martedì 9 settembre 2008

Come funziona sto coso??

No no... non voglio fare il professorino..... non mi si s'addice proprio, a me che avrei tanto da imparare....

Il fatto è che tantissimi miei lettori mi fermano in strada e mi fanno i complimenti per quello che scrivo (diciamo la verità, mi fanno i complimenti più per le foto che faccio!!!) ma poi mi dicono di aver provato a lasciare un commento e di aver desistito al terzo tentativo!!!

Triste, veramente triste. Quindi vediamo se riesco a spiegarvi come diavolo funziona sto coso. Naturalmente la maniera migliore di imparare e clikkare a caso su qualsiasi cosa che permetta di farlo e vedere che succede........ il così detto click selvaggio non ha mai fatto male a nessuno.

Comunque, per lasciare un commento su un argomento seguire i seguiti facili passaggi:

1) Leggere quello che dice l'articolo. Sembra una cosa banale... ma fidatevi non è così!!!! A volte qualcuno lascia un commento su un argomento ma non ha idea assolutamente di quello di cui si sta parlando. Insomma... funziona come a tresette, se il palo è a coppe non si dovrebbe andare a bastoni.....

2) Dopo aver letto (insisto, leggete prima di andare a basto..... prima di scrivere), clikkare sul link Commento che trovate in basso su ogni articolo. Vi si aprirà magicamente una simpatica pagina dove ci sono i commenti degli altri lettori e dove voi potrete lasciare il vostro.

3) A questo punto inizia la cosa più interessante (TATAAAAA!!!!) scriviamo il commento....
Mi raccomando, io non censuro nessuno, censuratevi da soli però!!! Non scrivete cavolate xenofobe, sono illegali. Non offendete nessuno, le offese sono legali ma poi mi rompono il bip a me!!!! E comunque, passato un certo limite, anche quelle diventano illegali.
Detto questo, scrivete quello che volete, anche cose forti... in fin dei conti siamo in un paese libero.

4) Ora dovete scegliere un'identità...... se avete un account Google (Cosa????) potete usare quello tranquillamente, il sistema vi riconoscerà in automatico. In alternativa, potete registrarvi al blog, e usare lo username e password che vi verrà chiesto in basso.
Potete naturalmente lasciare commenti anonimi.... basta clicckare sulla parolina Anonimo in basso nella schermata (sembra na stronzata vero??? ma un mucchio di gente mi sta stressando dicendo che gli sembra difficile.....)
In alternativa potete usare un nome scelto sul momento.... Clikkate su Nome/Url è scegliete il nome (basta scriverlo) e indicate, se vi va, un sito internet.... questo è opzionale.

5) Per evitare lo spam (?) (Tranquilli, non è un mostro a due zampe, cercate su Google), ho inserito un sistema di sicurezza. Per completare l'operazione quindi occorre semplicemente ricopiare la frase senza senso nell'immagine che appare nel riquadro proprio sotto al quale state scrivendo. Ricopiate la frase, mungete (dal verbo mungere = Clikkare) sul tasto Pubblica Commento e, dopo aver munto, il vostro commento apparirà magicamente in coda a tutti gli altri......


Facile vero???? Più facile a farlo che a dirlo....


Ciao ciao......

15 commenti :

Anonimo ha detto...

ciao a tutti.. Magico ciccio ottima lezione! Domani voglio i power point! P.S.: sto provando a postare tramite cell (simu veramente avanti). :-D

Anonimo ha detto...

Operazione riuscita!!! Howard ;-)

Anonimo ha detto...

troppo complesso..

non ci riuscirò mai!!!

sobh

Francesco D'Amore ha detto...

Ciao Howard( per ci non lo sapesse Howard è un mio Amico/Collega).

Appena ho letto la frase Simu Veramente Avanti..... avevo capito che aveva scritto uno di noi che lavorava su SDA!!!

Effettivamente SIMU DAVERU AVANTI!!!

Domani quando torni ci facciamo due risate

Anonimo ha detto...

.si invita

cortesemente la direzione a

ricordare il

concittadino Giovanni

Meo, ucciso mesi fa in

Puglia!!

.

Francesco D'Amore ha detto...

Mi unisco naturalmente al cordoglio per la morte del compaesano Giovanni, morte barbara e ingiusta.

Ogni volta che qualcuna ci lascia è triste, ma nel caso di Giovanni oltre alla tristezza c'è anche la rabbia per la maniera selvaggia e , ripeto, barbara con la quale dei maledetti assassini hanno messo fine alla sue vita.

Non conoscevo di persona Giovanni, ma mi sento solidale con la famiglia e con gli amici. Non so come potrei fare a ricordarlo sul blog, appena posso troverò il modo opportuno farò un articolo che parli adeguatamente del caso.


Ciao.

Anonimo ha detto...

Dì la verità....hai scelto questo metodo x pubblicare i commenti così......difficile xkè anke tu vuoi fare selezione.....hihihihi

Francesco D'Amore ha detto...

si si ....
sono come i ragazzi dell'energy....

Alzo il prezzo........


Ciao.

15:48 ha detto...

non ho capito bene cosa ha voluto dire l'anonimo delle 17 e 30..
fra continua così sei corretto e leale!

(anonimo 15 e 48)

Anonimo ha detto...

Ciao, il post l'ho letto e so ke nn c'entra niente quello ke sto x dire, ma coma mi il video nn si vede più?

Francesco D'Amore ha detto...

Quale video???

Anonimo ha detto...

si hai ragione,il video gente montegiordana, o sono io incapace e nn riesco a vederlo?????
ciao

Francesco D'Amore ha detto...

A gente montegiordana è stato eliminato....

Hai ragione.

Il motivo è veramente idiota, ma te ne devo parlare di persona.

Ciao.

carmelo mundo ha detto...

MONTEGIORDANO,IL PAESE DEL SOLE
Facendo un passo indietro volevo tornare sulle polemiche post eventi estivi.
Ho molto apprezzato la scelta del gruppo,così come Caparezza l'anno scorso,vuoi per l'originalità musicale,vuoi per l'ottimo momento della band in Italia,vuoi per il recente passato di Giuliano Palma e degli altri componenti(esperienze con i Casino Royal,Africa Unite,ecc.)Purtroppo devo sottolineare alcune lacune organizzative.Ad es. scarsa pubblicità dell'evento,la logistica mi è parsa improvvisata,poco coinvolgimento dei montegiordanesi.Queste considerazioni valgono anche per la quasi trentennale "Sagra" che nonostante appunto l'esperienza pluriennale ancora viene vissuta come un appuntamento fine a se stesso.
Il problema è storico a Montegiordano.Di tutto ciò che accade non vi è traccia.O meglio non si creano le basi per farsì che la Sagra,gli eventi,le passeggiate gastronomiche, non siano solo appuntamenti estivi ma diventino un progetto di lavoro.Qui volendo possiamo approfondire il discorso.
Approfitto di questo spazio per suggerire a chi di dovere di avere più cura di quello splendido paese che potrebbe essere Montegiordano,e per Montegiordano intendo Paese e Marina senza fare inutili e dannose differenze.
Ora vado,un abbraccio a tutti quelli che ci credono ad un Montegiordano migliore.
Carmelo Mundo

Francesco D'Amore ha detto...

Allora la spiegazione è servita a qualcosa se anche Carmelo mi ha lasciato un Post!!!!

:-D
:-D


Ciao ciao e grazie.