mercoledì 3 settembre 2008

La Scogliera

L'Abbiamo aspettata per più di dieci anni, ci sono state lotte, accesi dibattiti, conflitti fra amministratori, anche se sempre gli stessi da più di trent'anni. Alla fine la Scogliera che dovrebbe proteggere il lido di Montegiordano, la nostra Marina Jonica, è stata portata a compimento. Dovremmo essere felici per questo, in fondo la spiaggia si è allungata, non corriamo più il pericolo annuale di inondazioni e finalmente turisti e residenti possono godersi una bella spiaggia lunga, anche se sarebbe il caso di curarla un po di più.

Vi starete chiedendo allora perché dovrei rompere le scatole con un articolo critico sulla scogliera Montegiordanese, perché è chiaro che se ho iniziato così qualcosa che non va dal mio punto di vista ci dovrà pure essere.
A ben pensare, i dubbi sulla bontà della scogliera a Montegiordano mi sembra che stiano assalendo i pensieri di molti concittadini.

Un Montegiordanese su tutti, Maurizio Stocchi, mi ricordo che criticava i lavori proprio mentre la scogliera veniva costruita davanti agli occhi tranquilli e placidi degli allora amministratori, cioè più o meno quelli che stanno amministrando ora.

Io in quel momento sinceramente ero così felice per la costruzione della tanto agognata protezione dal mare che sinceramente non riuscivo a scorgere nessuna fregatura!!! D' altra parte il Montegiordanese è criticone per natura, ed io ero il primo a bollare le critiche dei pochi, ora lo posso dire, illuminati, come ingiuste ed esagerate.

Invece forse avevano ragione!!!!
Nella foto, la prima è la scogliera Montegiordanese, sotto c'è un braccio di quella Rosetana.

Ho avuto la possibilità di girare luoghi dove protezioni marine simile alle nostre sono state costruite in modalità completamente diverse, e la differenza fra le strutture si vede ad occhio nudo.
L'occasione di farvi rendere conto di quello che dico mi è caduta proprio davanti agi occhi mentre gironzolavo con la moto a Roseto Capo Spulico. Nel paese nostro vicino infatti stanno costruendo una scogliera, del tutto simile alla nostra per orientazione e struttura, dato che il fondale è pressoché uguale e le correnti marine sono simili....... E' sempre il dannato scirocco a romperci le scatole a noi come ai Rosetani....... Eppure guardate la differenza fra le nostre scogliere e quelle Rosetane. Vi dico subito dov'è l'inghippo..... l'uso sconclusionato dei blocchi di cemento.
Questi blocchi dovevano solo fare da riempimento, essere usati in percentuali bassissime rispetto alla roccia che, seppur più costosa, offre una protezione sicuramente più stabile e duratura nel tempo. La roccia non si sgretola facilmente a contatto con il mare..... il cemento si.
Le rocce naturali si incastrano l'una con le altre fino a formare una barriera stabile e resistente. I blocchi di cemento sono cubi regolari...... cose volete che si incastrano due cubi di un metro di lato????

Allora devo supporre che sono stati usati i blocchi di cemento perchè costavano di meno, anche se il progetto originale, così come quello Rosetano, voleva l'utilizzo di rocce naturali, prese da cave molto più lontane del posto dove erano depositati i blocchi!!!!!
Anche la pezzatura (dimensione) dei blocchi non mi sembra molto adatta, confrontata con la scogliera Rosetana.
Le mie sono solo supposizioni, non conosco i fatti....ma se ammettiamo per assurdo che le cose siano andate in questa maniera, chi doveva controllare perché non lo ha fatto???

Spero che mi sia sbagliato e spero che la scogliera Montegiordanese sia funzionante e svolga il suo lavoro per tanti anni ancora.
Altrimenti, e i marinai lo sanno, lo scirocco non perdona... prima o poi ricomincerà a ingrossare il mare, specialmente quando Roseto sarà protetta dalla loro scogliera, il mare chiederà dazio più a Nord...(effetto delle correnti: dato che il vento soffia da sud, se copri in un punto, il mare fa dsastri più a nord.........).

Speriamo che mi sbagli..... ma a vedere foto come quella sotto il dubbio viene, o no???

12 commenti :

Anonimo ha detto...

no no va tutto bene va tutto benissimo......
volevo chiedere a qualcuno come mai i blocchi quando si doveva costruire il famoso lungomare fino al casello erano inquinanti mentre ora non lo sono piu.......e ancora come mai i blocchi che erano verso il settimo cielo erano quasi il doppio di quelli messi a mare ?? forse le ditte visto che nessuno li controllava hanno pensato bene di portarseli a casa?? non lo so!!!!! spero solo che il mare arrivi piu grosso di prima e che le prime case a portarsi siano quelle dei responsabili.
VERGOGNA..........................

Anonimo ha detto...

certo che a guardarli cosi la nostra scogliera fa davvero schifo

enzo ha detto...

Vota e fai votare Migneco E La manna.Stavano assieme.

Anonimo ha detto...

Ciao Frncesco...ho appena pubblicato il nuovo video di MONTEGIORDANO (montegiordano 2008)...spero vi piaccia...un bacio a tutti CLAUDIA PALLUCCIA...

Anonimo ha detto...

Non chiamarla Scogliera, chiamala bloccopoli

Anonimo ha detto...

ciao francesco sono maria antonietta come stai ?io sto bene speriamo di sentirsi anche un sms e vido un grande bacione da parte mia ciao tvbxs ci vediamo presto.

Anonimo ha detto...

qualcuno si prendesse la briga di stampare le due foto e di tappezzare tutte le strade del lungomare, cosi vediamo se il silenzio degli amministratori continua o si degnano di rispondere.

Francesco D'Amore ha detto...

L'importante che voi avete preso visione della cosa.....

Anche se l'idea di far girare queste foto non è male..... ci penserò su...


Comunque credo che la differenza sia incredibile...... qualcuno ha davvero sbagliato qualcosa.
Spero in buona fede....

Ciao.

Anonimo ha detto...

la scogliera, bella e funzionale, così è stata voluta dagli amministratori di montegiordano,sovrani del territorio del proprio comune.A Roseto gli amministratori non hanno fatto altro che far eseguire i lavori secondo capitolato controllando i lavori e non lasciando liberi gli esecutori e i vari direttori di fare i propri comodi.tanto i soldi li dà lo stato e lo stato secondo gli amministratori di monte non siamo noi.

Anonimo ha detto...

Quando è stato pubblicato questo post la scogliera era pessima ma almeno i massi o blocchi (come li voglio chiamare) erano ancora esistenti, caro francesco vai a vedere ora se esistono o no!!! ti faccio solo un anteprima e uno scempio che poteveno evitere con l'interessamento di qualncuno.. E poi chiedi al direttore dei lavori perche hanno fatto questa fine.. E poi si lamentano che non ce spiaggia e non ce nessuno a montegiordano.. Ma mi devono spiegare come fanno a venire le persone in questo paesello bello ma rovinato dai padroni di montegiordano? Vorrei tanto delle risposte..

Anonimo ha detto...

AH mi ero dimenticato gli assessori dico che la scogliera ha retto benissimo... Mizzica!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Se aveva retto bene cari assessori il mare non arrivava sul lungomare o distruggeva l'energy o il lido garden etc etc etc..
Se aveva retto avevamo almeno altri 5 o 6 metri di spiaggia in più e no che per averla l'hanno potuta allungare con mezzi meccanici..

Anonimo ha detto...

in merito alle scogliere mi preme soltanto ricordare la crisi generale che sta passando il nostro paese, questo perchè, quando realizziamo opere con fondi pubblici, non pensiamo a realizzarle in maniera duratura nel tempo ma pensiamo solamente a realizzarla giusto per farla così facendo otteniamo uno spreco di soldi pubblici che si volatizzano in mare come si sono volatizzate le nostre scogliere realizzate per proteggerci dalle mareggiate.... Sono molto curioso di vedere cosa succederà l'inverno che arriverà se non verranno presi seri provvedimenti....
Vi voglio solo ricordare che le barriere a protezione dell'abitato di montegiordano è stato realizzato solamente 5 anni fà, 5 anni fà, opera che doveva tresistere almeno 20 anni.... CHE VERGOGNA e non trovate scuse sulle mareggiate di quest'anno.......