sabato 4 dicembre 2010

Critiche.


Dato che il Post precedente ha creato un polveraio di critiche non volute al Lausberg (l'ho scritto bene ora???), voglio bilanciare. Molti ormai pensano che la Pro Loco sia in competizione con l'associazione culturale: io non sono di questo avviso ma voglio stare al gioco e, per bilanciare quello che è stato visto come una critica al Lausberg, oggi voglio fare un elenco di quello che secondo me andrebbe migliorato nell'associazione locale Montegiordanese.

Innanzitutto la Pro Loco è nata da uno scontro, e le cose che nascono scontrandosi continuano a farlo fin quando ci sarà ancora energia cinetica. Dobbiamo essere così bravi da calmare le acque. 

Nelle prime assemblee, quando ancora si doveva eleggere un direttivo, si notava il mal celato tentativo di molti di politicizzare la Pro Loco. Non a caso si è tentato di far eleggere un presidente come esponente di una chiara parte politica. Effettivamente Pino Spagna è stato eletto nel direttivo, ma forse non nei modi e nella maniera che riteneva opportuno: si è dimesso il giorno dopo. Io e altri amici, tentando quindi di evitare che la palla cadesse nella solita parte del campo, l'abbiamo calciata forse troppo forte da farla scivolare eccessivamente nell'altra metà o, comunque, questo è il parere e il sentore di molti. Dobbiamo riportarla in mezzo.

Anche se io e gli altri tesserati della Pro Loco sappiamo che l'associazione non ha fini politici, il sentore che molti Montegiordanesi hanno è quello di un eccessivo agone politico. Dobbiamo dimostrare, aprendoci e dialogando anche di più di quanto già stiamo facendo, che non è così..... perchè noi sappiamo che non è così.


Nella pratica, questo scontro ancora non affievolito è la causa di un errore madornale al quale la presidente deve porre rimedio: il Sindaco non è stato ancora invitato a nessuna delle nostre riunioni. Da statuto, che potete scaricare qui, il Sindaco è membro di diritto del direttivo, anche se non ha facoltà di voto. La Manna non è stato invitato anche perchè in questa fase le riunioni si susseguono anche fin troppo fittamente e sono per lo più di carattere operativo. Nonostante questo però è buona norma avvertire sempre il primo cittadino. Un bel invito potrebbe riportare il confronto e la collaborazione su binari diversi.

La comunicazione delle riunioni è un altra nota dolente: è affidata ancora al passa parola. Io stesso ho difficoltà a capire quando ci riuniamo. Questo è ridicolo nell'era dell'Informazione di massa, e specialmente quando esiste un sito interamente dedicato alla Pro Loco!!!!  Sopratutto questa mancanza di comunicazione fa credere ad alcuni ridicoli complottisti che si vuole gestire la cosa come se fosse l'orticello di casa. Niente di più sbagliato.......  ma se la gente sente una cosa del genere vuol dire che non abbiamo comunicato a dovere il nostro modo di fare e che dobbiamo cambiare la maniera di agire.
Non si deve assolutamente fare l'erroraccio di banalizzare e sottovalutare la vox populi. Se il popolo dice qualcosa va ascoltato, anche quando non si è d'accordo con quello che si sente.


Proprio per questo motivo Enzo Arcuri sta aprendo una pagina di facebook che avvertirà chi è interessato delle riunioni della Pro Loco. Sul sito Gianluca Giulianelli inserirà periodicamente in prima pagina un avviso di adunanza che resterà in bacheca fino a riunione conclusa. Speriamo così di risolvere alcuni problemi di gioventù dell'associazione locale Montegiordanese.

Non si nasce "imparati"..... si fanno degli errori. Preferisco però l'errore all'ignavia. E tempo per migliorare c'è ne.

Buona Discussione.


P.S.
Abbiamo ripreso lo statuto cartaceo della gestione precedente e Gianluca l'ha trascritto. Mancava di diverse parti. Abbiamo fatto del nostro meglio per riadattarlo ma credo che l'assemblea dei soci si debba riunire per approvare un altro statuto più completo e congruo. Spero che gli interessati che vogliono scaricare e leggere il documento siano di bocca buona fin quando l'assemblea non approverà un documento nuovo.

20 commenti :

Domenico Acciardi ha detto...

Caro Ing. Francesco D'AMORE, perchè non dici pure che qualcuno aveva anticipato il tuo ragionamento anzitempo ?????
Ovvero più di qualche mese fà ???

Anonimo ha detto...

Ciao Francesco
Ti sbagli a dire che ero condidato alla presidenza della Pro Loco ed ero espressione politica del PD dell'assessore Basile e Vuodi.
Mi ero proposto e candidato per dare un contributo associazione e fare qualcosa per questo piccolo paesino, visto che ci vivo vorrei viverci il piu tempo possibile io e la mia famigli.
Mi sono dimesso per motivi persona-li e non potevo dedicare il mio tempo peraltri impegni all'associazione, e non come si è detto nelle piazze e nei bar che mi sono dimesso perchè non sono stato eletto presidente.
Cara presidente non ascoltare le chiacchiere e le critiche delle persone inuteli, porta avanti il tuo progetto con tutto il diret-
tivo.
Un agurio a tutto la pro loco.
PINO SPAGNA

Anonimo ha detto...

Sarei curioso sapere da che parte della bilancia pende l'ago.... gli iscritti sono piu di destra ho di nistra,,, da come presentate la cosa, è pienamete politicizzata la cosa........... visto che la gestisci in questo bolg,,, come da ti più volte hai detto che sei molto schierato ,, x questo da ha capire come viene gestita la cosa.
Meglio sarebbe che il presidente sia espressione della maggioranza che amministra il paese ,,,,,,,,

Anonimo ha detto...

infatti la presidentessa è di sinistra !

enzo arcuri ha detto...

Penso che sia assodato che la pro-loco e l'associazione lausberg hanno un unico fine quello di poter migliorare le cose nel paese dei Fantasmi.
Però bisogna sottolineare una differenza: alle riunioni pubbliche della pro-loco per diritto scatta l'invito al sindaco (o qualcuno che delega), per un associazione e un attimino diverso anche perchè le associazioni culturali hanno sempre espresso un pensiero, come gli artisti, come i circoli culturali , i centri sociali, ognuno di questi soggeti può avere un espressione d'idea( la si può definire di sinistra o di destra o anarchica o come ci piace , questo non è un problema anzi per me significa manifestare un modo di vedere e di pensare le cose e ben venga che gli enti pubblici finanziano le associazioni)che va a caratterizzare un associazione in maniera positiva, w la libertà di pensiero.
Per quando riguarda la Pro-loco, gli amministratori devono dar conto
alla funzione di questo ente , in ogni comune che si rispetti il comune e la pro-loco camminano sotto braccio a prescindere il colore politico dell'amministrazione.
Come si manifesta questa collaborazione , non di certo come fanno i nostri amministratori.
Esempio: se apro il sito del comune ci dovrebbe essere un link dedicato alla pro-loco; se il comune organizza una sagra solitimanete c'è il patrocinio della Pro-loco sia per la questione organizzativa che per la questione burocratica;Se viene eletto il nuovo presidente con il nuovo direttivo sarebbe cosa buone e giusta dirlo in aperto consiglio comunale;se la pro-loco organizza una piccola festicciola il sindaco non deve avere timore si deve avvicinare al banchetto; che il consigliere con delega alla cultura( quando di deleghe si poteva parlare)dovrebbe partecipare alle manifestazioni delle pro-loco; che l'assessore con delega allo spettacolo dovrebbe partecipare alle manifestazioni.
Ecco cari signori i due soggetti hanno delle competenze diverse ma con uno stesso fine, il comune ha una sola competenza quello di salvaguardare tutti a prescindere dalle proprie idee politiche (questa si chiama democrazia classico comportamento di chi vota pd o pdl). Pensiero Di Arcuri Enzo , W la libertà di dire la prorpria.

Anonimo ha detto...

piovra, prima di giudicare altri, fatti un buon esame di coscienza che è meglio !

Anonimo ha detto...

piovra, ma tu chi sei per dire come si amministra e come si ci comporta.
Pensa ad essere più coerente con te stesso !!!!!

Anonimo ha detto...

Politica politica politica, solo politica!!!! Ma di che politica state parlando, possibile che non ci si rende conto che montegiordano è morta???? E continuate a parlare di politica: "il presidente dovrebbe essere espressione dell'attuale ammistrazione" ???? Amministriazione di che cosa???? Del nulla!!!! Bisogna solo sperare che la proloco e il lausberg organizzano qualcosa a natale, almeno passiamo qualche serata in compagnia per il resto, secondo me, i soldi che vengono spesi per l'amministarzione comunale sono soldi buttati perchè ormai c'è rimasto veramente poco da amministrare e se proprio vogliamo dirla tutta, quello che c'è da amministrare neanche viene amministrato per cui soldi buttati!!!
W montegiordano... di 20 anni fa!!!!

enzo arcuri ha detto...

Sono quello che per parlare e scrivere ha il coraggio di firmarsi e sono quello che si sente libero, aaaaaaaaaaaaaaaaa che bello, come si sta bene con se stesso. E voi chi siete? Sicuramente abitanti del paese fantasma. State in silenzio voi che non avete un'identità.

Anonimo ha detto...

piovra hai ragione, puoi stare bene solo con te stesso. Infatti con gli altri non ci sai stare !!!!!!!!!!!!!!

enzo arcuri ha detto...

Francesco per favore dammi i nomi di questi anonimi saranno sicuramente dei lecca culo dell'attuale amministrazione, sicuramente hanno bisogno di qualche favore ho l'hanno già avuto loro o i loro genitori , il sottoscritto ha amici- AMICI AMICI( SENZA INTERESSI) da per tutto e sicuramente sto fantasma abitante del paese dei fantasma non è un mio amico grazie , volevo solo precisarli che il mio nome è Enzo Arcuri e non Piovra e poi se hai il coraggio ci possiamo confrontare tranquillamente firmati, non ti preoccupare che qualche lavoretto te lo troviamo, tranquillo.

Francesco ha detto...

Enzo, sfortunatamente gli anonimi sono anonimi anche per me. Funziona così su tutti i blog e Marina Jonica non fa eccezione.

Anche su quelli dove ti cotringono a registrarti puoi mettere una mail fasulla.

Cmq..... hai già dato una risposta incredibile sul perchè non ti votano....se la metti anche qui chi parla a vanvera smetterà completamente.


I vigliacchi a lungo andare non possono che soccombere come il pensiero debole del quale sono portatori.

enzo arcuri ha detto...

Scherzo non mi interessa nessun nome Francesco.

Francesco ha detto...

C'è un minkione, perchè in altro modo non riesco a definirlo, che prima ha lasciato un commento e successivamente sono arrivate frasi di entusiastica approvazione al commento appena rilasiato.....


Dove sta la grande cazzonaggine: prima di pubblicare un commento io devo prima leggerlo. Nessuno può leggere il commento se io non l'ho prima pubblicato. Paradossalmente quindi le frasi di approvazione sono arrivate prima ancora che qualcuno potesse avere la possibilità di leggere quello il cazzone(non riesco a definirlo altrimenti) ha scritto. Ne consegue che o qui siamo in presenza di un miracolo telematico o il cazzone ha scritto qualcosa e poi si è autocelebrato in forma anonima.

Ogni successivo commento del cazzone verrà da ora in avanti censurato a prescindere dal contenuto.

Buona discussione.

Anonimo ha detto...

magari il cazzone lo ha fatto di proposito quindi visto che non hai capito il cazzone vero sei tu

Francesco ha detto...

Povero piccolo innocente........

Francesco ha detto...

Mi fa piacere che, dai commenti che ricevo e che non pubblicherò per non infierire, qualcuno ha già capito chi è il cazzone.

Non è colpa sua. E il suo nome sarà completamente bandito da questa conversazione.

Non abbiamo tempo da perdere con dei cazzoni.

Cazzone/Minchione ha detto...

Non ho capito perchè mi cancellano i commenti da marina jonica!!eppure non offendo...sono capace di scrivere in italianoo(non come il mollusco cefalopode)...sono simpatico e poi mi anche firmo....se poi l'illustrissimo ( amministratore di un blog di 50 persone non riesce a capire una battuta(me lo potevi chiedere te l'avrei spiegata ;) ) , mi incomincia ad offendere non dandomi neanche la possibilità di replicare e dicendo che i miei commenti saranno censurati non sarà forse perchè ha paura di ciò che può dire un bambino innocente(cit pelato) .... o forse è solo invidioso dei miei capelli!!!misterooooooooooooooooooooo.....

Francesco ha detto...

Se continuerai a firmarti Cazzone ti pubblicherò sempre.......... Il tuo nome o qualsiasi riferimento a chi sei, non verranno in nessuna maniera publicati in questo blog.... e fidati... ti sto facendo un favore.

Ho ancora salvati i commenti di quando hai "fatto la battuta" rispondendo ad un messaggio che ancora non avevo pubblicato........


Il giorno che io ti invidierò qualcosa, nevicherà all'equatore.

cazzone/minchione ha detto...

lo sai qual'è il tuo problema caro coso.. che vivi in un mondo tutto tuo nel quale credi di essere una sottospecie di paladino per montegiordano...buono,giusto e pensi di fare solo del bene per la popolazione che non so se hai capito non ti caca nemmeno di striscio...poi il mio commento caro COSO era per far capire alle persone che non conoscono bene i blog che anche coloro che sono iscritti possono scrivere da anonimo poi se vedi quando lasci un commento ti esce scritto che l'amministratore dovrà visualizzare il commento prima di pubblicarlo e quindi signor coso i miei commenti erano ironici anche perchè scritti quasi contemporaneamente.....non ci voleva molto a capirlo...si vede che il tuo livello intellettivo è ancora più basso di quello che credevo....condoglianze