mercoledì 9 giugno 2010

Siamo sul giornale


Alessandro non poteva certo farsi scappare l'occasione di scrivere qualcosa sulla vicenda dei due nuovi operatori ecologici apparsi come di incanto sul lungomare Montegiordanese.
La cosa interessante questa volta è che ci ha citati direttamente, ha citato Marina Jonica. Ringrazio per la pubblicità che ha fatto al sito. Leggete l'articolo come al solito clikkandoci su.

Naturalmente l'aver rilanciato l'articolo fatto su questo blog in una pagina di giornale "vero" ha dato più corpo alla cosa, e mi aspetto una risposta dall'assessore al personale del comune di Montegiordano per le domandine che gli ho fatto.

In pratica:
Dato che due dirigenti comunali hanno preso il posto di spazzini e operai, come sono gestite le risorse umane del comune???

Come vengono impiegati i socialmente utili e che mansioni hanno all'interno del sistema comune??

Due domande che è lecito fare, perché se vedo due esponenti di maggioranza fare quello che hanno fatto De Santis e Pistocchi, sinceramente da cittadino mi preoccupo che il sistema stia saltando.

Buona discussione.


P.S:
Io sono Ingegnere Informatico, non elettronico come sta scritto sul Giornale.....

49 commenti :

Anonimo ha detto...

io aggiungerei che siamo diventati la barzelletta e la vergogna dell'alto jonio.povera montegiordano.povera in che mani ti abbiamo ri-messo!

p.S:COMPLIMENTI OVVIAMENTE AL DOTT.DE SANTIS E ALL'AVVOCATO PISTOCCHI PER QUESTA INIZIATIVA,VEDO CON PIACRE CHE VI SIETE DISTANZIATI UN ATTIMO DA QUESTA AMMINISTRAZIONE CHE NON SI è MAI SVEGLIATA DAL LETRAGO.SOLO UNA COSA:SABATO SCORSO SIETE STATI IN MARINA MAGARI QUESTO SABATO FATEVI UN GIRETTO SU' IN PAESE,MAGARI AVVENTURANDOVI NEGLI "STRISSOLI" (VIE PIU STRETTE) PER RENDERVI CONTO PERSONALMENTE DEL DEGRADO IN CUI VIVIAMO.

saluti da un abitante del paese

Anonimo ha detto...

cavolo questo è proprio giornalismo d'assalto; dopo quest'articolo scandaloso che ha il compito di occupare spazio(altrimenti davvero non si spiega)uscirà la prossima settimana un encomio al miglior operatore ecologico di montegiordano ntoniucc u tust. naturalmente in prima pagina, le notizie interessanti lasciamole ai giornali di reggio, crotone e catanzaro

Anonimo ha detto...

Ciao Francesco, non hai risposto all'invito che ti abbiamo fatto più di una persona di salire in paese per documentare il degrado e la sporcizzia per le strade, facci sapere e pubblica le eventuali foto!! Grazie

Anonimo ha detto...

Aggiungo anche che se ti è possibile di mattina potrai fotografare anche qualche socialmente inutile che si fa tranquillamente la sua passeggiata giusto per passare il tempo fino a mezzogiorno

Francesco ha detto...

Mi farò un giro in paese per fare delle foto ma lo farò dopo Sant'Antonio....

Come si dice....passato il santo passata la festa. Ma forse per il santo qualcuno potrebbe mettersi il vestito nuovo solo per l'occasione.

L'ultima volta sono stato li è ho parlato della simpatica attività di alcuni anziani......ricordi????

Per quanto riguarda i socialmente utili (?).... non è colpa loro..... io non me la prendo con loro ma con chi li gestisce.
Quindi le foto di persone prese a tradimento su questo blog non le vedrai mai. Mi dispiace. Credo sia anche illegale.

Anonimo ha detto...

ma scherziamo?? e di chi è la colpa?? scusa ma non capisco francè...secondo te se gli statali (ad esempio) non lavorano, la colpa è di brunetta??? no... è degli statali...se i socialmente inutili(come sono stati chiamati da più anonimi)non lavorano, la colpa è loro e non di chi dovrebbe fare il kapò alla tedesca e controllare...sono daccordo con uno degli anonimi, se non lavorano che vengano licenziati e assunte altre persone(ci sono tanti italiani ed extra comunitari pronti a farsi il culo)...perfavore facciamo meno demagogia del tipo la colpa non è degli elettori ma di chi li governa...proprio voi di destra dovreste esserci abituati ma peccate degli stessi errori della sinistra...by ratio

Francesco ha detto...

Secondo me invece sarebbe troppo facile a Montegiordano prendersela con gli operai.

L'esempio che hai fatto tu non c'entra con la situazione Montegiordanese, è un paradosso e va bene se vogliamo fare una discussione paradossale.

Se ti rileggo anzi, mi sembra anche di scorgere elementi razzisti e classisti che noi di destra abbiamo faticato a eliminare dalle nostre discussioni e dal nostro modo di pensare. E se ora uno di sinistra parla come te, ammesso che tu sia di sinistra, mi fa capire da dove viene la crisi di identità che imperversa nella parte politica che ti rappresenta.

Come al solito ti chiedo di ragionare su una situazione locale senza proiettare a Montegiordano scenari che con il nostro paese non hanno niente a che spartire.

Su una cosa sono d'accordo: I socialmente Utili sono una categoria che non doveva essere istituita, l'ennesimo carrozzone ingovernabile e socialmente ingiusto che dovrebbe essere riformato o , meglio , eliminato. Se servono operai si assumono operai, non si chiede alla regione gente "Socialmente Utile".

Ciao ratio.

Anonimo ha detto...

invece tecnicamente servirebbero se solo avessero voglia di lavorare...io non ho attualmente un mio partito e comunque sia a destra che a sinistra se uno non lavora non lavora e basta, i diritti sul lavoro(creati da uomini di sinistra) sono una cosa; ma il diritto a non lavorare non lo ha mai concepito nessuno...tu dici che è un paradosso, allora ti faccio l'esempio di uno degli altri anonimi...secondo te a policoro l'assessore gira a controllare se vengono fatte le pulizie?? secondo me no...semplicemente si lavora, diciamo più che altro che non vuoi attaccare gli operatori(come sarebbe giusto) per il fatto che ti esponi con la tua firma...ti capisco però è inutile difenderli...non vogliono lavorare??? a casaaaaaaaaaa...by ratio

Francesco ha detto...

:-D

La prima legge integrata sul lavoro in Italia l'ha fatta un uomo che tanto di Sinistra non è....

Cmq.... a parte la storia.

Non voglio attaccare i Socialmente Utili perché non servirebbe a niente. L'istituzione dei socialmente utili è un mostro, ma attaccare il singolo operaio non serve a niente. Si dovrebbe invece eliminare completamente l'istituzione degli LSU e ricominciare ad assumere operai comunali laddove questi servono.

Dovremmo chiederci ancora come sono gestite queste persone, con che contratto sono state richieste alla regione, quanti Operai Non-Socialmente utili sono rimasti al comune.....

Specialmente l'ultima domandina è importante, perché il contratto dei Socialmente Utili (?) è restrittivo, invece se assumi un operaio, questa risorse DEVE fare l'operaio. Insomma....Lavoratori Socialmente Utili sono INUTILI....... bisogna tornare ai tradizionali Operai del Comune.

E' un problema di gestione delle risorse umane quindi, non della singola risorsa che non lavora.

Ratio....io non voglio giocare a ping pong con te......ti ho "contato un fatto", e la tua chiave di lettura sarebbe quella di "licenziare" gli operai che non lavorano. Io ti dico che è impossibile: vanno solo gestiti meglio.

Tutto qui. Poi un'altra domanda...se un assessore al personale non può o non deve controllare il lavoro del personale.....allora che ci sta a fare????

Anonimo ha detto...

pSe per alcuni di voi la soluzione al problema è quella di dover mettere una persona per ogni lavoratore per farsì che questi facciano il proprio dovere, scusate ma è davvero impossibile.Il vero problema è che questi socialmente "INUTILI" non sono responsabili di loro stessi, percepiscono uno stipendio a fine mese a differenza di uomini e donne che a causa di questa crisi si trovano a casa con una famiglia da mantenere. Una soluzione ci sarebbe: questi "lavoratori" hanno una scadenza di contratto che ogni tot mese deve essere rinnovato, se non sbaglio...bene ciò vuol dire che al prossimo rinnovo chi non fa il proprio dovere deve essere mandato a casa...Credetemi basterà mandarne via qualcuno e vedrete come tutti gli altri piegheranno la testa a lavorare. PS:Francè scusami se stavolta sono stata un pò pesante con le parole. Luma

Francesco ha detto...

Minkkkk


Credevo di essere io quello di destra qui!!!!!


:-D


Cmq....sono d'accordo in parte con Luma.... I Socialmente Inutili sono davvero tali. L'istituzione degli LSU è stata una cavolata assurda. Ma non possiamo mandarli via......non credo che si possa fare, dato il loro contratto.
Ormai ci sono, e l'unica cosa da fare è quella di gestirli al meglio.

Aldo ci riusciva..........

Se l'istituzione degli LSU è sbagliata a Montegiordano non possiamo rimediare ad un problema nazionale...dobbiamo solo utilizzare al meglio quello che c'è.

Ripeto la domanda: tutti gli operai del comune sono LSU????

Anonimo ha detto...

In genere chiunque si appresta ad effettuare un qualsiasi lavoro è chiamato a farlo per raggiungere degli obiettivi prestabiliti... Questi obiettivi vengono assegnati da un direttore che, o direttamente o tramite suoi subalterni, controlla sistematicamente lo stato di avanzamento degli stessi. Qualora il Direttore, nella sua responsabile opera di verifica dello stato dei lavori, si rendesse conto che gli obiettivi richiesti sono lontani dal raggiungimento, ha l'obbligo e la responsabilità di intervenire tempestivamente trovando le soluzioni adatte alla risoluzione dei problemi.
Ora nel caso specifico fra tutti i socialmente utili assunti, ce ne sono almeno 8 che non svolgono assolutamente il lavoro contemplato da tali progetti perchè, 4 addetti sono impegnati per i vari coffy break, fotocopie e pulizzia vetri, gli altri 4 a vagabondare nelle varie stanze comunali e a svolgere addirittura mansioni che sarebbe lecito denunciare. Gli altri socialmente utili il lavoro lo fanno, ma sono sicuramente mal gestiti poichè messi su strada a fare quasi esclusivamente opere di pulizzia.
Se l'assessore non è in grado di gestire queste risorse umane, che per Montegiordano potrebbero essere non utili ma utilissimi, non bisogna dare nessuna colpa agli stessi operatori che si vedono, in molti casi, scavalcati da quei colleghi più fortunati di loro perchè la politica ha fatto la propria parte posizionandoli nelle corsie preferenziali del dolce non far nulla.
La responsabilità di tutto ciò è del Sindaco seguito a ruota dall'Assessore al personale.
Ma tanto abbiamo vinto noi e facciamo come ci pare.....
E Montegiordano è sempre più alla deriva...
Ma se i sordi non sentono non serve gridare bisogna agire...

Spero però che la minoranza accolga tutti questi segnali e faccia in modo che nel suo agire coinvolga anche l'agire di tutti noi.

Anonimo ha detto...

ma chi sei tu per parlare di noi-gruppo??...non ho capito da che parte stai ma sicuramente non hai le idee chiare...sei sicuro di non aver votato una lista numero 3???

Anonimo ha detto...

Sono d'accordo Montegiordano è alla deriva ed ognuno al comune fa cio che vuole perchè non ci sono controlli. Sta diventando il paese dei balocchi per le solite persone che è una vita che sono parcheggiate al comune a non fare niente.Quando invece per esempio si potrebbe dare lavoro a tanti giovani vogliosi di fare, che sono costretti ad andare al nord per lavoro.Purtroppo

Anonimo ha detto...

Visto l'interesse, apprezzabile e legittimo, del "boss" di questo blog per gli articoli della stampa locale su Montegiordano e l'Alto Jonio,ci facciamo una domanda:
Come mai non si e' accorto dell'articolo del 29 maggio 2010 sul Quotidiano della Calabria,dal titolo" ANNETTIAMOCI ALLA BASILICATA"?In cui "alcuni Sindaci dell'alto jonio,il mondo dell'Imprenditoria,associazioni socio-culturali(Assopec,Fidapa,Amici del cuore,Officine grunf,Albero della memoria,Salus suprema lex aopca,Prol loco trebisacce..etc)si sono dichiarati favorevoli a valutare l'ipotesi di un REFERENDUM PER L'ANNESSIONE ALLA BASILICATA.
Questo si' ci sempbra unanotizia di straordinaria importanza ,sia che si sia d'accordo,sia che non lo si sia.
La censura era tipica dei sistemi totalitari(di sinistra o destra che fossero).Chi ambisce a "dare voce,a fare in qualche modo informazione"non dovrebbe essere di parte.O no?
Allora ,se si era"distratto",ABBIA IL CORAGGIO di pubblicare adesso l'articolo......anche per vedere l'effetto che fa.
Un grazie preventivo a nome di tutti i Lucani,costretti a vivere in Calabria(con tutto il rispetto per i Calabresi).

Francesco ha detto...

Affermare che io censuri qualcuno è davvero ridicolo....poi chi dovrei censurare, visto che i Lucani qui non hanno nemmeno il buonsenso di firmarsi????

cmq...., molti articoli che vedi scannerizzati mi vengon direttamente mandati da Alessandro con il quale ho una stretta collaborazione. Non ho il tempo per farlo di persona perchè, non so se te ne sei accorto, io non sono un giornalista professionista ma faccio tutt'altro.

Altri articoli li pubblico quando e come mi pare, in base a ciò che leggo e che penso........... senza censurare nessuno perchè non ne sono capace.

Se vuoi che pubblichi questo articolo ti invito a mandarlo alla mia mail personale: francesco.damore@gmail.com. alessandro fa così....puoi farlo anche tu.

Se riterrò opportuno, lo pubblicherò. Almeno il diritto di pubblicare quello che voglio sul mio blog me lo concedi o è chiedere troppo????

Ricorda una cosa: questa non è la Rai, e io non sono un direttore di giornale. Se vuoi fare una lotta per la secessione dell'alto jonio puoi farlo impegnandoti come faccio per portare avanti altre cose che io reputo più importanti senza piagnucolare accusando di censure inesistenti e ridicole da parte di uno che di mestiere fa l'ingegnere e non il giornalista.

Ciao. Aspetto l'articolo.

Anonimo ha detto...

Mmma questa storia della Basilicata sta diventando proprio ridicola..!!!Per non dire altro..i problemi di Montegiordano non li risolverete nemmeno se vi annettete alla Lombardia!!!(Ovviamente faccio dell'ironia).Ma come ve lo devono far capire che dovete rinnovare la classe dirigente e qualche altro soggetto che la gestisce dall'esterno a proprio piacimento..per far riemergere Montegiordano?! E sempre la stessa pasta rimescolata 1000 volte ma il risultato non cambia.Sono soggetti che non vogliono la crescita del Paese.L'annessione alla Basilicata non risolverà i nostri problemi fino a che resteranno sempre i soliti noti al comune.Ma vi rendete conto che il paese è ormai morto e l'amministrazione assente?Non svolgono nemmeno mansioni di ordinaria amministrazione ormai..tanto che 2 assessori hanno dovuto fare il lavoro dei socialmente utili.La pulizia è il primo bigliettino da vista per un comune.Il comune di Montegiordano mi pare che non abbia ancora un programma estivo e l'estate è alle porte.la spiaggia mi pare che fino a poco tempo fa era ancora in condizioni disastrose.Boo

Un bruzio

peppone(giuseppe s.) ha detto...

ancora con sta basilicata; ma andatevene, cambiate residenza chi vi ferma.
Vedo che si spara sempre sui più deboli come è uso in italia.
Si spara sui lavoratori, perchè attaccare chi li dovrebbe diregere è scomodo. Io invece attacco anche e non me ne vogliano il dott De Santis e la dott.sa Pistocchi, sicuramnete sono gli ultimi a cui riservo il mio appunto ma ci sono anche loro visto che fanno parte della maggioranza, se i lavoratori atipici non lavorano la colpa e di chi non li controlla, di chi non mette le regole, di chi non ha dato mansioni specifiche, cioè in primis il sindaco, poi il responsabile del personale, poi di seguito tutti coloro che in pre consiglio varcano la porta del sindaco, quindi tutta la maggioranza. Mi dispiace per il dott. e per la dott.sa ma non siete esenti da colpe.
a meno che dopo la protesta non segua un atto politico per iscritto
dove si mensionano fatti e omissioni di una responsabilità politica, di assessori o altri, siete cmq corresponsabili della situazione attuale.ciao da peppone

Anonimo ha detto...

Peppò forse mi sono spiegato male.. non mi riferivo ai socialmente utili ma me la sono presa come te con chi li gestisce male..e cioè gli amministratori.E al fatto che scappare in Basilicata non serve assolutamente a niente!!!Perchè i problemi saranno comunque gli stessi di prima,se malauguratamente in qualche modo ciò dovesse verificarsi.Ciao

Anonimo ha detto...

Mi è stato riferito che i lavoratori sul lungomare sono del Consorzio di Bonifica di Trebisacce. Se è così,perchè vengono chioamati in causa i lavorati del Comune. Perchè non chiamare in causa il Consorzio che altro non è che un carrozzone dove non si fa niente e quindi questi lavoratori del Consorzio sono nulla facenti. Tutti a casa quelli che non lavorano,se fossi io a decidere.

Anonimo ha detto...

Per i socialmente utili bisogna fare come la comunità montana: assumere dai capi-squadra. Sono aperte le selezioni........aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Francesco ha detto...

Chi te l'ha detto che sono del Consorzio di Bonifica?????

Secondo te ti sembra logico che un lungomare comunale debba essere spazzato da gente che si occupa di irrigare campi?

Quel lungomare è stato fatto dal consorzio perché ci passava un tubo sotto. Ma non credo che debbano anche pulirlo.

Il tubo se non mi sbaglio ora non funziona più, ma chiederò meglio a mio padre.

Ciao.

Anonimo ha detto...

Dopo gli articoli pubblicati sui giornali e sul blog e soprattutto dopo i vari commenti letti mi sembra doveroso dare qualche risposta ai cittadini montegiordanesi.
L'aver preso mazze e ramazze sabato e domenica scorsa non deve assolutamente essere visto come un gesto contro l'amministrazione comunale, del quale il gruppo indipendente ne fa parte, nè tanto meno come un attacco personale nei confronti di uno o più amministratori...
La lettura che si voleva dare a tale gesto è che nella vita chi ha un lavoro deve svolgerlo in maniera precisa e puntuale e chi deve vigilare deve farlo in eguale misura.
E se ci sono delle responsabilità da una parte o da entrambe saranno prese le giuste misure per risolvere il problema.
Essere amministratori non significa stare sul piedistallo, ergersi a super uomo, al contrario significa stare con la gente, tra le gente, capirne i bisogni e le necessità e dare anche il buon esempio...
Un amministratore che ama il suo paese e lo vuole vedere nel suo massimo splendore ( o almeno ci prova) deve dare anche il buon esempio e quindi ecco che di sabato mattina è possibile trovare due amministratori che piantano fiori nelle aiuole del proprio paesello per renderlo più bello....
Non vi è alcuna rottura con la maggioranza, o altro.....Anzi stiamo lavorando tanto anche per l'estate....e noi amministratori siamo sempre in contatto per cercare di risolvere nel miglior modo possibile i problemi della nostra cittadina..
Capisco bene che forse si era abituati ad un modo diverso di fare politica....
in questa nuova amministrazione si respira un'aria diversa...non si vuole rinnegare il vecchio...ma si vuole dare maggiore rilievo al nuovo....inteso come nuovo modo di concepire la cosa pubblica...ma si sa che tutti i cambiamenti non sono di facile e veloce attuazione...l'importante è crederci...Ma questo non significa necessariamente essere in conrasto o protestare...nè tanto meno il nostro gesto deve essere visto come un qualcosa per farsi " i belli" non è nel mio stile e nè nello stile di Franco De Santis...noi siamo persone serie, oneste e leali...crediamo in quello che facciamo e credo che sia visibile a tutti che il gruppo indipendente, nella persona dell'assessore ai lavori pubblici, stia lavorando....certo noi siamo nuovi nella gestione della cosa pubblica...ma ci stiamo impegnando...e ci crediamo davvero....e poi sn tante le cose che stiamo realizzando ma i cui frutti si vedranno più in là..
é naturale ci sn più teste che pensano nel consiglio ma posso affermare con forza che tutti hanno a cuore il bene di Montegiordano....tutti i progetti provinciali, regionali o nazionali ai quali il Comune aveva i requisiti per partecipare vi ha partecipato....tanti i viaggi nelle sede provinciali e regionali....tante le idee e tanta la buona volontà per realizzarli....
L'amministrazione di Montegiordano è solida, unita, coesa e lavora per il bene di tutti.....
Ho sempre creduto che non è la politica a fare grandi gli uomini ma il contrario..beh, credetemi i vostri amministratori amano Montegiordano e si impegnano ogni giorno per renderlo più bello e più vivibile...
Grazie per l'attenzione...
Caterina Pistocchi

Francesco ha detto...

Ho rifiutato un commento perché si firmava "Carmelo Da Milano", ma di Carmelo a Milano immagino ce ne siano tanti.


Rifaccio io le domande contenute....... chi sta organizzando l'Estate Montegiordanese????

E' vero che la Proloco è stata convocata a fine giugno????

Perché dopo un anno l'amministrazione non ha promosso nessun incontro pubblico per illustrare alla comunità quello che sta facendo?????


ecco qui.... ciao.

Anonimo ha detto...

Scusami Francesco, gli anonimi non si firmano ed io che mi sono firmato sono stato censurato???
Quanti anonimi ci sono che non si firmano, io che genericamente ho messo un nome che potrebbe essere anche uno pseudonimo mi censuri???
Fra l'altro vedo che sei anche poco attento, non hai fatto la domanda principale alla Dott.ssa Pistocchi...

Anonimo ha detto...

Il 12 agosto ci sarà un concerto reggae a Montegiordano! Un cantante abbastanza conosciuto che però canta in dialetto tarantino! Il reggae non è solo melodia e suono ma affronta anche problemi sociali ad esempio!mi dite come faremo a capire?! Questo lo si è venuto a sapere non dalla amministrazione ma bensì da coloro che organizzano! E' stato pubblicato su facebook infatti...

Francesco ha detto...

Hai ragione carmelo Da Milano, forse sono stato troppo frettoloso. L'ho censurato perché forse la forma era troppo diretta e poteva andare oltre la critica politica.

Ma forse mi sbagliavo, ti chiedo scusa.


Se riesci a riformulare il tutto cercando di smussare un po gli angoli ripubblicherò quello che hai scritto.

Capiscimi....non è facile amministrare tutto da solo e questo blog sta assumendo una certa visibilità con tutti i problemi che ne conseguono.


ciao.

Anonimo ha detto...

Mi piacerebbe sapere dall'Avvocatessa Pistocchi, qual'è secondo la maggioranza la priorità in assoluto per Montegiordano e cosa si sta facendo per cercare di risolvere tale priorità?
Mi pare che l'utilizzo da parte Sua e dell'assessore De Santis di mazza e ramazza sia solo un modo, anche poco corretto nei confronti dell'amministrazione e sopratturro dell'assesore al Personale, per mettersi in mostra.
Sono ben altri i problemi di Montegiordano su cui impegnare profiquamente il proprio tempo.
Poi tutta questa coesione di maggioranza è una menzogna colossale!!! Parlassero i muri saprebbero dire con esatta puntualità che fra voi esponenti di governo ci sono continue liti e zero unione.
Come fa a dire il contrario Avvocatessa Pistocchi?
Poi Lei dice che state organizzando l'estate? Chi la sta organizzando secondo Lei?
Sia onesta e dica chi.... Anche da Milano ho saputo che addirittura avete dato in mano l'organizzazione dell'estate ad esponenti dell'altra lista per, suppongo, incapacità vostra organizzativa...

Se ci tiene a rispondere ad un elettore di Montegiordano, Avvocatessa Pistocchi, lo faccia con risposte concrete, altrimenti le consiglio di far finta di non aver mai letto questo post.
Grazie.

Carmelo

Anonimo ha detto...

Rispondo all'amico di milano con grande serenità perche se ho imparato una cosa in questo anno di amministrazione è che tutti sanno di tutti e tutti sparano a zero su tutti....ma non solo, quasi per magia tutti si ergono a grandi professori della cosa pubblica....io di certo non sono tra quelli..perchè quando parlo lo faccio su dati reali e concreti...
è vero a Montegiordano ci sn tante cose da fare e tra questi sicuramente vi era il problema di chi dovrebbe svolgere a pieno il suo lavoro e non lo fa....usare la mazza e ramazza non era un gesto per mettere in imbarazzo nessuno..però guarda caso, dopo la nostra "sceneggiata" chi doveva lavorare lavora...e credimi ormai è sotto stretta sorveglianza....credo che un paese pulito e bello da vedere faccia parte dei compiti dell'amministrazione....in ordine all'estate ci sn i delegati che se ne stanno occupando...poi naturalmente ci sarà il confronto con tutta la maggioranza....cm in tutte le cose....tu sostieni che non ci sia coesione...io ti dico che non è così...è naturale cm in una normale famiglia ci sn le diversità di opinioni ed anche i confronti ma parlare di contrasti insanabile ce ne corre....se contrasto esiste è da parte di chi vuole il pennacchio, la notorietà e siccome non può averla scalpita ed urla....ma senza esito...se non quello di creare fumo e niente più...affermare poi che l'estate sia stata affidata alla minoranza...beh...è un pò difficile...se poi ci saranno delle proproste fattive anche dalla minoranza o qualche giovane montegiordanese vuole prendere qualche iniziativa considerata fattibile perchè dire di no?????sono gli altri che sn convinti che qst sia un'amministrazione a priori contraria ed ostile a tutto ciò che non venga dalla maggioranza stessa....in realtà è esattamente l'opposto...sn tutti gli altri convinti che l'amministrazione sia contro tutti..
e nessuno può negare che da un anno a questa parte l'amministrazione si sta muovendo....più di quanto avvenuto prima....e stiamo lavorando:sta per nascere l'associazione culturale, approvato il regolamneto per la biblioteca in paese, e che dire del fatto che il paese è un cantiere aperto....in questi giorni stiamo lavorando a dei progetti con la provincia...io sn ferma da tre giorni perchè bloccata a letto dall'influenza ma già da domattina si riparte...abbiamo avuto il finanziamento per l'isola ecologica (tra i migliori progetti presentati in regione calabria ci è stato detto dai responsabili regionali)ed di altri progetti presenttai (alcuni da me personalmente in regione calabria) stiamo aspettando l'esito che ci auguriamo sia positivo....quindi per favore non venite a parlare di amministrazione assente....è assente chi lo vuole essere....e forse mette in giro strane voci...aspettate la presentazione estiva e poi al massimo fate le vostre critiche...ma farlo a priori significa avere dei pregiudizi...al contrario se qualcuno di voi ha qualche idea la mostrasse...e non perchè gli amministratori sn incapaci....ma semplicemente per dimostrare che l'amminisrazione è vicina alla gente...chi mi concosce davvero sa che non dico cazzate...e che tuto ciò che dico è per dati di fatto....tutto il resto è aria fritta....
Buona domenica a tutti ed auguri a tutti quelli che si chiamano Antonio ed Antonia...
Caterina Pistocchi

Anonimo ha detto...

cosa?cosa?IL PAESE è UN CANTIERE APERTO?!?! mi auguro che sia stata una battuta perchè se non lo fosse ci sarebbe molto ma molto da ridere!carissima avv.pistocchi su che base mi dice che il paese è un cantire aperto?venire in paese non significa fare la dtrada che port al comune o in piazza il paese sono tutte quelle stradine interne in cui non si ci puo' neanche passare per la sporcizia e per i ciuffi di erba cresciuti sulla pavimentazione,il paese non è solo ristrutturare quelle 4 case che avete acquistato per farci non so cosa,un paese non vive solo 2 mesi all'anno perchè ci sono i turisti,un paese dovrebbe vivere 365 giorni all'anno cercando di venire incontro all'esigenze dei bambini (vedi ad esempio il "parco giochi" vicino le croci) ai giovani (vedi come è ridotto il manto erboso e la rete che recinta il campetto da calcetto) e agli anziani(vedi ufficio postale,guardia medica ecc ecc) per non parlare dell'acqua che siamo a giugno e già viene chiusa la sera,non è possib che nel 2010 in un paese ancora manchi l'acqua.ovviamente mi riferisco al paese xkèio VIVO qui.carissima avv.pistocchi non la prenda assolutamente come una critica perchè io vedo fattibili in questa amministrazione solo lei e il sign.Mario Vuodi...per tutto il resto è meglio che non continui perchè non ho proprio parole..fortunatamente!!
saluti e le auguro buon lavoro

Anonimo ha detto...

caro amico, seppur anonimo, sicuramente non vivendo in paese non posso sapere proprio tutto...quando parlo di cantiere aperto intendo che finalmente si vedono operai in giro che lavorano, che tappano buchi...
e poi siamo al governo solo da un anno....ed abbiamo cognizione di tutto quello che dobbiamo fare...e credimi che ci attiveremo....ma tutte qst critiche aspettiamo un attimo....dateci un pò di fiducia e vedrete...ogni giorno in comune si affrontano i vari problemi del paese a tutti i livelli...ma il nostro è un comune piccolo...con pochi fondi e quindi incastrare tutte le esigenze non è facile....ma non negate che l'amministrazione è presente...perchè lo è....ti ringrazio perchè sostieni che io e mario vuodi siamo i più presenti...ma tutti lo sono...credimi se tu sapessi quanto tempo si sottrae al proprio lavoro ed altro per lavorare per il comune da parte di tutti....dal sindaco all'ultimo consigliere....per non parlare dei viaggi verso la provincia e la regione per ottenere fondi da utilizzare per il bene del comune...perchè noi cm voi amiamo il nostro paese...
Caterina Pistocchi

Anonimo ha detto...

Vedo, con molto piacere, che almeno tu Caterina,cerchi di metterci un pizzico di cuore nelle tue affermazioni, anche se, dall'altro lato, con molto rammarico, credo proprio che non possa bastare per risolvere le tante criticità che Montegiordano palesa giorno per giorno. Se vuoi posso elencartele una per una dimostrandoti che si sta facendo poco niente.
L'amico di Milano ti ha fatto una domanda ben specifica e concreta a cui non hai dato nessuna risposta malgrado ti piaccia esprimerti su dati reali e concreti.
"Qual'è, dunque per voi maggioranza di governo, la priorità in assoluto per Montegiordano su cui state lavorando? (Qualora ci fosse secondo voi questa priorità...)
E poi, cosa che continua antipaticamente a ripetersi, è questo senso di superiorità che dimostrate nei confronti della minoranza"affermare poi che l'estate sia stata affidata alla minoranza...beh...è un pò difficile.."
Che razza di affermazione è questa...
Hai sicuramente interpretato male il pensiero dll'amico milanese.
Poi se vogiamo parlare di concretezza e di propositività sfondi un portone già aperto.
Credo che noi della minoranza lo siamo stati e continueremo ad esserlo Propositivi e Concreti, malgrado le vostre continue bocciature dovute a chissà quale malsano principio.
E si perchè il fotovoltaico, l'eolico, e le biomasse, inserite in un contesto di ecosostenibilità a 360°, dal turismo all'agricoltura fino al commercio, dando possibilità di posti di lavoro certi e risparmio energetico da poter reinvestire nello sviluppo, non è di certo un progetto fantasioso. E' una realtà concreta a cui voi avete preferito dire NO.
Ma di cosa vogliamo parlare... ?
Del bene di Montegiordano???
credo proprio di no;
dei tanti ed importanti problemi che non si vogliono affrontare per non mettervi l'uno contro l'altro?
Uno per tutti vedi la guardia medica ad esempio.... cosa mi dici a tal riguardo?

E' apprezzabile l'intervento ramazzatorio fatto da te qualche giorno fa, ma qui chi deve fare questo lavoro c'è già come esiste anche un responsabile di settore che ha il dovere di controllare e far eseguire.

Quelli che mancano sono invece i costruttori di un futuro certo, i rianimatori di passione, gli uomini comuni senza piedistallo che lavorano per la vita.
Manca la fantasia, la forza e la voglia di voler cambiare, insieme all'obiettività di ammettere l'errore e porvi rimedio con assoluta umiltà.

Rocco Introcaso

Anonimo ha detto...

Il problema principale dell'attuale amministrazione credo che sia proprio quello di peccare di arroganza e la mancanza di umiltà.Quindi di conseguenza non si ammettono gli errori anche se sono palesi e non vi si pone rimedio.E non si accettano le proposte della minoranza a priori.Lo dimostrano anche le continue affermazioni fatte in consiglio da qualche esponente di maggioranza..e cioè"Tanto abbiamo vinto noi".Come se arrivare ad occupare un posto da consigliere al comune fosse un traguardo da raggiungere per potersi pavoneggiare ed avere voce in capitolo,anzichè per dare una nuova spinta positiva,e di crescita al paese.Questo continuo nutrire rancore e odio della maggioranza nei confronti della minoranza e tra esponenti della maggioranza stessa si evince anche dalle affermazioni.Forse queste persone dovrebbero farsi un esame di coscienza perchè con questi sentimenti negativi non si va da nessuna parte e si amministra male!Questa mi sembra tutt'altro che una lista coesa e forte.Quindi non posso fare altro che ripetermi associandomi all'anonimo che ha iniziato questo lungo "Dibattito" dicendo:Povera Montegiordano in che mani ti abbiamo rimesso!

Anonimo ha detto...

GRANDE ROCCO INTROCASO SEI SEMPLICEMENTE UN GRANDE.peccato che gli abitanti di Montegiordano un anno fa non l'abbiano capito.Rocco Continuate cosi e fategli capire che per risollevare le sorti di un paese ormai qasi scomparso non servono solo scope e ramazze o il cantante del momento l'estate per ridipingere Montegiordano serve una ventata di poitività di allegria e di ideee giovani che nell'attuale amministrazione non si intravedono neanche all'orizzonte (fatta eccezione per l'avv.Caterina Piatocchi).

saluti
TRILLY...mi firmero' cosi'!

Anonimo ha detto...

Caro Rocco permettimi di dissentire..Montegiordano non può avere una sola priorità ma più priorità a partire dalo sviluppo, dal cercare di creare occupazione per qunato possibile, al turismo...e questi argomenti sono all'ordine del giorno...a me interessa poco di beghe personali o di volgia di qualcuno di ergersi a grande politichese....ne sono lontana anni luce....mi interessano i fatti e non puoi non negare che qst amministrazione si stia muovendo...è vero ci sn le cose da fare ma scatenarci addosso tutti i mali di 20 anni di amministrazione non mi sembra giusto...
anche sul fotovoltaico ti sbagli l'amministrazione non è mai stata contraria e prova ne è il fatto che abbiamo partecipato a due bandi uno regionale e duno nazionale sul fotovoltaico...e quello in regione è sttao consegnato dalla sottoscritta insieme all'assessore Mundo...
e poi stiamo preparando un convegno-dibattito con la cittadinanza proprio sul fotovoltaico...
è vero mazze e ramazze non risolvono i problemi..ma si può dare l'esempio...si può far capire che nell'amministrazione non ci sn re e regine...ma persone uguali a tutte le altre...oggi ci siamo noi domani altri...non abbiamo firmato alcun contratto a vita..ma ci crediamo...tanti sn i progetti ai quali stiamo lavorando...
E quando parlo di organizzazione estiva e ti dico che è difficile che possa organizzarla la minoranza non lo dico per arroganza o presunzione ma per il semplice fatto che è la maggioranza che detta i tempi di un'amministrazione..sarebbe stato così anche se noi aveste vinto voi....ed è innegabile tuto ciò...
personalmente penso che con l'arroganza e la presunzione non si vada da nessuna parte...ma bisogna parlare con la gente ed io lo dico sempre chi ha un problema venisse in comune a parlarne...
anche per la guardia medica il comune si sta muovendo con il suo referente che è l'assessore Mundo, che credetemi lavora tantissimo per il Comune...anche adesso lui si trova fuori per lavoro eppure è da ieri che è in contatto diretto sia con me che con l'amministrazione per dei progetti ai quali stiamo lavorando..
e poi sta nascendo l'asociazione culturale formata da un gruppo di giovani e sostenuta in maniera totale dall'amministrazione...ed abbiamo belle cose in mente da poter realizzare...anche per l'estate ci sn delle belle cose in cantiere..
più volte ho invitato l'associazione commercianti a contattarmi per qls cosa...cm vedi
siamo aperti....certo non tutti siamo uguali ma possiamo compensarci...le idee ci sn...dateci il tempo di metterle in pratica...la burocrazia, le lungaggini amministrative a volte rallentano determinati processi..l'importante è non arrendersi..
quindi un pò di fiducia....
Caterina Pistocchi

Francesco ha detto...

Mi intrometto solo un attimo....... a chi devo attribuirli 20 anni di mala amministrazione se non a chi a governato negli ultimi 35????

Scusatemi l'intrusione e buona discussione......

Francesco ha detto...

Altra cosa e poi giuro mi taccio....

Ma se l'amministrazione è così vicina alle problematiche energetiche tanto da proporre in prima persona un progetto a livello regione e provinciale......che aveva di sbagliato quello di Rocco Introcaso?????


Scusate e ora sto zitto davvero........

ciao.

Anonimo ha detto...

Scusate un attimo se riprendo la discussione dal "programma estivo" per far notare a tutti che siamo già al 15 giugno..quando lo volete presentare?A settembre quando l'estate ormai è finita?Non conosco il termine per la presentazione di tale programma,ma penso che abbia tra le altre cose priorità in un paese che vive anche di turismo.Anzi lo si dovrebbe a mio avviso aver organizzato e preparato già durante l'inverno o per lo meno avere le idee chiare su cosa si vorrebbe fare già da un pezzo...e non aspettare l'ultimo momento.Mi dispiace dover di nuovo prendere come esempio i paesi del nord.Ma è proprio questa la mentalità con cui lavorano paesi come Lignano, Riccione ecc.,per citarne alcuni.So che siamo ancora lontani anni luce da quel tipo di gestione ed organizzazione ma non sarebbe affatto controproducente e mai tardi per iniziare a farlo.Buon lavoro

Anonimo ha detto...

Associazioni culturali, Enti Pro-loco, centri Polifunzionali, Oratori ecc...Riusciamo ad essere di comune accordo ed affermare che tali iniziative sono strettamente legate al presente...e non hanno nessuna pretesa di favorire lo SVILUPPO, soprattutto economico di un paese come Montegiordano? Chiunque (con poche competenze) potrebbe metter su un'associazione, un gruppo carico di iniziative ecc..o no?
Il Comune DEVE programmare per il FUTURO più che per il presente...nel presente c'è da mantenere dignitoso uno status quo e migliorarne le potenzialità...il futuro va programmato da persone che amano il proprio ambiente, non le proprie poltrone in Consiglio!!!
Gelida

Anonimo ha detto...

Cara amica Gelida, se non ci vuole nulla cm dici perchè fino ad ora nesuno vi ha mai pensato????e poi che ne sai tu di quali sono gli obiettivi che si prefigge questa associazione...alla quale spero ne seguano altre...di altra natura....pensi che un'associazione fondata da giovani volenterosi, che già da adesso si sono attivati per organizzare serate, creare possibilità di crescere nel territorio non vali niente...non sia cmq sviluppo...no il problema sta proprio qui...mi dispiace è nella mentalità di chi è immobile e pretende che le cose cadano dal cielo..gurdate il Comune non è un uffico di collocamento..non può esserlo,,,forse 40 anni fa quando la politica era diversa si poteva..oggi purtroppo non è così..per cui se chi va a votare lo fa perchè qlcn gli ha promesso un posto al Comune beh...commette un grande errore...hai ragione un paese deve programmare, creare sviluppo...e tutto è sviluppo..tutto ciò che fa camminare l'economia è sviluppo...se rendiamo il ns paese più bello la gente sarà invogliata a venire di più e qst non porta economia..???se diamo a chi ha una barchetta la possibilità di poterla parcheggiare non è economia???se valorizziamo le nostre tradizioni e la ns cultura non creiamo sviluppo????se allarghiamo le menti e la smettiamo sempre di criticare non creiamo sviluppo?????le poltrone alle quali ti riferisci forse fanno gola a qlcn..ma cm ho già detto non esiste alcun contratto a vita....oggi ci siamo noi...domani chissà...quindi...non mi sembra giusto un simile attacco...e poi se ci sn delle idee così fantastiche perchè non le proponete???e non uscitevene con la stessa storia che tutto ciò che viene dalla maggioranza per noi non va bene...e neanche con il fatto che sn gli stessi che dettano legge...non so in passato ma oggi è il consiglio che conta e chi segue bene e da vicino la vita amministrativa sa che in qst amministrazione tante piccole battaglie sn state vinte....quindi per cortesia smettiamola con la solita filastrocca che in qst comune non si fa niente e non si lavora....persone che non hanno votato la ns lista e che sn state contro apertamnete hanno dovuto ammettere che l'amministrazione è presente e sta lavorando..ed è solo passato un anno , anche noi amministratori dovevamo trovare un equilibrio tra di noi...ma adesso la macchina è partita e cammina...aspettate prima di sparare a zero...aspettate...dopo magari potrete se le cose non seguiranno il corso che l'amministrazione si è prefissata...per il resto è inutile che continuo a dire sempre le stesse cose perchè tanto ci sn persone che parlano per partito preso....ma spero di riuscire a fargli cambiare idea...
Caterina Pistocchi

Anonimo ha detto...

Grazie Caterina...felicemente orgogliosa di avere mentalità e prospettive 'più chuse' delle vostre...Il tempo farà i commenti più appropriati probabilmente. Hai ragione nel dire che bisogna aspettare e magari proporre...!
Complimenti per la determinazione, ma devi riconoscere che c'è chi vede lo sviluppo in termini 'differenti' dai tuoi...senza nulla togliere ad iniziative positive che valorizzano la piccola ed incontaminata oasi di serenità che è il nostro Paese.
Buonissimo lavoro allora!
Gelida

Anonimo ha detto...

Caterina, non è pasato un mese dal vostro insediamento, ma bensì 1 anno...
In un anno, almeno credo, che a qualunque cittadino avrebbe fatto piacere l'organizzazione, da parte vostra, di uno o più incontri pubblici dove poter presentare, discutere e confrontarsi con la popolazione sia sullo stato embrionale che di avanzamento dei "tanti cantieri aperti" come da te continuamente nominati...
Un'amministrazione che inizia un percorso nuovo basato sullo sviluppo è ben felice di poterlo condividere con la propria gente, ma a quanto pare è evidente che o volete tenere nascosti i vostri progetti futuri o non avete niente da condividere.
Tutti noi abbiamo bisogno di sapere, di conoscere quale sarà il futuro di Montegiordano ed una delle regole basilari è la programmazione.
Programmazone che nella presentazione del bilancio di previsione tiennale risulta essere inesistente in quanto ad impegni futuri di investimenti per lo sviluppo. Continuate a trascinarvi da decenni progetti che non avranno mai la possibilità di essere finanziati. In quanto a nuove idee non abbiamo avuto ancora il piacere di vederne alcuna.
Poi non ho detto che esiste una sola priorità, ti ho semplicemente chiesto qual'è il vostro obiettivo più importante a cui stareste alecremente lavorando.
Ma continuo a non avere risposte in merito.
Ti chiedo questo perchè anche se facciamo parte della sola minoranza anche noi, qualora come più volte dici state lavorando su progetti importanti, vorremmo capire su quali importanti iniziative state impegnando il vostro tempo, visto che da nessun atto ufficiale deliberatorio tanto meno da informazioni pubbliche si evince ciò che dici.
Poi parli ancora di fotovoltaico...
sono 5 mesi che in consiglio avete annunciato questo famoso incontro pubblico in relazione al fotovoltaico ma ad oggi ancora niente.
E voglio ricordarti, a tal proposito, che è ormai è quasi 1 anno che la famosa commissione sul fotovoltaico si è costituita ma non è stata mai convocata.
Però è stato approvato dalla giunta l' instalazione di due impianti fotovoltaici sui tetti delle scuole, perchè in questo caso non avete interessato la commissione specifica???
Perchè la maggioranza siete voi e fate come vi pare...
Ma che razza di sistema è questo?

Stessa cosa vale per l'eolico dove proprio in virtù del tempo prezioso da voi perso, non avremo più la possibilità di avere degli introiti certi pur installando a questo punto forzatamente i pali.
Continuo ad utilizzare questo tono critico ma sempre propositivo, non perchè voglio fare polemiche, ma perhè l'evidenza dei fatti è palesemente sotto gli occhi di tutti coloro che vorrebbero concretamente vedere un Paese diverso.

Rocco Introcaso

Francesco ha detto...

Una domanda a Rocco...... sull'Ultima cosa che hai detto...credo sia davvero grave.... ma ero convinto che c'era ancora del tempo....


c'era ancora del tempo per approvare, rifondazione permettendo, il progetto che permetteva l'istallazione del parco a Montegiordano e di usufruir così degli stessi usati da Roc fotovoltaico ca e, se non sbaglio, Roseto.

Potresti essere più preciso Rocco????

Anonimo ha detto...

ma state zitti che se si fa un incontro l'unica cosa che farete sarà contestare ogni proposta con cori in stile comizio

peppone(giuseppe s.) ha detto...

Io rispetto Caterina ma tutta sta coesione all'interno della maggioranza non la vedo anzi, per quel che so un elemento dell vostro gruppo indipendente parla con un assessore tramite protocollo comunale quindi, diciamo che non siete proprio coesi. Cmq a prescindere questo, leggo che sono scaduti i termini dei pali eolici, se così fosse si spiega fin troppo bene il tacere di rifondazione. Non si è esposta politicamente in modo forte ma nelle stanze segrete dei consigli comunali ha fatto valere sicuramente il proprio peso. Ricapitolando "cento tetti" bocciato dalla maggioranza, parco eolico bocciato da rifondazione (se scaduto) altrimenti tutti a casa, la darsena non si fa più, o meglio la fanno a rocca, assessori che puliscono per mettere alle strette un altro assessore, cmq sul programma estivo c'è tempo l'anno scorso è uscito il 20 luglio ancora abbiamo tempo. qualcosa di positivo questa amministrazione ha fatto basta cercarla, buona caccia. (A proposito francesco mi dici se si muove qualcosa all'ufficio postale, fammi sapere ciao).Forse è arrivato il momento che qualcuno ci dica, chi, e come, regge in piedi questa amministrazione.

Anonimo ha detto...

Francesco, in primo luogo leggi la Sentenza 124/2010 della Corte Costituzionale del 07.04.2010 sull'eolico in Calabria.

Anonimo ha detto...

caro Peppone non esiste nessun assessore che parla con protocolli comnali con altro assessore:queste sono davvero leggende metropolitane...rasentiamo l'assurdo...non so chi sia che metta in giro queste voci..allora anche io potrei dire che anche all'inerno della minoranza non si naviga in buone acque...ma poichè sono solo voci no ufficiali...per me lasciano il tempo che trovano..l'ncontro pubblico con la popolazone sul lavoro dell'amministrazione è sttao già ogetto di confronto nell'amminisrazione...non necessita che ce lo ricordiate...sul fotovoltaico non ritorno perchè vedo che proprio non si trova un punto di dialogo...ed anche sul resto...a priori si è ontro un'amministrazione che ripeto sta lavorando...dando a ogni cosa il giusto peso....no sono critica cn nessuno....vorrei cercare di far capire che l'impegno e la volontà ci sono...
cmq ai posteri la sentenza...
grazie cmq a tutti....
Caterina Pistocchi

Anonimo ha detto...

Grande Rocco... come si può vedere la Pistocchi non ha più parole per fronteggiare le giuste argomentazioni avanzate da te.
Che dire quando ci troviamo difronte ad un'evidente fallimento cronico.
Anastasia

Anonimo ha detto...

PER ROCCO INTROCASO
grande rocco,anzi no GRANDISSIMISSIMO!dategli in testa come state facendo già perchè finalmente montegiordano almeno ha una giusta oppisizione e sopratuttto caro rocco fate sapere sempre alla gente le cose che cercano di camuffare in tutti i modi perchè ogni singolo cittadino ha il diritto di conoscere la verità

complimenti ROCCO