Vergognatevi.....E poi dite che la pro loco dovrebbe essere separata dalla politica???Altra grande sgrondata...Quando mai e' successo? Chi sta gestendo la sagra della stiglio e del pesce da 7 anni ad oggi, la Pro loco o la politica? O su questi argomenti vogliamo tenere come al solito due fette di prosciutto sugli occhi? Siete patetici e ridicoli, lasciate lavorare in pace chi vuole dare un contributo al nostro paese,anzi date una mano anche voi anziche' farvi continue seghe mentali.

Anonimo ha detto...

...è una vergogna....il montegiordano muore e noi ci soffermiamo sul chi doveva girare i crispi, siamo alla frutta...anzi ben oltre!
Come dice Peppesar un paese, il paese...Montegiordano non puo' render conto alla lista numero 1 o alla lista numero 2, siamo tutti li, usciamo di casa e ci incontriamo...cosa dovremmo fare, nemmeno salutarci???
...e finiamola con questi mediocri discorsi da Bar chi doveva fotografare chi e cosa...chi ritiene essere piu' intelligente (ma in questo caso oserei dire piu' furbo) che si crei il proprio blog per la lista che preferisce...siccome l'unico turbamento del Montegiordanese è solo ed esclusivamente la politica tralasciando quello che il fattore primario del problema "BISOGNA FAR RINASCERE QUESTO PAESE...ED OGNUNO DEVE DARE IL PROPRIO CONTRIBUTO PROPRIO COME FRANCESCO"
Io non sono di parte in quanto voto a Modena e non a Montegiordano...pero' mi sembra assurdo (al limite della mia comprensione) che si faccia una polemica del genere....mentre il NOSTRO paese va a PUTTANE!!!
Ciao

Anonimo ha detto...

ma in che cazzo di paese viviamo signori!ogni volta che iniziano a fare qualcosa non va bene,io non mi ricordo la pro loco funzionante da quando c'era MIMMO MIGNECO adesso che ci sono questi e sono tutta una famiglia, mi auguro che questa famiglia si rispettino e si vogliano bene smettetela di dire sempre le stesse cose ,alzate il culo dai muretti e partecipate anche voi ciao

Anonimo ha detto...

CHE CI VUOI FARE è MONTEGIORDANO QUI LO SPORT PRINCIPALE è CRITICARE, E SE PROPRIO VOGLIAMO LO SPORT PRINCIPALE è METTERE IN CATTIVA LUCE CHI FA QUALCOSA PER IL PAESE OFFRENDO UN SERVIZIO COME QUESTO BLOG CHE PER UNA PERSONA CHE VIVE A MILANO COME ME è COME UN TELEGIORNALE, E METTERE IN CATTIVA LUCE CHI HA VOGLIA DI CAMBIAMENTO AD ESEMPIO UNO COME ROCCO INTROCASO MERITEVOLE DI INSULTI E CONTESTAZIONI DA UN ANNO A QUESTA PARTE PER LA COLPA DI AVER CERCATO DI INSTAURARE QUALCOSA DI NUOVO!!!

SCOMMETTO SE PROPRIO VI PIACE LA POLITICA A VOI CHE CRITICATE, CHE SIETE DEI SOSTENITORI DI QUEI TANTO CARI DINOSAURI CHE ANCORA AMMINISTRANO E CHE HANNO RESO MONTEGIORDANO UN PAESE IN VIA DI MORTE!!!

NON POTETE FARE ALTRO CHE VERGOGNARVI E PERNSARE SE AVETE UN PO DI DIGNITA A CHI LEGGE I VOSTRI COMMENTI COSA PUò PENSARE DI COME è FATTO UN MONTEGIORDANESE!!!

Anonimo ha detto...

peppone sei sembre più ridicolo, non commentare fai sempre più ridere.
Rocco ti ho sostenuto, ma stai facendo ridere a tutti, cerca di darti una sterzata seiun ragazzo intelligente.
Quando si parla delle precedenti pro loco c'erano persone che facevano parte pure di questa pro loco non sto a ricordarvelo chi sono, sono persone che oggi hanno interesse ierinon lo so.
Caro Enzo Arcuri, hai criticato sul blog che non c'e' igiene nelle sagre e poi organizzi tu.
Cara presidente della pro loco ti faccio tanti complimenti per la riuscita della manifestazione, un in bocca al lupo per il futuro
della pro loco.

Rocco ha detto...

Non avrei mai pensato di dover persino giustificare il perchè ero li quella sera ad aiutare una signora a cui bruciavano gli occhi per il fumo del fritto e non trovava nessuno che poteva darle il cambio, mentre la fila attendeva impaziente i crispi che non arrivavano...
Mi chiedo perchè invece di riflettere sulla sostanza della serata, sull'impegno di tutti gli organizzatori, si deve continuamente criticare arrivando a strumentalizzare una foto, che fra l'altro Francesco può confermare non volevo che venisse pubblicata, che qui è stata il principale oggetto della discussione?
Ma sapete in quanti siamo rimasti a Montegiordano??
Vedo che ancora è difficile rendersi conto in che stato siamo ridotti e cosa ci riserverà il prossimo futuro continuando così.

Voglio solo ricordare a qualcuno che sa solo criticare, che ai tempi di Favoino Presidente, che saluto e ringrazio per l'ottima gestione, come saluto e ringrazio per l'ottimo lavoro tutti i componenti di quella Pro Loco, io, insieme a mia moglie, eravamo dei semplici iscritti, partecipanti assidui a tutte le manifestazioni, organizzatori di tante serate musicali fra cui Notte Rock che ancora tanti ricordano con piacere, ed il Canta Giovani, che costantemente riempiva la piazza più di qualche artista famoso venuto a Montegiordano. Il tutto a zero spese e tanto impegno e fatica.

Ma le continue polemiche rendono ancor più Montegiordano sterile e siccome le nascite ormai sono a livello zero ed a quanto pare questo grave fenomeno non è per niente attenzionato da chi di dovere, quanto meno cerchiamo di non rendere sterile anche il nostro Paese seminando, quanto più possibile, qualche interessante iniziativa per cercare di rianimare un moribondo sempre più pesante e quindi più difficile da gestire.

A parte tutto, vorrei fare i miei più sinceri complimenti ad una nascente Pro Loco che come giustamente un anonimo ha detto prima, dovrebbe diventare una famiglia affiatata con lo scopo di dare continuo ossigeno al nostro Paese.
Ringrazio Ilaria, Presidente, che sta dimostrando in queste prime fasi, di essere davvero all'altezza del ruolo che gli è stato affidato, Angelica Cuccaro il cui entusiasmo e la voglia di dare il suo contributo è davvero contagioso ed ammirevole, Carmelo Gentile tutto fare e con tantissima frenetica voglia di poter anche lui dare un contributo al nostro Paese, Giovanni Cuccaro anche lui molto fattivo e capace e Tiziana, a cui va il mio augurio visto il recente ingresso nel direttivo, anche lei fin dalle prime battute molto attiva e brillante.
Per cui auguro ancora una volta alla nuova Pro Loco di lavorare unita come una grande famiglia con sempre più entusiasmo e voglia di crescere, considerando le critiche presenti e future uno sprono per andare avanti con maggiore forza e vitalità.

Rocco Introcaso

Anonimo ha detto...

care persone che scrivete da milano, che frequentate i circoli di sinistra, voi dite che: SE PROPRIO VI PIACE LA POLITICA A VOI CHE CRITICATE, CHE SIETE DEI SOSTENITORI DI QUEI TANTO CARI DINOSAURI CHE ANCORA AMMINISTRANO E CHE HANNO RESO MONTEGIORDANO UN PAESE IN VIA DI MORTE; poi venite a montegiordano e votate o fate votare gente di sinistra, ricordatevi che amministra la sinistra!!!!!!!

peppone (giuseppe s.) ha detto...

caro anonimo io farò ridere, ma critico e ci metto la faccia tu dai del ridicolo le persone e ti nascondi dietro all'anonimato, chiedi spiegazioni ad enzo arcuri ma non ti presenti ma chi cazzo credi di essere non ti ho risposto l'altra volta mo ti rispondo ora chi cazzo pensi di essere, non ti piacciono i miei commenti passa avanti o ho toccato qualcuno che ti interessa? ho qualche tua speculazione? magari qualche tuo interesse personale?

Anonimo ha detto...

perche Rocco farebbe ridere a tutti?mi sembra che con il suo comportamento non sta andando contro nessuno nè tanto meno contro i suoi elettrori,credo solo che stia facendo bene il suo compito ma forse non siamo abituati a Montegiordano a vedere una minoranza sempre piu' competitiva che crede fermamente nel ruolo che ricopre pronta a farsi sentire e scendere in campo senza MA e senza SE per denunciare le cose che non vanno.ad esempio in una squdra di calcio se la partita la fanno solo 11 giocatori senza avversari vi divertireste?io no!secondo me il gioco divena interessante quando in campo scendono 2 squadre pronte a battersi con onestà lealtà e buon senso.(scusate l'esempio stupido ma era per rendere un po' meglio l'idea)mi rivolgo all'anomimo dell'ultimo post visto che lo hai votato e credevi in lui perchè non vai a casa sua e gli dici le cose in cui secondo te sta sbagliando?secondo me dovremmo iniziare a tapparci un po' tutti la bocca evitando di criticare ogni cosa che si fa non ascoltando le chiacchiere di questo e quello che pur di mettere in cattiva luce una persona come Rocco per un semplice gesto (quello di girare 2 crispi)ne sta facendo un fatto di cronaca manca solo il TG5 o magari possiamo chiamarlo in causa a FORUM
su canale5 cosa ne dite?!?

OHI ZIO RO' MA INVECE DI GIRARLI STI' CRISPI NON POTEVAMO MANGIARLI INSIEME?!?!?!?!COSI' EVITAVAMO TUTTE STE POLEMICHE.......

CARMEN LASCHERA!

Francesco D'Amore ha detto...

Scrivete i commenti e aspettate che io lo legga e che lo approvi...... non tentate di clikkare più volte il tasto "Pubblica" perchè l'unico effetto prodotto sarà quello che mandarmi più copie dello stesso commento..

Insomma...datemi tempo..


Buona discussione.

Anonimo ha detto...

DOMANDA!!!!!!!tesserarsi alla PRO LOCO è come prendere la tessera del PDL????? credo proprio si..........

Anonimo ha detto...

Peppone x favore risparmiati queste critiche ,,,tu che hai usufruito dei permessi quando eri in consiglio comunale nella passata legislatura... abbiamo la memoria corta quando ci conviene,,,,,,,

peppone ( giuseppe s.) ha detto...

no la mia memoria è abbastanza buona le elezioni ci sono state a maggio io ho fatto la domanda per una supplenza di una settimana a ottobre da quella settimana poi ho avuto un contratto a tre mesi, poi a sei mesi, adesso sono 10 anni che sono a bologna, forse effettivamente se sarei stato più furbo, o meno coglione mi sarei sistemato giu, lasciamo stare va. riusciamo a fare polemica su un ragazzo che gira dei crispi, invece di parlare delle cose che non vanno, ufficio postale, massi a mare, strutture ricettive che hanno chiuso ( campping; sembra per un lampione), altre che non sono state mai aperte.....;

Anonimo ha detto...

be con questa sceneggiata ,, potete fondare un nuovo soggetto politico ""IL PARTITO DEL CRISPO"""
forse con quel simbolo potete prendere qualke voto in più giusto xkè prendete qualke elettore x la gola, fate ridere i polli,

Anonimo ha detto...

Il meglio di te
L'uomo è irragionevole, illogico, egocentrico
non importa ... Amalo.

Se fai il bene, diranno che lo fai per secondi fini egoistici
non importa ... Fai il bene.

Se realizzi i tuoi obiettivi, incontrerai chi ti ostacola
non importa ... Realizza.

Il bene che fai, forse domani verrà dimenticato
non importa ... Fai il bene.

L'onestà e la sincerità ti rendono vulnerabile
non importa ... Sii onesto e sincero.

Quello che hai costruito può essere distrutto
non importa ... Costruiscilo.

La gente che hai aiutato, forse non te ne sarà grata
non importa ... Aiutala.

Dà al mondo il meglio di te, e forse sarai preso a pedate non importa ... Dà il meglio di te.
(Madre Teresa di Calcutta)

Che ci crediate o meno l'unica ragione che mi ha indotto a far parte di questa "famiglia" Pro Loco, come l'ha definita qualcuno, è la voglia di fare qualcosa per il mio paese. Questa è, senza dubbio, la ragione che ha spinto anche gli altri collaboratori a farne parte.
Siamo un gruppo pieno di entusiasmo, iniziative e il nostro intento è quello di collaborare con tutta la cittadinanza per l'organizzazione delle nostre manifestazioni. Pertanto, invito formalmente tutti a collaborare con la Pro Loco, per un interesse comune che è quello di mantenere vivo Montegiordano, questo è l'unico intereesse!
Inoltre vorrei puntualizzare che l'Amministrazione comunale ci ha appoggiato in questa manifestazione, come sono sicura che farà nelle prossime occasioni.
La riuscita delle iniziative si basa su una stetta e indispensabile collaborazione tra Comune, Pro Loco e cittadinanza.
Chiuderei queste inutili polemiche con un'altra citazione di una grande Donna: Madre Teresa...
Amiamo ... non nelle grandi
ma nelle piccole cose fatte con grande amore.
C'è tanto amore in tutti noi.
Non dobbiamo temere di manifestarlo.
Rinnovo l'invito a collaborare a TUTTI!
Alla prossima...
Angelica Cuccaro

Anonimo ha detto...

meritevole serata organizzata dalla proloco...
complimenti...
che almeno all'inizio ci sia stata una tendenza a chiudersi è innegabile, ma forse dettata dall'inesperienza del nuovo direttivo!!!!!!!speriamo meglio nel futuro!!
sulle critiche penso che si debba sorvolare:il ns è un paese piccolo e chi fa politica è prima di tutto un montegiordanese e se si vuole partecipare in prima persona ben venga!!!
per quanto rigurda le critiche alle sagre ed alla loro gestioe, caro peppone ti vorrei ricordare che tu sei stato amministratore e quindi non puoi oggi criticare un qulacosa di cui hai fatto parte!!!!!
era un sistema che non può andare e adesso si spera possa cambiare in meglio, ma non si possono leggre certe affermazioni!!!
è strano ma a volte è cm se chi criticasse dimenticasse il passato!!!
anche enzo arcuir, che penso sia pieno di iniziative, non può predicare bene e razzolare!!
se la manifestazione fosse stata organizzata dall'amministrazione e le condizioni igieniche, cm è stato, non fossero state rispettate avrebbe riempito i blog di critiche, che a volte sn anche pesanti e secondo me mirate a distruggere e nona proprorre!!!!!!!
quindi un passo indietro per tutti e buon lavoro!!!!!!