giovedì 11 giugno 2009

Tanto per rimanere in tema

Ed ecco l'immancabile articolo di Alessandro Alfano..... il tema è sempre lo stesso. Certo che Alessandro ci sa fare meglio di me con le parole e credo che la sua analisi della situazione sia più lucida della mia.

Come al solito clikkate sull'immagine per poterla leggere più comodamente.

A "bocce ferme" mi sono reso conto di cosa ci è mancato per poter veramente cambiare qualcosa in questo paese...... Cosa è mancato alla lista numero 2.
Noi siamo gente attiva, che si da da fare nelle varie professioni, che apre attività, che viaggia e che spesso conosce un paio di lingue oltre all'Italiano...... Ma siamo incapaci di fare politica!!!!!!

Non è nel nostro DNA, non siamo in grado in blindare i voti, di fare conti sulle teste delle persone e di girare con foglio e penna alla mano durante la campagna elettorale e nei seggi.
La maggior parte di noi forse ha una simpatia verso un partito a livello nazionale.... ma non ha nessuna voglia di entrare in una sezione e di fare politica locale. Eravamo convinti che si potesse cambiare anche senza metterci un'etichetta sulla testa come se fossimo tante banane...... che la persona valesse di più di un simbolo.
Ci sbagliavamo.........

Fin'ora fare politica ci è sembrato inutile, superfluo. Cinque anni fa ci presentammo con una lista completamente nuova....... e ci hanno accusato di essere troppo inesperti. Ora ci abbiamo provato con l'ingresso di due amministratori "anziani"..... ma ci hanno detto che ci saremmo fatti manipolare....
Quello che ci manca in realtà per cambiare questo paese e imparare dall'avversario.... e l'unica cosa che dobbiamo imparare è l'arte del politicante!!!! La nostra gente vuole questo..... il politicante affascina.


Dobbiamo imparare a fare politica politicata..... stare nelle sezioni, bindare la nostra gente. Abbiamo sempre avuto una specie di allergia ai partiti..... dobbiamo farcela passare.......
Ormai ho capito che la gente ha bisogno di questo.... anche a Montegiordano, in un paesello di duemila anime, occorre imparare a fare i politicanti. Altrimenti saremo sempre sconfitti da quelli che l'arte del fare politica l'hanno imparata e anche bene.

29 commenti :

MARI ha detto...

Caro Francesco, hai fatto un'analisi corretta di quello che è successo a Montegiordano. La stessa sera della sconfitta, agli amici della lista n°2 ho detto le stesse cose del tuo post. A mio avviso adesso si deve elaborare la sconfitta e successivamente iniziare a lavorare facendo politichese. Sarò in prima linea.

Anonimo ha detto...

ma voi ragazzi anzi noi ragazzi cosa abbiamo mai fatto per montegiordano?
Perche vi dovrebbero dare anzi ci dovrebbero dare fiducia?
La fiducia ve la dovete conquistare anzi ce la dobbiamo conquistare....

Parlate proprio voi di corruzione delle menti,ma se i vostri candidati stavano nelle case delle persone 24 ore su 24,
avete fatto una campagna diffamatoria,
e alla fine il verdetto è inequivocabile....

Voi dite che ciccio la manna è un cattivo amministratore...vero?
allora fatevi questa domanda perchè sono 20 anni che vince riscuotendo un grandissimo successo tra le masse popolari(no nel ceto dominante come lo chiamate voi)?
Stavolta non vale rispondere con la frase fatta....

Anonimo ha detto...

Ha vinto il migliore, una persona umile...
anche rocco introcaso è una persona umile ed onesta...peccato che intorno a lui c'era la monnezza del paese di montegiordano.... è proprio per questo avete perso!!!!
mettetevi l'anima in pace!!!

Anonimo ha detto...

DACCORDO CON L'ANONIMO DELLE 15, 23, SE VOI GIOVANI, COME QUALCUNO HA SCRITTO IN UN ALTRO POST ASPETTATE CHE SIA MONTEGIORDANO A CHIEDERVI DI ATTIVARVI, ALLORA NON GIUDICATE CHI RICONFERMA IL SUO SUCCESSO. E POI SPIEGATEMI, LE ELEZIONI SONO FATTE DI POLITICA, E' UN MALE SAPER FARE POLITICA? CHI SA FARE POLITICA FA POLITICA, CHI NON LA SA FARE RESTI A CASA, E POI SCUSATE MA NON PENSATE DI ELEVARVI TROPPO A GIUDICI CONSIDERANDO STUPIDE LE PERSONE DI MONTEGIRODANO CHE HANNO VOTATO LA LISTA NUMERO 1, A TAL PUNTO DA FARSI MANIPOLARE DAI POLITICANTI????
I POLITICANTI DELLA LISTA NUMERO 2 INVECE NON SONO ANDATIA ACASA DELLA GENTE? NON HANNO FATTO PROMESSE? NON HANNO DIFFAMATO? NON HANNO ACCUSATO? NON MI SEMBRA!!!!!
IO HO SENTITO POCHI COMIZI GARBATI NEL CORSO DI QUESTA CAMPAGNA ELETTORALE E PERDONAMI FRANCESCO MA LE PAROLE NON USCIVANO DI CWRTO DALLA BOCCA DI QUALCHE COMPONENTE DELLA LISTA NUMERO 2

Anonimo ha detto...

Scusatemi mi potete spiegare quale ruolo avra rocco introcaso ora all'interno del comune?? cosa significa che farà opposizione in sostanza?? e cosa può fare attraverso quel ruolo???

Anonimo ha detto...

certo se voi x monnezza ritenete l'ex sindaco migneco, e tanta altra gente che merita rispetto,siete gente davvero inutile...certo le persone x bene stavano solo nella lista n.1!!!! ecco il xkè della vittoria...c'erano troppi personaggi importanti vero???? nessuno ha mai "insinuato" che sia un cattivo amministratore...semplicemente che è stato un burattino nelle mani di qualche bravo burattinaio.....la politica va fatta, di innovazione, spirito di fare e voglia di cambiare, crescere e ripopolare....

ma cm si può pretendere che un giovane di 18.20.25.30. anni resti in qst paese se gli basta guardare oltre montegiordano x rendersi conto che c'è vita, ci sono negozi, ci sono attività che vanno avanti e che nn sono destinate a morire cm sta succedendo....aprite gli occhi, avete vinto in passato, avete vinto adesso, vincerete negli anni a venire...ma tanto resterete sempre 4 gatti a passeggiare..noi ragazzi siamo fuori e se torniamo è solo x le nostre famiglie...e fidatevi...x cm è la situazione io mi vergogno a dire qnd mi chiedono di dove sono....

Anonimo ha detto...

E' troppo semplice attribuire la colpa della disfatta alla gente, si cerca sempre il percorso più breve o la risposta più semplice, non penso affatto che la gente di Montegiordano sia così stupida da non poter scegliere in libertà i propri amministratori, ad un problema si cerca di rispondere apportando sempre due o più soluzioni per poter scegliere quella più adatta, i fautori della lista n. 2 dovrebbero cercare altrove le motivazioni della loro disfatta, ed aggiungo che la gente che circondava Rocco non era assolutamente all'altezza, non c'entra assolutamente niente che qualcuno di loro gestiva un'attività commerciale, bisogna vedere anche come, per fare il politico non serve solo quello, bisogna saperla fare, a me personalmente non dava nessuna sicurezza la lista n. 2 e vi assicuro che lavoro da anni non chiedendo niente a nessuno e nessuno mi ha fatto promesse da ubriaco.

Anonimo ha detto...

se non ci sono negozi o attività commerciali non è certo colpa dell'amministrazione o dei burattinai come li kiamate voi,io rappresenterei la situazione di montegiordano come un cane che si morde la coda, se non sono i giovani ad interrompere il cerchio, prendendo la coraggiosa decisione di rimanere a montegiordano e costruire qualcosa, credo che le non si cambierà di molto

Anonimo ha detto...

in qsto paese purtroppo regna invidia e cattiveria..e per poter crescere vanno eliminate! va cambiata la mentalità di qsta gente che ragiona ancora cm i nostri nonni( nulla da dire contro i nonni hanno fatto al storia) ma sicuramente il mondo è cambiata, c sn nuove esigenze, esiste un nuovo modo di pensare ma si ha paura di rompere gli schemi..

Anonimo ha detto...

Per cortesia qualcuno della lista n.1 mi dice quali cambiamenti positivi per Montegiordano hanno apportato il sindaco ed i suoi amici? secondo voi si vive bene a Montegiordano ? I turisti vengono volentieri?
Dite la vostra e rispondete a questi quesiti invece di gloriarvi di una vincita che significa morte, perchè domani sarete i primi a lamentarvi nuovamente di questa gestione amministrativa e subito dopo sarete disposti a rivotarli.

Mi dite che apporto nuovo potranno dare al nostro paese un Mario Vuodi, un Antonio Mundo, un Aldo o Rocco Basile,un Desantis, un Cappuccio che saranno a capo della futura giunta e che non sanno neanche cos'è e cosa significa oggi la rete?
Sicuramente era molto meglio l'amministrazione uscente.
Rispondete a questi quesiti voi che sapete solo esultare sulla sventura di Montegiordano.

Anonimo ha detto...

MA NESSUNO PARLA O SI BATTE PER PORTARE LA PROVINCIA A SIBARI SOLO COSI MONTEGIORDANO RISORGERà ALTRO CARO D'AMORE CHE TE LA DIFENDI TANTO COSENZA...LA TUA CARA COSENZA A NOI NON CI INCULA DI STRISCIO!!! ---- NON SAPETE VEDERE OLTRE!!!!

www.sibaritv.com

Anonimo ha detto...

la nostra identità è la grande piana di Sibari... altro che la sila i bruzi ecc ecc... il golfo di taranto ..l'ex magna grecia..questa è la nostra storia.. SIBARI INDIPENDENTE.. lottiamo per queste cose altro che cosenza...ma quale cosenza e cosenza cazzo centriamo noi co cosenza...

Francesco D'Amore ha detto...

Hai perfettamente ragione.... magari Sibari fosse provincia indipendente........

Ne guadagneremmo tutti..... speriamo che un giorno si farà qualcosa in questo senso.

Ciao

carmelo ha detto...

Bella analisi fratè!!!!
Che poi è la stessa cosa che dico io da quando quella sera mi passavano le schede davanti. Io non penso che la gente di Montegiordano sia stupida ma piuttosto assopita e abituata a questo andazzo. La contropartita era fatta da persone che, a parte qualcuno, non erano e forse non saranno politici ma semplicemente gente che ha voglia di cambiare le cose.
Sono stato io a dire che secondo il mio punto di vista La Manna non è un buon amministratore perchè non ha portato innovazioni ne evidenti migliorie e, anzi, abbiamo visto un peggioramento delle cose gradualke, anno dopo anno.
Ma la gente vuole sulle cariche politiche dei Politici e noi no abbiamo mai fatto veramente politica.
Il mio unico grande rammarico che in un giorno e mezzo che sono rimasto a Montegiordano dopo le elezioni già ho sentito gente che diceva: Io speravo che la 2 vincesse ma ho dovuto votare la 1!!!

Se mi spiegate questa frase ve ne sarò grato a vita!

Anonimo ha detto...

vORREI SAPERE IL PROGRAMMA DELLA LISTA NUMERO 1

GRAZIE

enzo Arcuri ha detto...

Ciao D'amori!
Si Cambia dai che si cambia! Noni uagliù non si cambia va bene!
E non fatemi incazzare.
Il motivo principale è uno:non si hanno le stesse esigenze(aiutare chi sta male, chi ha voglia di vedersi un concerto o andare a vedere un rappresentazione, un dibattito,una presentazione di un libro,)PUNTO E CAPO
Una popolazione può cambiare quando è matura e quando la cultura diventa un bene primario.
Io voglio dire a tutti quelli che hanno avuto il coraggio di provarci "e da qui che bisogna ripartire e questo il punto di partenza".
Buona notte a tutti i D-amori di questo paese!

Anonimo ha detto...

CARMELO, TUTTI QUELLI CHE HANNO VOTATO LA LISTA N.1 LO HANNO FATTO XKE' DOVEVANO, TUTTI QUELLI KE HANNO VOTATO LA LISTA N.2 LO HANNO FATTO XKè VOGLIONO IL CAMBIAMENTO DI MONTEGIORDANO..........E' COSI'??????????

nicola corbino ha detto...

apprendo da questo post che gente come il professore migneco (al comune ininterrotamente dal 1985 ad oggi e almeno per altri 5 anni),il professore franco, franco carmelo, il professore formichella, antonio caruso e rocco la volpe non sanno fare politica. ma state parlando sul serio? gente come migneco e cicciantonio fanno politica da quando avevano i calzoncini corti e a me personalmente hanno anche insegnato parecchio. il problema è che una lista che schiera queste persone fa fatica a passare per una lista spoliticizzata.

Francesco D'Amore ha detto...

E' vero Nicò... avevamo messo questi due elementi, Ciccio Antonio e Migneco, proprio perché cinque anni fa ci avevate detto che, oltre ad essere degli "incalliti fascisti", non avevamo la giusta esperienza per amministrare.

Con loro è stato ancora peggio.... va be.... vuol dire che dobbiamo imparare dai nostri errori.

LaMannaCarmelo ha detto...

io se fossi in voi loa prossima volta proverei con padre pio...

Anonimo ha detto...

Che stupido ignorante che sei

LaMannaCarmelo ha detto...

grazie ;)

carmelo ha detto...

Signori belli la lista non era ne di Migneco ne del Prof Ciccioantonio. Il capolista era Rocco Introcaso, cittadino indipendente e nonn politico.

Anonimo ha detto...

caro corbino nicola... il tuo Compagno migneco cosa ti ha insegnato? ..le lotte contro il Capitalismo ... ?? o ti ha insegnato a saltare sul carro del vincitore?? i ragazzi della 2 siccome si sono sentiti dire che erano fascisti e senza esperienza....hanno introdotto "esperienza e ex comunisti" ..hanno sbagliato!!

nicola corbino ha detto...

anonimo delle 9:51, hai perfettamente ragione, ma questo lo avete fatto solo per vincere le elezioni, la gente lo ha capito e non vi ha dato fiducia. Pero` visto i ragionamenti che si stanno facendo credo che molti di voi hanno un concetto molto astratto della democrazia.

LaMannaCarmelo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
LaMannaCarmelo ha detto...

ma scusate a montegiordano non ci sono uomini con una grande esperienza politica anche a destra? dovevate mettere per forza al maestro franco e a migneco?
A si! non rispondete me la do da solo la risposta:
"si sono presentati solo per il bene di montegiordano, si sono messi in lista solo perchè avevano voglia di cambiare le cose.

me la sono data bene la risposta?

voi sostenete che migneco e il maestro Franco siano persone che hanno voglia di cambiare le cose...fatevi questa domanda perchè non le cose non le hanno cambiate quando sono stati 10 anni al comune rispettivamente come sindaco e vicesindaco???

poi il capolista mign.. ops introcaso( con tutti sti nomi mi confondo) che voi
elogiate tanto cosa ha mai fatto per montegiordano?si lo so che aveva fatto un gruppo rock da giovane (di grande successo)per incrementare il turismo a montegiordano(è una battuta),si lo so che il padre era uno dei fondatori del lido garden(indubbiamente il merito è tutto di rocco introcaso xD)....ma oltre a tutte queste belle cose che ho elencate(è una battuta)cosa ha fatto?

Francesco D'Amore ha detto...

Carmè scrivi nel post Francesco La Manna rieletto. Sto cercando di tenere tutti i commenti politici li.

Ciao

Anonimo ha detto...

MONTEGIORDANO: IL DOPO....ELEZIONI

A distanza di 10 giorni dalla chiusura delle elezioni
amministrative, ancora c’è aria di campagna
elettorale.
Ne da atto il comportamento dell’attuale amministrazione
che per la prima volta si impegna a rispettare le
normative sulla sistemazione della spiaggia che
prevede l’intervento comunale solo sulle aree libere
e non in direzione dei lidi privati con il piccolo
particolare che le strutture gestite dai sostenitori della
lista vincente hanno usufruito del servizio del comune,
mentre gli avversari devono sistemare la spiaggia a proprie
spese.
Le leggi quindi ci sono e l’obbligo di rispettarle è per tutti
non solo per chi ha votato «contro».
MA SARA’ COSI’ PER I PROSSIMI 5 ANNI?